01/11/10

50

LA MORTE NON E' NIENTE


Sono solamente passato dall'altra parte:
è come fossi nascosto nella stanza accanto.
Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l'uno per l'altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.
Non cambiare tono di voce, non assumere un'aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano
quando eravamo insieme.
Prega, sorridi, pensami!
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:
pronuncialo senza la minima traccia d'ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:
è la stessa di prima, c'è una continuità che non si spezza.
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?
Non sono lontano, sono dall'altra parte, proprio dietro l'angolo.
Rassicurati, va tutto bene.
Ritroverai il mio cuore,
ne ritroverai la tenerezza purificata.
Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:
il tuo sorriso è la mia pace.
Henry Scott Holland


Se conoscessi il mistero
immenso del Cielo dove ora vivo,
questi orizzonti senza fine,
questa luce che tutto investe e penetra,
non piangeresti se mi ami!
Sono ormai nell'incanto di Dio
nella sua sconfinata bellezza.
Le cose di un tempo
sono così piccole al confronto!
Mi è rimasto l'amore di te,
una tenerezza dilatata
che tu neppure immagini.
Vivo in una gioia purissima.
Nelle angustie del tempo
pensa a questa casa ove un giorno
saremo riuniti oltre la morte,
dissetati alla fonte inestinguibile
della gioia e dell'amore infinito.
Non piangere
se veramente mi ami !
Preghiera di Padre Giacomo Perico attribuita nel web a Sant' Agostino

50 commenti:

  1. Post bellissimo Stella cara!!!


    Baciotto immenso a te!!
    SSSMMUUAAKK!!! :)

    RispondiElimina
  2. grazie!!!!sono entrambe bellissime.
    Un bacio
    Pinuccia

    RispondiElimina
  3. sarò ripetitiva, ma sono bellissime! Pensare che un giorno rivedremo i nostri cari, sapere o immaginare, che si trovano in un posto migliore, ci fà stare meglio!
    Un abbraccio.
    Giuliana.
    P.S. Penso che pubblicherò sul mio blog la seconda poesia. Forse sembrerò "approffitatrice", ma la trovo molto positiva e dolce!!! Sono sicura che tu non ti arrabbierai!

    RispondiElimina
  4. ciao...sono davvero molto belle...la seconda in modo particolare...positiva e molto delicata...
    la luce che tutto investe e penetra..
    è bello questo passaggio
    e poi
    mi piace
    non piangeresti se mi ami...
    ciao..luigina

    RispondiElimina
  5. Henry Scott Holland, le parole di un grande.

    RispondiElimina
  6. Prole stupende ma la seconda e pura...:D...sn rimasta molto affascinata.Stellina grazie di queste poesie meravigliose xchè ogni volta che ne leggo 1a mi vengono i brividi...:D.Ti abbraccio dolcemente tesorino caro

    RispondiElimina
  7. Sai Stella sono versi molto belli e veri, io non ho avuto la fortuna di conoscere P. Giacomo Selvi di S.Ambrogio in Valpollicella, ma quanti lo hanno conosciuto qui' ad Agropoli, hanno avuto la gioia di vivere il paradiso sulla terra, molti sacerdoti e laici contemporanei, che hanno vissuto una vita di Grazia, hanno fatto gustare la presenza di Dio sulla terra a molte persone che sono piu' preparate per quel famoso passaggio da una realta' all'altra.
    Ti abbraccio cara Stella, la tua luce ci guidera'.
    gaetano

    RispondiElimina
  8. Sai,mia madre l'altra settimana è stata varie volte in punto di morte e devo dire che ho provato davvero la serenità che non l'avrei persa, ma solo avuta in modo diverso....
    è una sensazione di pace impagabile.
    adesso è ancora con noi,finchè Dio vorrà, ma qualcosa di importante l'ho già imparato per il futuro inevitabile.

    RispondiElimina
  9. Sono racconti molto toccanti,sono dell'idea che la vita come la morte tocca accettarla nella serenità del tempo che fu,il più possibile naturalmente,la memoria dei bei tempi può aiutare il dolore di un presente che non tornerà mai più,anche perchè non vi sono certezze di una vita ultra terrena,ma solo speranze.

    Ma non vorrei aprire degli interrogativi che fanno parte della propria sensibilità.

