11/09/10

54

Non conosci il latino? Ti diverti lo stesso



1 . Fuga salutem pete! (trad – Cerca la salvezza nella fuga!)

"Nella fuga salutami Pete!”

2 . Consul fletum (trad – Il console pianse)

"Si consolò dalla flebo”

3 . Caesar, omnibus complitis, summa diligenzia in Italiam venit. (trad – Sistemate tutte le cose Cesare venne in Italia con grande cautela)

“Cesare, essendo pieni tutti gli autobus, venne in Italia sopra una diligenza”

4 . Fecit sic et revertit palam (trad – Così fece e ritornò indietro)

“Lo fece secco e lo rivoltò con la pala”

5. Scripsit comoedias sex (trad – Scrisse sei commedie)

“Scrisse commedie erotiche”

6 . Romanae copiae in Gallia hibernant (trad – I soldati romani passano l’inverno nella Gallia)

“Le copie dei romani sono ibernate in Gallia”

7 . Romanarum matronarum pallas (trad – i mantelli delle dame romane)

“Le palle delle dame romane”

8. Rem album amo (trad – Io adoro le cose serene)

“Io adoro l’album dei R.E.M.”

9 . Pax insigna est (trad – La pace è eccezionale)

“L’insegnante è pazzo”

10. Eamus cubitum (trad – Andiamo a dormire)

“Mangiamoci i gomiti”

54 commenti:

  1. Troppo belle queste " traduzioni " ahahahahahaha


    Un caro saluto
    Cri

    RispondiElimina
  2. Ciao Stelle.
    Traduzioni molto buffe.
    Ricordo che alla mia prima versione di latino, l'insegnante per prendersi gioco di noi ci diede la semplice frase:
    "I, Vitelli, dei romani sono belli!"
    I miei compagni a ridere come pazzi, me compresa, ma guardando la punteggiatura( e qui mi riallaccio anche all'altro tuo post) era chiaro che qualcosa non andava...e ho aperto il dizionario.
    Però è una frase che non dimenticherò mai.
    Grazie per questo sprazzo di buonumore...da ieri, dopo aver letto il post di Lucia, sono avvolta da una profonda tristezza nel girare tra i blog.
    Bacio.
    Nunzia

    RispondiElimina
  3. Sorridere fa bene...in latino ancora meglio!
    Tu mitto navem prora puppique carentem, plenorun amica siderum...

    RispondiElimina
  4. ahhaahah troppo divertente! sei in gamba davvero :)
    baci
    tamara :)))

    RispondiElimina
  5. buon pomeriggio Stella!!davvero esilaranti le traduzioni alternative..:))a me piaceva molto fare le traduzioni...avevo una professoressa severissima,ma molto preparata;)buon weekend cara!un bacione:-*

    RispondiElimina
  6. Che ridere Stella.....non ricordo benissimo il latino ma avrò modo di rinfrescare la memoria tra poco con mia figlia che comincia il primo anno di liceo(scientifico però!)temo però che non riderò così tanto....

    RispondiElimina
  7. Il caro amico Ever mi ha inviato come saluto l'esametro:
    "Mitto tibi navem prora puppique carentem".
    Tradotto risulta:
    "Ti mando una nave priva di poppa e di prora".

    La "navem" » senza poppa né prora, ossia senza N e senza M, non può che essere ave , saluto romano.

    RispondiElimina
  8. Ciao Cri, sono proprio divertenti, infatti!

    RispondiElimina
  9. Nunzia, grazie di averci raccontato il tuo aneddoto.

    Sono triste e preoccupata anch'io per Lucia.

    Mi ha fatto piacere leggerla da Shiri, per gli auguri.

    RispondiElimina
  10. Eli...ecco che si svelano gli altarini...

    RispondiElimina
  11. Sei un pozzo senza fine...sai sempre come "abbeverare" questo tuo blog.
    ciaoo Stella

    RispondiElimina
  12. ... noi adesso ridiamo di gusto ma... io l'impatto con il latino lo ricordo ancora con i ... brividi :)
    Ti abbraccio Stella

    RispondiElimina
  13. Ciao Stella, io non ho studiato il Latino ma avendo un fratello e una sorella che frequentavano il Classico, poi si sono Laureati, ed io ero piu' piccolo, mi insegnavano qualcosa, e mi colpi' il racconto della Volpe che va in teatro e attratta da una maschera, la osserva, la gira e poi esclama!
    Pulcra est, sed cerebrum nun habent!
    Spero che si scriva cosi' perche' e' un ricordo, poi frequentando l'ambiente ecclesiale, il Latino lo si usa ancora e conosco diversi canti in Latino che mantengono il loro fascino.
    Ti saluto e ti abbraccio.
    P.S. E' bello il brano di Bennato, io ho l'album ; Non si puo' afferrare una Stella! Ma noi l'abbiamo presa!
    gaetano

    RispondiElimina
  14. Gaetà, per non avere studiato il latino, complimenti!

