08/10/10

28

IL CORAGGIO DI OGNI GIORNO

RIFLESSIONE

Ognuno di noi deve trovare per conto suo che cosa sia lecito e cosa proibito: proibito per lui.

Si può non fare mai alcunché di proibito ed essere tuttavia un grande furfante.

E viceversa.

A rigore, è una questione di comodità.

Chi è troppo comodo per pensare da sé ed essere giudice di se stesso
si adatta ai divieti quali sono.

Facile per lui.

Altri sentono invece certi comandamenti dentro di sé e considerano proibite cose
che qualunque galantuomo fa ogni giorno,
mentre sentono lecite altre cose che di solito sono vietate.

Ognuno dev'essere garante di se stesso.

Hermann Hesse

28 commenti:

  1. Poche parole cara Stella.
    NON FARE MAI QUELLO CHE NON VORRESTI SIA FATTO HA TE...
    Buona giornata cara amica del cuore, Tomaso

    RispondiElimina
  2. Quoto zio Tomaso !! :) ...me lo hanno insegnato sin da piccola: "non fare mai agli altri cio che non vorresti fosse fatto a te"
    Baciottissimi cara Stella!!!

    TVB SSSMMUUAAKK!! by Pixia! :)

    RispondiElimina
  3. Mai come in questo periodo questo tuo post Stella, suona di attualissimo.
    Hai fatto molto bene a ricordarlo a tutti noi...
    ciaoooo e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  4. Ciao Stella, un grande abbraccio e grazie per il commento.

    RispondiElimina
  5. Condivido con il pensiero degli altri commenti.Serena giornata a presto

    RispondiElimina
  6. Bellissimo passo,molto forte,diretto e attuale.Percepisco il tuo desiderio di portarci verso una sana riflessione anche a seguito dei fatti di cronaca che ci hanno psicologicamente atterriti.Un bacione grandissimo,grazie cara amica..

    RispondiElimina
  7. Caro Tomaso sei un saggio, come sempre.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Cara Pixia sei un'anima nobile, ti voglio un mondo di bene.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  9. Carla, a buon intenditor poche parole.
    Bacio.

    RispondiElimina
  10. Martin, grazie a te per le notizie interessanti sugli animali.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Caro Cavaliere, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  12. Carissima Shiri, come si può restare indifferenti di fronte a tanta bruttura?
    Hai intuito molto bene il mio messaggio.

    Ti invito a visitare il blog di Martin e poi mi dirai...
    Martin ha commentato qui.
    Baci e lietissima serata.

    RispondiElimina
  13. Non penso che ognuno debba cercare da sè cosa sia giusto o cosa non lo sia. Penso che le regole siano necessarie , indispensabili, e che la mia libertà si debba fermare dove inzia quella altrui. Poi è vero che bisogna essere garanti di se stessi, responsabili delle proprie azioni e scelte.

    RispondiElimina
  14. Sandra, il rispetto delle regole, sempre!

    RispondiElimina
  15. Ciao Stellina,
    Tutto è relativo e quello che a noi pare giusto forse per qualcun altro non lo è, però la cosa più importante è quello di seguire le regole del lieto vivere se non vogliamo che nostri comportamenti, magari involontariamente, possano dare dispiaceri.
    Ci vuole attenzione nei rapporti umani.
    Ciao carissima buon fine settimana
    Baciotto
    Bruna

    RispondiElimina
  16. avere rispetto per gli altri sempre... ma le regole sono in noi, la coscienza ci dice se ciò che facciamo è bene o no. sta a noi ascoltarla e agire di conseguenza. ecco la differenza tra noi e gli animali che agiscono d'istinto!!! un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Bruna, grazie a te del bel commento.
    Buona fine settimana a te con un abbraccio.

    RispondiElimina
  18. Raggio, un forte abbraccio a te!

    RispondiElimina
  19. Cara Stella, molte volte la voce della nostra coscienza ci grida di non fare certe cose, perche' ognuno di noi ha dentro di se' lo Spirito di Dio, quel soffio di vita che Dio ci ha dato, siamo noi ad avere libero arbitrio a scegliere il bene o il male, non so come si possa fare il male e poter continuare a vivere come se nulla fosse accaduto.
    Vorrei dire un'altro proverbio che ho imparato sin da piccolo, lo dico per ringraziare Tomaso per la sua dolce presenza nel tuo blog; Non sputare verso il cielo che in faccia ti ritorna!
    Vi abbraccio.
    gaetano

    RispondiElimina
  20. buon sabato,Stellina^;^io concordo con Gaetano e con tutti gli altri amici ed aggiungo :"tutti i nodi,vengono al pettine".Tanti baci cara e buon weekend

    RispondiElimina
  21. Como siempre, un placer pasar por tu casa amiga...

    Saludos y un abrazo.

    RispondiElimina
  22. quella che abbiamo dentro è frutto di un elaborazione personale oltre che della societa in cui viviamo. Io non riesco a rubare o a truffare il prossimo per dire mentre oggi è un male comune. Bisogna che le cose siano interiorizzate altriemnti è come l'acqua che scivola addosso

    RispondiElimina
  23. Come hai ragione, Gaetanooooo!

    RispondiElimina
  24. Elisabetta, è proprio così.
    Buon pomeriggio con tanti baci.

    RispondiElimina
  25. Carmine, l'insensibilità dilaga...

    RispondiElimina
  26. Faccio anche mie le parole di Tomaso: da sempre è il mio modo di vivere!! me lo aveva "inculcato"un po' anche la mia mamma...lei mi diceva sempre infatti, se una cosa fa dispiacere a te non devi farla neppure ad un altro... e , in queste poche e semplici parole mi ha insegnato a portare rispetto a tutti. Ma del resto c'è anche da dire che, nella vita, tutto è relativo: spesso ciò che non va bene per uno può andar bene per l'altro, e viceversa...

    RispondiElimina
  27. Saggio commento, cara Paola.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...