    La certezza molto banale è che domani si torna al solito tran,tran,è il nostro bunga-bunga quotidiano....

    Auguri!

    RispondiElimina
  10. Cara Giuliana, mi piacerebbe averti più spesso qui.

    RispondiElimina
  11. Molto belle queste poesie.Ti auguro una felice serata a presto

    RispondiElimina
  12. Gianna,solo tu potevi trattare in maniera così delicata questo tema...bravissima.Un bacio dal profondo del mio cuore. *.*

    RispondiElimina
  13. Conoscevo già queste due bellissime poesie-preghiere e ti ringrazio per averle proposte. Esse toccano veramente il cuore e ci fanno sentire i nostri cari più vicini...la morte non spezza quel legame d'amore che si ha avuto con chi ora vive in un'altra dimensione, anzi, lo rende più profondo per quella comunione che noi cristiani chiamiamo comunione dei santi: i defunti pregano per noi e noi preghiamo per loro...essi ci stanno sempre accanto, sono i nostri angeli custodi e ci chiedono di essere sereni e di continuare ad amarli perchè un giorno ci ritroveremo insieme in Paradiso. Che bella speranza!
    Un bacione mia cara!!!

    RispondiElimina
  14. Grande stellina, hai proposto due brani molto delicati che sottolineano come la morte sia un passaggio, non la fine.
    La certezza di una Entità superiore, supportata dalla Fede, è l'elemento vitale che ci preserva dalla disperazione per chi ha lasciato questa terra, e ci fortifica nel cammino della nostra vita.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  15. Grazie Stella, il primo brano lo avevo letto una volta ma non sapevo di chi fosse e dove andarlo a cercare per rileggermelo!

    RispondiElimina
  16. Stella...

    Stella carissima...che post MERAVIGLIOSO!!!

    La prima lettura è di una bellezza esemplare!

    GRAZIE.

    Baci. NI

    RispondiElimina
  17. Bellissimo...grazie!
    Ciao,
    Chiara
    P.S.per la lotteria se mi scrivi una email ti do il mio numero di PostePay, se ti va di partecipare.

    RispondiElimina
  18. Ciao Stella,post molto intenso,penso che la morte sia solo l'inizio di una nuova avventura.
    Buonanotte.
    Bacino.

    RispondiElimina
  19. La morte é un soffio che ci separa dalle altre vite nascoste ai nostri occhi ma che sopravvivino nella nostra anima.
    ci credo Stella, tantissimo, so che tutti siamo nell'unico abbraccio del Mondo
    bacio
    Lilly

    RispondiElimina
  20. Gaetano ci vorrebbero più uomini"trascinatori, che con i fatti danno il buon esempio...

    RispondiElimina
  21. Aglaia, ti ringrazio della tua testimonianza.
    Una carezza alla tua mamma.

    RispondiElimina
  22. la vita dopo la morte è una verità di fede che ci deve rincuorare. è difficile capirla con la nostra mente umana perchè abbiamo sempre bisogno di vedere, di toccare... Gesù ci ha detto"chi vive in me non morirà in eterno". ogni giorno penso alla morte, ma con questo pensiero, caccio via la paura e poi penso alle parole dell'Ave Maria: nell'ora della nostra morte ci sarà lei, dunque...

    RispondiElimina
  23. Ivo, se si ha Fede, si hanno anche certezze.
    Comunque rispetto il tuo punto di vista.


    E per il lavoro: bunga bunga!

    RispondiElimina
  24. Shirina, sei sempre molto buona con me, mi lusinghi.

    RispondiElimina
  25. Marina, rafforzi il mio post, grazie!

    RispondiElimina
  26. Sirio, anch'io la penso allo stesso modo.

    RispondiElimina
  27. Suysan, sono contenta per te!

    RispondiElimina
  28. Lilly, un grande abbraccio a te!

    RispondiElimina
  29. Un giorno saremo tutti riuniti in quel grande, immenso progetto. Oltre la morte, nella vita eterna
    ciao!

    RispondiElimina
  30. Bellissima preghiera, particolarmente oggi, il giorno in cui ricordiamo i nostri cari defunti.

    Grazie, mia cara Stella, per averla proposta.

    Antonio

    RispondiElimina
  31. Splendide parole! bisogna cercare solo di pensare che chi non è più , è a noi molto più vicino di prima.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...