17/06/10

44

A 66 ANNI : mamma di tre figli !!!




No, non è possibile...questa notizia ha dell'incredibile!

L’indiana Bhateri Dev, di 66 anni, ai primi di giugno, ha partorito tre neonati, due maschietti ed una bambina, diventando in questo modo la mamma di tre gemelli più anziana al mondo
I piccoli, che al momento della nascita pesavano intorno ad un chilogrammo, continuano ad essere al centro di cure nell’ospedale del distretto di Rohtak, nello Stato di Haryana, mentre la mamma, che in 44 anni di matrimonio non aveva avuto figli, si è rapidamente ripresa.

L’eccezionale evento, si è appreso, è stato realizzato nel Centro di fertilità nazionale con una avanzata tecnica di fecondazione in vitro (Ivf).

Il marito della donna, Deva Singh di 64 anni, ha dichiarato entusiasta ai giornalisti che “Bhateri ha realizzato il mio sogno di avere figli e di dare eredi alla mia famiglia”.

“Quando mi sono accorto che lei non mi poteva dare figli – ha raccontato – mi sono sposato di nuovo, ma anche le le altre due donne non sono rimaste incinte”. “Sono felicissimo – ha concluso – e sono determinato a fare di tutto per far crescere in serenità i miei tre figli”

44 commenti:

  1. Stellina a me nn piace e nn si puo chiamare 1 miracolo xchè nn lo è.Questa e 1 ingiustizia x i bimbi nati che chi sa se loro saranno in grado di crescerli almeno fino a 14 anni.Sai crescere senza i genitori e la cosa + brutta che ci sia al mondo e te lo dico x esperienza.Io adoro i bimbi divento piccola cm loro quando ho l'occasione di stare insieme xò vedere queste cose mi si rompe il cuore.Se dio nn ha dato figli a questa famiglia prima ci sarà 1 motivo e tu questo lo sai meglio di me xchè tu 6 di chiesa.Si puo dire sempre che e 1 miracolo ma deve essere 1a gravidanza naturale nn in vitro.Cosi la pensoio.Scusami se sn cosi.1 abbraccio

    RispondiElimina
  2. E' proprio vero che la voglia di diventare genitori fa fare cose assurde....... questi bambini avranno dei nonni non dei genitori, per me è andare contro la natura!

    RispondiElimina
  3. egoismo all'ennesima potenza!!
    da galera i medici che hanno fatto la fecondazione!

    RispondiElimina
  4. Alcune volte il desiderio di avere figli diventa egoismo, la medicina dovrebbe aiutare, non sostituirsi alla natura. Certo questa donna "rimpiazzata" dal marito perchè non riusciva ad avere bambini avrà vissuto un forte dolore. Adesso spero solo che questi bimbi possano essere felici e sereni.
    Ciao Stella!
    Evelin

    RispondiElimina
  5. E' il caso di dire "Incredibile ma vero!" ma anch'io la penso come Novelina..la vedo come una cosa contro natura e anch'io penso a questi tre bimbi che, certo non subito, ma presto, dovranno andare avanti da soli...è triste.
    Ciao Stellina!

    RispondiElimina
  6. ma questa è follia pura!
    Buona serata.
    Mari

    RispondiElimina
  7. Ciao Stella.
    Io nono sono contro la fecondazione in vitro, sono solo titubante della scelta di voler mettere al mondo dei bimbi così avanti negli anni e con tali propositi.
    Il fatto che l'amore di una mamma è grande ad ogni età.
    Quello che non mi convince in questa storia non è tanto l'età, anche se c'è da pensare al fatto che questi bambini potrebbero restare orfani presto (ma chi decide che una mamma giovane viva sempre a lungo?), quello che non mi torna, dunque è il motivo per cui si è voluto avere dei figli.
    Tutta la storia mi è sembrata un'imposizione, un cercare di soddisfare l'"esigenza" di quest'uomo che cerca anche in altre donne di avere qualcosa (ho scritto bene "qualcosa" e non "qualcuno")!
    Metter al mondo filgi per egoismo non è giusto.
    Bisogna metterli al mondo per amarli!
    Nunzia

    RispondiElimina
  8. Io non l'avrei fatto... troppo grandi questi genitori. La vita media si è allungata ma temo che non potranno prendersi cura di loro come e quanto una coppia meno avanti con gli anni! Per quei piccolini potrebbe essere davvero difficile!
    Buona notte Stella!

