13/10/10

50

SUPERMAN


Un uomo torna a casa alle 7 del mattino e trova la moglie sveglia che lo aspetta:
- Abbiamo fatto le ore piccole Superman?
- Sai amore, ieri c'era l'incontro d'affari con i Giapponesi...

- E avete discusso fino alle 7 del mattino Superman?

- Fammi finire amore, dopo aver concluso vittoriosamente l'affare alle 11 di sera, li abbiamo invitati a cena...

- Ed è durata fino alle 7 del mattino questa cena, Superman?

- No amore, abbiamo cenato per un paio d'ore ma poi, visto che erano ospiti
li abbiamo portati in un locale a farli divertire un po'.

- Sì Superman ma i locali chiudono alle 3 massimo alle 3 e mezzo... Sono le 7.

- Amore non mi fai mai finire, dopo abbiamo pensato di fargli vedere la città by night.

- Fino alle 7 del mattino, Superman?

- No amore, ma siamo passati dalla strada delle prostitute e alcuni volevano divertirsi.
Se dicevamo di no, avrebbero potuto cambiare idea.

- Quanto tempo sono stati con le prostitute, Superman? Tutta la notte?

- No amore, dopo li abbiamo accompagnati all'aeroporto perchè il loro aereo partiva alle 6.

- Va bene Superman ma all'aeroporto dovevate essere un'ora prima. Tra le 5 e le 7 c'è una bella differenza.

- Amore dopo siamo andati al bar a fare la prima colazione e poi è iniziato il traffico del mattino. Perciò ho fatto tardi.

E tu perché mi chiami Superman?

- ................ Perché solo tu e Superman mettete le mutande sopra i pantaloni.......

50 commenti:

  1. Ahahahahahah!
    Bellissima Stella!
    Ho le lacrime agli occhi!^____^
    Vado a raccontarla a mio marito!
    Bacio e buona giornata!
    NUnzia

    RispondiElimina
  2. Che forza Stellina anche da te oggi mi sn sbellicata dal ridere nnostante nn sia in buona salute x colpa della schiena ma ridere quando ti vengo a trovare mi semplifica la giornata e mi mette di buon umore...:D...Grazie tesorina mia tvb.Ti mando 1 forte abbraccio e ti auguro buona giornata e buon pranzo...smack

    RispondiElimina
  3. Pubblicando il mio commento di pochi minuti fa ho ricevuto un avviso che non ho capito bene per cui non è arrivato sul tuo post.

    La troppa precisione nel descrivere così dettagliatamente la notte trascorsa fuori casa è stata la causa della sua distrazione. Lui era riuscito a preparare bene il suo alibi ma ha dimenticato una cosa importante. Forse si era rivestito al buio.
    Mi ci voleva una risata tiramisu.

    RispondiElimina
  4. Anche a me ci voleva una risata tiramisu'. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  5. Ah Stella, se non ci fossi tu a farmi dimenticare per un istante i miei malanni strappandomi qualche sana risata ...!

    RispondiElimina
  6. ahahaahahhahahahha :)
    trooooppo forte!

    RispondiElimina
  7. Grande Stella, mi hai fatto divertire
    molto , sai farci ridere , commuovere o riflettere su tante cose

    SEI GRANDE !!!
    Giorgio

    RispondiElimina
  8. Caro Aldo (Monticiano), anche tu mi hai fatto ridere...

    I nostri due computer stanno litigando...io non rieso a venire da te, mi dà errore.

    RispondiElimina
  9. Daniela, è servita anche a me!

    RispondiElimina
  10. troppo bellaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!! tutte tu le trovi!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. non male
    ciao
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  12. Una salutare risata ci vuole per contrastare lo stress della vita moderna, più del Cinar di E. Calindri e tu riesci a scovare spesso i rimedi: complienti e grazie Stella.

    RispondiElimina
  13. Krilù, spero di strappartene ancora!

    RispondiElimina
  14. Giorgio, mi fa piacere che hai compreso i contenuti del mio blog.

    RispondiElimina
  15. Nika, non a caso ti ho invitata qui.
    Baci doppi...

    RispondiElimina
  16. Nou, quanti ricordi mi hai fatto riaffiorare!
    Calindri era un signor attore, di teatro.
    Grazie a te.

    RispondiElimina
  17. finale a sorpresa e...che finale! troppo bello! ciao!!!

    RispondiElimina
  18. grazie per l'augurio che accetto volentieri perchè ne ho proprio bisogno. ho solo 11 alunni, ma 2cl.I, 5 cl.II, 4 cl.IV. due hanno un caratterino...che la pazienza è sempre a dura prova. vado sempre preparatissima sul da farsi per non perdere tempo e dare a tutti il giusto. è sempre più difficile, per fortuna che ho esperienza!!!

    RispondiElimina
  19. Troppo carina, ma soprattutto che self control e che senso dell'umorismo la moglie!!!!
    Bacioni
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  20. In questa giornata grigia d'autunno un pò di buonumore fa sempre bene.Saluti a presto

    RispondiElimina
  21. Ahahahah!!Mitoooo ahahah!!!Come scaldarsi con i primi freddi autunnali?Con il tuo sorriso!!!Grazieee Gianna!!!Ti stringo fortissimo Stellina,felice serata amica cara! :))

    RispondiElimina
  22. è davvero carina! E' la dimostrazione che si può far ridere senza volgarità.

    RispondiElimina
  23. Raggio, l'esperienza aiuta sì!

    Affetto e fermezza...e mi è sempre andata bene!

    RispondiElimina
  24. Shiri, ti riscaldo con il mio calore...

    RispondiElimina
  25. Grazie, cara Stella, di farci ridere ogni tanto.
    E grazie anche di essermi stata vicina in questi giorni.
    Un abbraccio
    erika

    RispondiElimina
  26. Tipica distrazione maschile dei dettagli,in questo caso grossolana,un pò come il diavolo che fa le pentole e non i coperchi....

    Fortunatamente l'incubo per i minatori è finito,rimane il clamore mediatico,come al solito becero e oppurtunista,ma sono vivi e tutto scorre.

    Notte,

    Ivo

    RispondiElimina
  27. Erika, le amiche partecipano ad eventi buoni, ma anche a quelli nefasti, no?
    Ti abbraccio ancora.

    RispondiElimina
  28. Ivo ribadisco che sono felicissima, per i minatori salvi!

    RispondiElimina
  29. arrivo un po' in ritardo ma una bella risata me la faccio l'ostesso
    buona serata ha te cara Stella che sai far sempre sorridere,
    Tomaso

    RispondiElimina
  30. Il diavolo fa le pentole, ma le copre male... ;-)

    Ciao, simpatica Stella :-)

    RispondiElimina
  31. Che bella questa!!!

    Buona giornata cara!

    RispondiElimina
  32. Amicus questa proprio non la sapevo...
    Radiosa giornata.

    RispondiElimina
  33. Ciao Kylie, buona giornata a te.

    RispondiElimina
  34. Buongiorno Stella, un modo simpatico e divertente per spiegare che le donne sono sempre un passo avanti rispetto agli uomini. Noi riusciamo a cogliere tutti i particolari loro sono distratti!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...