    "pulchra est, sed cerebrum non habet": è bella, ma vuota, non ha neppure la compassione, la pietà, quello che noi chiamiamo "il cuore".

    RispondiElimina
  15. è vero...non mi ricordo più niente di latino ma queste tue traduzioni sono uno spasso!!

    RispondiElimina
  16. Stella sei forte!
    Fai ridere "urbi et orbi"..CIECHI E SORDI .
    E mandi tutti quanti "sursum corda"...SU PER LA CORDA .
    AH...AH...AH!!!!

    RispondiElimina
  17. Il latinorum è una delle mie passioni...

    E queste traduzioni maccheroniche mettono davvero il buonumore :-))

    Ciao! anzi, S.V.B.E.E.Q.V.

    PS. Ma anche Cicerone mandava i messaggini? :-D

    RispondiElimina
  18. ...troppo divertente! Buona giornata

    RispondiElimina
  19. Suysan, io qualcosa ricordo, pur avendo fatto solo le Magistrali...

    RispondiElimina
  20. Amicus, sei un tesoro.
    Ma ora spieghiamo ai lettori:

    S.V.B.E.E.Q.V.

    Si Vales, Bene Est, Ego Quidem Valeo.

    Traduzione:se stai bene, va bene, anche io sto bene.


    E aggiungo io... mi sto divertendo tantissimo!!!

    RispondiElimina
  21. Buona domenica a te, trillina.

    RispondiElimina
  22. una più bella dell'altra, ma la più forte per me è la 3... "fate bobis" così diceva un mio antenato che voleva essere erudito...buona domenica!

    RispondiElimina
  23. Raggio e ce ne sono tanti che vogliono apparire tali...

    RispondiElimina
  24. spassosissima Stella,queste saranno le "perle"raccolte da qualche insegnante di latino.buona domenica

    RispondiElimina
  25. Ed io le ho raccolte da lei...Graziella.

    RispondiElimina
  26. Passando nel tuo blog il buonumore è di casa.Ti auguro una felice domenica,saluti a presto

    RispondiElimina
  27. Il latino: ma sai che quasi me lo ricordo più ora di quando ero a scuola? in fondo non mi dispiaceva e poi noi si faceva fino dalla prima media, perciò è stato un mio compagno di gioventù...carinissime tutte, ma la 3 e la 4 sono le più sfiziose!!! Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  28. Hahahahah!!!Bellissime Stella!!!Mi sono ricordata del mio approccio al latino,alle magistrali,le prime traduzioni svolte..ahahah... ammetto di aver dato spazio prevalentemente alla fantasia e..le risate erano assicurate,proprio come queste che ci hai presentato tu oggi..ahahah!!!Grazie Stella,sei la nostra fatina del buonumore!!Un bacione grande grandissimo,per dirti grazie per la meravigliosa festa di ieri e per il tuo affetto,grazie!!! :)) <3

    RispondiElimina
  29. Sono divertentissime!!!Mi piace particolarmente quella delle palle delle matrone!!!!Che ridereeee!!!!Ciao cara Stellina ti auguro una bellissima domenica ...senza giramenti di p....,Liza.

    RispondiElimina
  30. Buffissime queste traduzioni, mi son fatta una bella risatina! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  31. Tolsero lo studio del latino quando io iniziai a frequentare le medie...poi gli studi professionali non lo prevedevano quindi...le traduzioni alternative a me potrebbero anche essere propinate per vere;))
    Ciao Stella, un caro saluto, Roberta.

    RispondiElimina
  32. Cara Stella, anche io ho fatto solo le magistrali ma con il latino ho sempre avuto delle difficoltà!

    Altra cosa in comune con te!!!
    ciao buona domenica!

    RispondiElimina
  33. Grazie Cavaliere, buona serata.

    RispondiElimina
  34. Paola, anch'io studiai latino fin dalla prima media e: rosa rosae...alla lavagna, alla prima lezione, m'è rimasta impressa.

    RispondiElimina
  35. Shiri grazie a te per le belle parole che sempre mi rivolgi.
    E' stato un piacere festeggiarti.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  36. Liza, la domenica sta trascorrendo senza rotture di...

    RispondiElimina
  37. Come sei giovane Roberta, hai tutto il tempo per frequentare un corso di latino.

    RispondiElimina
  38. quanto ridere!!!!

    e quanto tempo è passato dalle versioni di latinp!

    RispondiElimina
  39. Krilù, quando non si sa, ci si arrangia...

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...