31/05/10

45

HA 2 ANNI E FUMA ...COME UN TURCO !

Ardi Rizal: bimbo indonesiano, dipendente dalla nicotina
ROMA
Fuma come un turco. La cosa in sé non meriterebbe risalto, se non fosse che la persona in questione ha solo 2 anni. In un video che sta facendo il giro del mondo, infatti, un bambino - Ardi Rizal - si diverte a tenere con disinvoltura una sigaretta in bocca. Ci gioca, l’accende, fa un tiro e disegna con esperienza perfetti cerchi di fumo nell’aria.

I genitori sostengono che il bambino è dipendente dalla nicotina. La madre Diana, 26 anni, ha detto al quotidiano The Sun di essere impotente:.«È completamente dipendente. Se non ottiene le sue sigarette, diventa arrabbiato, grida e comincia a battere la testa contro la parete».

Ardi Rizal ha fumato la sua prima sigaretta quando aveva 18 mesi ed ora fuma 40 sigarette al giorno. Il bambino, in sovrappeso, è molto bravo a fare anelli di fumo, ma è totalmente inadatto a giocare con altri bambini. «Non sono preoccupato per la sua salute, mi sembra in buona salute» ha detto ai reporter il padre. Le autorità indonesiane hanno dato la colpa ai genitori e alla pubblicità. Secondo quanto riporta il Sun, alcuni funzionari indonesiani hanno offerto di comprare un’automobile alla famiglia se il piccolo smette di fumare.

La Stampa


SENZA PAROLE

45 commenti:

  1. oggi è la giornata mondiale senza tabacco

    mah...giuro che resto senza parole davanti a certe storie!

    RispondiElimina
  2. Probabilmente son di quei genitori che pur di non sentire piangere il figlio gli darebbero di tutto, in senso ampio...
    Bah!
    Buon lunedi Stella.

    RispondiElimina
  3. La prima cosa che farei è togliere la podestà genitoriale a quei genitori, non sono degni di esserlo!!
    Stellina, non mi hai ancora rintracciata tra quei grembiuli neri??
    Baci baci baci

    RispondiElimina
  4. Hai detto bene...sono senza parole anche io!

    RispondiElimina
  5. Stellina pur di entrare nei guines dei primati fanno di tutto e di più...brutte cose.....buone serata

    RispondiElimina
  6. Ma a 18 mesi chi è che ha dato la prima sigaretta al bambino? Non credo che è riuscito a prenderla da solo e ad accenderla! I genitori sono gli unici responsabili e non dovrebbero avere la patria potestà sul bimbo...Roba da matti!!!

    RispondiElimina
  7. invece del ciuccio... è pazzesco, con la sigaretta tra le dita, ha una disinvoltura che è peggio di quella degli adulti! nom posso guardare...mi fa impressione! ciao e buona serata!(senza fumo, mi raccomando!!!)

    RispondiElimina
  8. le parole le avrei ma meglio non dirle......

    RispondiElimina
  9. Marina, gliel'ha data il padre!!!

    RispondiElimina
  10. Mary esatto, altro che regalare una macchina.

    RispondiElimina
  11. Suysan...altro che noi...così attente!

    RispondiElimina
  12. Novelina chissà che non è come dici tu, terribile!

    RispondiElimina
  13. Raggio ha fatto impressione anche a me...

    RispondiElimina
  14. Aglaia in questi casi...tutto e di più!

    RispondiElimina
  15. Sconvolgente, spaventoso, un vero crimine.

