28/07/10

29

ISTINTI PRIMARI



Durante il diluvio universale, l'arca cominciò a beccheggiare paurosamente, tanto che Noè si precipitò sottocoperta per vedere cosa stesse succedendo.
Rimase sorpreso, notando che tutti gli animali stavano facendo l'amore.
Allora andò su tutte le furie e gridò: "Fermatevi! Io vi ho salvato la vita ed è così che mi ripagate? Affondando l'arca?"
Tutti gli animali gli obbedirono, ma poi, una volta calmatosi, Noè si rese conto che questo problema andava razionalizzato.
Dopo aver riflettuto e trovato la soluzione, tornò sottocoperta e si rivolse ancora agli animali: "Non posso obbligarvi a negare i vostri istinti primari. Ho deciso che darò ad ogni coppia una tessera personalizzata, nella quale sarà riportato il giorno e l'ora in cui potrete fare l'amore".
E così fece, e in effetti il problema si risolse brillantemente. Dopo qualche giorno, lo scimpanzè



cominciò a molestare la sua compagna dicendole ripetutamente: "Preparati, perchè mercoledì prossimo alle sedici soffrirai!".
E così proseguì per diversi giorni, finchè la sua compagna, fortemente irritata, si rivolse a Noè: "Ascolti, Noè: lo scimpanzè mi sta molestando. Da giorni non fa che ripetermi di prepararmi, perchè mercoledì alle sedici soffrirò.
Io lo so cosa accadrà quel giorno, però, non può andare a gridarlo ai quattro venti. Cosa diranno le mie amiche?".
Allora Noè mandò a chiamare lo scimpanzè e gli chiese:
"Ascolta, scimpanzè, perchè molesti così la tua compagna?
E soprattutto, perchè mai dovrebbe soffrire mercoledì alle sedici?".

"Veda, signor Noè... il fatto è che purtroppo persi la mia tessera giocando a poker con



l'elefante".

29 commenti:

  1. Non mi aspettavo questo finale, troppo forte^_^. Ma dove le trovi queste storielle, sei un portento, cara Stella !

    Un abbraccio
    Cri

    RispondiElimina
  2. Stellina, neanch'io pensavo ad un finale così....
    Bellissima

    RispondiElimina
  3. Ragazze mi date un'idea fantastica: perchè non scrivere il "vostro"
    finale?

    E poi li confronteremo...

    RispondiElimina
  4. Che finale inaspettato! Carina la storia! :)
    Un saluto e un abbraccio,
    Izzy

    RispondiElimina
  5. Troppo forte!

    Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  6. Mi viene da dire che sono i soliti maschi... ma guarda un po' se queste sono cose da mettere in palio, in gioco...
    Baci Stella

    RispondiElimina
  7. Xò molto carina...ma nn poteva essere 1 gorilla?...:P...buona serata Stellina

    RispondiElimina
  8. Stellinaaaaaaaaaaa!!!

    Stellina...sei FANTASMAGORICA!!!;o)

    Passare da te...è come rinfrescarsi con una granita di menta!!!

    Wonderful!

    KISSES. NI

    RispondiElimina
  9. Nooooo cara Stella mi hai fatto cadere dalla sedia per le risate, aprire il tuo blog e' come aprire una scatola a sorprese, puoi ricevere un pugno quanto una carezza.
    sei una forza della natura.
    Ti lascio un abbraccio.
    gaetano

    RispondiElimina
  10. Eh,si...questioni di misure!!

    Mi spiace ma la stringa che hai inserito mi porta a confermare l'appartenenza a blogger,ma non mi porta in alcuna parte.

    Buenas noches!

    RispondiElimina
  11. Ivo "Ci aspetta pure il carcere", titolo del post del 29 giugno 2010. Vieni da me e sulla barra laterale trovi : cerca nel blog, scrivi il titolo e ci arrivi..

    RispondiElimina
  12. Izzy cara buona notte a te e alle sorelle.

    RispondiElimina
  13. Novelina poteva essere di tutto...a questo punto.

    RispondiElimina
  14. Gaetano, ogni mia lezione era una sorpresa per i miei alunni, non li annoiavo e per questo mi amavano.

    RispondiElimina
  15. In una serata in cui il mio umore non è dei migliori, ci voleva proprio una risata come quella che ho fatto dopo che ho letto il tuo post....
    Grazie....

    RispondiElimina
  16. Ecco lo sapevo,ahahah!!Ho fatto bene a cliccare sul tuo link prima di iniziare la giornata,perchè come riesci a far sempre,sei stata in grado di farmi fare una barca di risate,ahahah!!E' proprio il caso di dirlo,ahahah!!!Sei tremenda,una sagoma,hehehehe!!!
    Un bacio stratosferico,buonissima giornata Stella splendente! :)

    RispondiElimina
  17. ih ih ih ih
    Grazie per averci fatto iniziare la giornata con un sorriso!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  18. Marina che succede?
    Forza, aggrappati alla bellissima notizia...
    Baci

    RispondiElimina
  19. Mary e il finale della storia?
    L'aspettavo.
    Lieta giornata.

    RispondiElimina
  20. Shiri, radiosa giornata a te!

    RispondiElimina
  21. Ciao Cri e Anna, sorrisoni a voi!

    RispondiElimina
  22. mi ricorda un fatto realmente accaduto. mia nonna raccontava sempre di un suo coetaneo che, accanito giocatore di carte, avendo perso tutto...si giocò la moglie! forse avrà sofferto anche lei!!! ciao con un sorriso...

    RispondiElimina
  23. Cara Raggio, so che al gioco si perde la testa e oltre a giocarsi la casa, si giocano effettivamente anche le mogli.
    Ora tu mi dai la conferma che ciò avviene veramente, purtroppo.
    Povera moglie, altro che la scimpanzè...

    RispondiElimina
  24. Indovina cosa sto facendo dopo aver letto il tuo ultimo post? - Sto ridendo e non posso trattenere la voglia di scrivertelo...rido da sola e penso: ma dove le trova? - Cara luce o stella del mio buonumore, grazie - potresti far tuo lo slogan: Contro il logorio della vita moderna...o anche : una Stella al giorno...

    RispondiElimina
  25. ...toglie il medico di torno!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...