23/08/10

28

GITA MANCATA

sono in piazza Vittorio Veneto



un po' di riposo

ritorno a casa, mi avete mai vista così seria ?

Cari amici lettori, mai rimandare a domani ciò che si può fare oggi,
questo è il mio motto da sempre e oggi pomeriggio ne ho avuto l'ennesima conferma.

Come sapete, l'intenzione era di rifare la gita sul Po, ma ci ho ripensato per almeno due motivi:
il primo: novità di oggi, c'era da fare la coda per il biglietto sotto il sole, e la temperatura sfiorava i 40 gradi!!
Il secondo: forse sarei potuta salire a bordo, ma...sarei rimasta in piedi all'interno del battello chiuso, perchè i posti all'aperto, situati a prua e a poppa, erano già tutti occupati.
Voi cosa avreste fatto?

Per fortuna che è andata meglio ieri.


P. S. la mia connessione fa le bizze!

28 commenti:

  1. Mi dispice per te Stellina che non hai potuto fare un'altra gita in battello, per la connessione.....c'è anche domani, dopodomani ecc.

    RispondiElimina
  2. Come te!
    Il motto: "non rinviare a domani..." è sacrosanto.
    Il tuo rinvio è stato saggio, spero ti si presenti presto un'altra possibilità.
    Ciao,Nou.
    P.S. Ho fatto una gita in motonave sulla foce del Po di Pila e una in barca da diporto sulla foce del Po di Gnocca: tu all'inizio e io alla fine del nostro meraviglioso Po!
    ...mi hai dato lo spunto per pubblicare qualcosa da me :-)...bye!

    RispondiElimina
  3. Stellina mi dispiace vederti cosi seria e mi ratrista ma la prossima volta nn rimandare e lascia tutto x fare quello che ti poni cosi torni bella sorridente e sorrido anch'io...:)...ti auguro 1 buon inizio settimana e ti mando 1 forte abbraccio x conssolarti...smack...;)

    RispondiElimina
  4. Ciao Stella, penso proprio che tu abbia fatto bene a rinunciare, quel motto è sacrosanto ma anche la giusta elasticità come dimostri tu :)
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. ti rifarai...presto!
    Il po' è sempre lì...però sono d'accordo anche io col tuo motto.
    buona giornata lo stesso. ciaooo

    RispondiElimina
  6. Cosa avrei fatto?..Mmmhh... fammi pensare...sì..ecco,io avrei fatto di tutto per farti sorridere!!!!:)) Splendido giorno Stella,caldo,afoso,terribile ma ciò che conta è iniziarlo con te!!!!Vuoi mettere che sprint!!!!Un bacione da pole position!!!! :)) <3

    RispondiElimina
  7. buongiorno Stella!Su col morale...hai fatto bene...troppo caldo e troppa gente...
    sarà per la prossima volta!
    Lu

    RispondiElimina
  8. Ciao Stella...vedrai che ti rifarai presto ....io non sopporto la confusione e quando c'è troppa gente vado in tilt ...per cui avrei fatto perfettamente come TEEE!!!!!Sarà per la prossima volta...quando ci sarà meno caldo e meno ressa!!!Ciao,un bacione e buon inizio settimana!!!Liza.

    RispondiElimina
  9. Io sarei tornata a casa, non tanto per lo stare in piedi sul battello ma per la fila da fare alla biglietteria:le file sono nstressanti.
    Vedrai. cara Stella, che riuscirai a rifare una gita al più presto.

    Un abbraccio
    Cri

    RispondiElimina
  10. Ah la mia amta torino..grazie per questo regalo fotografico!

    RispondiElimina
  11. Io avrei fatto quello che hai fatto tu, nè più, né meno!
    Ma c'è sempre un'altra occasione, non ti pare? E lo dico in un giorno in cui il mio morale è sotto i piedi...
    Baci sorellina!!!

    RispondiElimina
  12. Mary Mary, il tempo per l'indovinello si avvicina...
    è tornata pure Izzy, insieme alla connessione.
    Non hai più scampo!

    RispondiElimina
  13. Nou, sono felice di averti offerto uno spunto per parlare della tua bellissima esperienza alla foce del Po.
    Ho letto il tuo post e devo dire che è molto dettagliato e piacevole da leggere.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Cara Alina, hai imparato come si fa...
    Il consiglio che mi hai dato, mettilo in pratica anche tu.
    Ora sai anche come sono quando non sorrido, capita poche volte a dire il vero.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  15. Hai ragione cara GM, bisogna saper essere anche flessibili, mai rigidi.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  16. Carla non mi dispero, però con l'afa che c'è per il momento non mi muovo di casa.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  17. Sì carissima Shiri, quando i sentimenti sono vivi il resto non conta !
    Bacioni.

    RispondiElimina
  18. Sicuramente Lu, su questo non ci piove!
    Bacio.

    RispondiElimina
  19. S' cara Liza, condivido il tuo punto di vista.
    Ora che sono in pensione, posso programmare le mie uscite al meglio.
    Baci.

    RispondiElimina
  20. Cri, ma con l'afa non mi muovo più, posso aspettare il momento propizio.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  21. Odeline, se apprezzi le foto di Torino vai da sirio:
    sirio-noteinliberta.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Sì Marina, ci sono sempre le opportunità per risollevarsi...
    Sorellina ti capisco, penso di intuire il tuo stato d'animo.
    Il tempo deve fare la sua parte.
    Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  23. Motto molto giusto. :)

    Ahh! Anche io sarei scappata via Stella!!! Mi sarei arresa subito vedendo solo la fila... e con quel caldo poi!

    Troppo bella la terza foto! :D

    RispondiElimina
  24. Stellina non dire che sei rimasta male per la fila al battello, perche' ti ho sentita canticchiare quel bel motivo che fa' cosi':
    Tutta mia la citta' un deserto che conosco...
    Non e' cosi'? Almeno cosi' ho sentito nelle tue foto.
    Una affettuosa carezza.
    gaetano

    RispondiElimina
  25. certo, la delusione è stata grande, ma sotto il solleone...
    io sarei stata arrabbiatissima, come te, perchè quando i progetti si scombussolano...che delusione! ci sarà un'altra volta e ce lo farai sapere...

    RispondiElimina
  26. Raggio, anche perchè sono uscita col solleone, pur di raggiungere il battello.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...