    P.s.: si, Sipario l'ho scritta io... e averla pubblicata da te sarebbe un onore :)

    RispondiElimina
  9. Stellina, non e' giusto che vadano contro natura, se il Signore ha dato un limite alla donna e all'uomo e' proprio per non avere dei genitori troppo anziani o di non poter dare dei genitori fino alla maggiore eta' a dei bambini che rischiano di diventare orfani, leggendo dei commenti ho visto che anche altri la pensano come me.
    Ti racconto un aneddoto vissuto, io sono il quinto di sei figli, mio padre si sposo' il 45 a trentuno anni e mia madre sette anni in meno, i figli sono venuti quasi subuto, 46, 48, 54, 58, 59 io, poi l'ultimo il65, quando mia madre ne aveva 45, ora e' ancora vivente a 89 anni, quando mio padre prima di morire, andavamo in giro tra i vari ospedali a causa del morbo di Altzheimer, mio fratello aveva 18 anni ed il padre 69, la gente diceva; Sei venuto a visitare il nonno?
    Questo e' capitato a molte persone con figli avuti in modo naturale ad una certa eta', ma quei poveretti come potranno essere allevati da dei nonni che addirittura sarebbero loro ad essere accuditi.
    Un abbraccio cara Stella.
    gaetano

    RispondiElimina
  10. Io non sono assolutamente contro la fecondazione in vitro,non bisogna mai stroncare il desiderio di diventare genitori.L'unica incertezza e il futuro di questi bambini.Ti auguro una serena notte,saluti a presto

    RispondiElimina
  11. Riesco solo a compiangerli questi genitori. masoprattutto i bambini.
    E non mi riferisco assolutamente alla fecondazione assistita.
    MA ALL'ETA'
    Ogni frutto ha la sua stagione.

    RispondiElimina
  12. Addirittura per compiacere il maschio si arriva a tanto?
    Assurdo!!!
    Soddisfatto il nonno, mi auguro che la madre dei piccoli campi 100 anni e in salute.

    Buona notte stella
    Rosa

    RispondiElimina
  13. La vita è un dono e, come tale va accolta. Tre, poi, sono un dono ancor più bello.
    Il problema è: cosa potrà dare questa donna ai suoi tre bambini, a 66 anni suonati? Non basta metterli al mondo. Devi seguirli, crescerli, avere cura di loro.
    Sono molto perplessa!

    RispondiElimina
  14. ciao... questa notizia fa male...
    certo senza pensare che mescola mentalità antiche con la scienza... pensando solo al cuore... è difficile commentare... ciao...un abbraccio... luigina

    RispondiElimina
  15. bo.............
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  16. Non capiscxo perchè ci si debba accanire ad andare contro la natura....: Penso a quei tre bimbi e non mi se,mbra giusto nei loro confronti. Speriamo che abbiano cmq una vita serena.

    Ciao Stella. buona giornata
    Cri

    RispondiElimina
  17. Non mi sento di fare commenti su un casa del genere...
    Per me dico solo che è sconvolgente.
    Buona giornata cara Stella, con un forte abbraccio,
    Tomaso

    RispondiElimina
  18. Egoismo puro, atto da condannare. Quei bambini sono vittime di circostanze assurde. Che futuro potranno avere?

    RispondiElimina
  19. Novelina non è un miracolo, infatti.
    E sono d'accordo con te su tutto tranne che su un punto:
    non sono contro la fecondazione assistita.
    Ho conosciuto coppie, giovani naturalmente,che desideravano un figlio e non per capriccio...e l'hanno potuto avere solo grazie a questa tecnica innovativa.
    Ti sono vicina e ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  20. Suysan nonni sì e con la responsabilità di genitori?!

    RispondiElimina
  21. Aglaia, sai meglio di me che alcuni medici, pur di lucrare, fanno questo ed altro...

    RispondiElimina
  22. Evelin auguriamocelo davvero!

    RispondiElimina
  23. mi spiace no nè un anotizia che mi rallegra anzi.... poveri bambini

    RispondiElimina
  24. Paola, cosa si fa per puro egoismo...

    RispondiElimina
  25. Carla...non ci sono parole...

    RispondiElimina
  26. Nunzia,per me sei mamma super!

    RispondiElimina
  27. GM, condivido.

    La tua poesia è già pubblicata, grazie!

    RispondiElimina
  28. Cavaliere, d'accordo con te.

    RispondiElimina
  29. Sere, il punto dolente è proprio questo!

    RispondiElimina
  30. Quando non si parte dal principio che un figlio è UN DONO e non un diritto o qualcosa da possedere a tutti i costi e in qualsiasi momento dlla vita purtroppo, capitano anche eventi come quello di questa donna diventata madre a 66 anni, dimostrandone almeno 86...L'egoismo umano non ha limiti!
    Un saluto mia cara, stammi beneeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...