    RispondiElimina
  16. Carissima: Come mai i genitori non l'hanno fermato all'inizio del vizio?
    Ci ho fatto pure la rima, per adesso dicono che sta bene, e' come le persone che si drogano, dapprima si sentono al settimo cielo, poi al settimo girone infernale.
    Mi e' venuto in mente un racconto di una cara maestra che ci racconto' di un ragazzino che incomincio' da piccolo a fare piccoli furti fino a giungere al punto di essere condannato a morte, e come ultimo desiderio chiese di dare un ultimo bacio a sua madre, quando la madre gli si accosto' per il bacio, lui gli diede un morso sul naso ed esclamo' ; Se tu mi avresti picchiato ai primi furti, molto probabilmente oggi non sarei qui'!
    Cosi' dico ai genitori di questo bambino, che e' un bambino!
    Ciao cara Stella. gaetano

    RispondiElimina
  17. ciao...davvero si resta senza parole... sembrano cose ai confini della realtà..purtroppo esistono...ciao..un abbraccio...Luigina

    RispondiElimina
  18. caspita mi lamento io che mi reputo una turca,ma questo è vermente il colmo!!!!!!!
    Lella

    RispondiElimina
  19. Mi fa venire in mente Arnold, quell'attore che fingeva di essere molto più piccolo della sua vera età.
    Più che un bambino mi pare un nano travestito da bambino. Possibile che non si sia mai bruciato con la brace della sigaretta?

    RispondiElimina
  20. ciao,Stellina^;^ ieri,ascoltando la radio,avevo sentito di questa notizia....sono d'accordo con Mary..farei curare i genitori..qualcosa nel loro cervello non funzionera'..o funzionera' fin troppo bene..forse a scopo di lucro(pubblicita'..facili guadagni..)hanno indotto loro il bimbo ad assumere nicotina...in questo mondo..non mi meraviglierei..il bimbo,lo affiderei a menti piu' stabili,o quantomeno a delle persone,che non hanno la fortuna di avere figli e lo amerebbero,proteggendolo da silmili inumani comportamenti..sono molto addolorata,a parte che disgustata..un bacione.

    RispondiElimina
  21. Sbatterei la testa contro il muro ai genitori.
    Mah.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Poverino.. 40 sigarette a due anni.

    RispondiElimina
  23. Gaetano è stato il padre a farlo cominciare...

    RispondiElimina
  24. Lui, quante brutture esistono...

    RispondiElimina
  25. NonnaPapera, Arnold è morto alcuni giorni fa.

    RispondiElimina
  26. Eli, come dici tu, non c'è da meravigliarsi più di niente...brutta storia.

    RispondiElimina
  27. Kylie non cambierebbe niente, penso.

    RispondiElimina
  28. ciao Stella
    anche Pupottina è contraria al fumo!

    RispondiElimina
  29. Ciao Stella!
    Avevo iniziato avedere il video su facebook, ma mi è venuta una rabbia che non ho continuato!
    E' una cosa indecente e vergognosa e se avessi i genitori davanti vedrebbero che sulla mia faccia è dipinto solo disgusto a questa povera condizione.
    La madre dice che il bimbo si arrabbia perchè è nicotina dipendente? E chi gli ha dato la prima sigaretta , cosa mostruosa e che non farei neanche per scherzo di dare una sigaretta ad un bimbo...accesa poi!!!!
    E la seconda? Come ha fatto a venirgli questo vizio se non perchè loro gliel'hanno fatto venire?
    Inaccettabile!
    Scusa ma mi è partito l'embolo!^_^
    Un bacio.
    Nunzia

    RispondiElimina
  30. Nunzia, sta partendo a ognuno di noi...

    RispondiElimina
  31. Dio mio! Mi sono rifiutata di guardare il video! E' un fatto inacettabile, ma non esistono i servizi sociali? Perchè non ricoverano il bambino per disintossicarlo? Perchè non rinchiudono i genitori? Quanti soldi si stanno facendo per questa pubblicità? Basta mi fermo!

    RispondiElimina
  32. mammaMarina hai "ragionissima"!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao ,certo è una cosa molto singolare e curiosa..ma i suoi genitori sarebbero da prendere a calci culo , sbatterli in galera e buttare via la chiave.

    RispondiElimina
  34. Adam e chi potrebbe darti torto!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...