14/04/10

37

TERREMOTO IN CINA


Sono profondamente addolorata!
Solidarietà e preghiere per i colpiti...


Terremoto devastante in Cina:400 morti e 10mila feriti
La scossa è stata di magnitudo 6.9 sulla scala Richter (7.1 per l'Istituto di geofisica cinese).

Il sisma è stato registrato alle 7.49 ora locale, poco prima dell'una di notte in Italia, ed è stato seguito da tre forti repliche. L'epicentro è stato individuato a circa 380 chilometri a sud-sudest della città di Golmud, a una profondità di 46 chilometri, ha indicato l'Istituto di geofisica americano.

Più dell'85% degli edifici situati vicino all'epicentro, nella zona di Yushu, è crollato , secondo l'agenzia Nuova Cina, che cita un altro responsabile del governo locale. Una scuola professionale si è sgretolata e "molto studenti sono stati sepolti dalle macerie", ha aggiunto. "I feriti sono ovunque nelle vie, molta gente è ricoperta di sangue", ha detto questo responsabile cinese. La zona colpita dal terremoto, non lontana dalla regione autonoma del Tibet, accoglie circa 80.000 persone ed è ad alto rischio sismico : è abitata soprattutto da contadini e nomadi di etnia mongola e tibetana e dispone di importanti riserve di carbone e piombo.

La televisione ufficiale CCTV ha mostrato le prime immagini dei soldati impegnati nelle attività di soccorso ai sopravvissuti. "Dobbiamo contare soprattutto sulle nostre mani per spostare le macerie, non disponiamo di grossi mezzi", ha spiegato il responsabile della polizia incaricata delle operazioni. "Non abbiamo neppure grande equipaggiamento medico", ha sottolineato, mentre le autorità provinciali hanno annunciato l'invio di 5.000 tende e decine di migliaia di capi d'abbigliamento. (Apcom)

VIRGILIO NOTIZIE

37 commenti:

  1. Solidarietà e preghiere per loro!
    La nostra Terra non smette di ricordarci che è lei la padrona e che l'uomo non la può dominare in modo assoluto

    RispondiElimina
  2. La mia solidarietà alla popolazione locale.Ultimamente questi terremoti hanno iniziato a colpire nei centri abitati;causando vittime e feriti.Ti auguro una serena serata,saluti a presto

    RispondiElimina
  3. Dispiace anche a me x quello che e successo la ma io penso che da quando hanno mandato nn so dove quella cosa da ginevra x scoprire cm si e formata la nostra galassia hanno cominciato questi terremoti cosi spessi e forti.Oggi in tv hanno detto che anche l'asse terrestre si e spostato ancora e chi sa quante altre volte si sposterà ancora.Odio gli scenziati di fisica che distrugono il nostro mondo...;-((((.Buona serata carissima Stellina

    RispondiElimina
  4. Angelo mi fanno paura questi continui terremoti...

    RispondiElimina
  5. Cavaliere ben triste tutto ciò.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Lo so novelina.
    La situazione tende a precipitare, come possiamo notare...

    RispondiElimina
  7. sono rimasta ferma....non sapevo cosa pensare se non provare una profonda tristezza

    RispondiElimina
  8. Purtroppo la Madre Terra non è immobile ma ogni tanto deve sgranchirsi e purtroppo queste sono le conseguenze.

    Una preghiera particolare per coloro che stanno soffrendo ed una candela accesa per loro.

    Buona notte Stella :O)

    RispondiElimina
  9. ma la natura ultimamente e' proprio "stronza"!?
    continua a seminare morte e dolore
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  10. Ho anche sentito che in alcuni posti non riescono ad arrivare neppure gli elicotteri.
    Quando riusciremo a capire che la natura si sta ribellando al nostro comportamento selvaggio, non sarà mai troppo presto!
    La mia solidarietà va a quiella povera gente; è incredibile, queste tragedie colpiscono sempre le popolazioni meno abbienti!

    Ciao stellina, buona serata.

    RispondiElimina
  11. Notizie preoccupanti arrivano continuamente
    penso proprio che la natura si ribella all'uomo che non la rispetta...
    Purtroppo sono sempre i più deboli a pagare...
    Buona serata cara Stella.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Cara Stella questi eventi si sono sempre verificati, ultimamente un po' di piu', potrebbe essere preoccupante, ma Gesu' ci dice di non preoccuparci noi siamo nelle Sue mani.
    La cosa che mi urta e' che una Nazione come la Cina, con tante industrie, esportano di tutto e non hanno mezzi a disposizione per scavare tra le macerie.
    Nel nostro piccolo quello che possiamo fare per solidarieta' lo facciamo.
    Un saluto da gaetano

    RispondiElimina
  13. La solita storia, due anni fa ci fu un forte terremoto proprio vicino quella zona che causò la morte di quasi 90.000 persone tra cui migliaia di studenti e allora ci fu una polemica sulla qualita' delle costruzioni. Oggi non è cambiato niente.
    Si spendono tantissimi soldi per cose inutili e per fare guerre, nulla per salvare l'umanità e la natura.

    Buona notte stella

    RispondiElimina
  14. Una cosa terribile che porta ancora dolore e disperazione! Mi dispiace tantissimo!

    Cri

    RispondiElimina
  15. Ciao Stella, il mio pensiero va anche a loro, gente povera e martoriata!
    Buona gionata

    RispondiElimina
  16. Il bilancio delle vittime del terremoto che ha colpito ieri la regione montuosa del Yushu, nella provincia del Qinghai, è salito a 617, ha detto oggi l'agenzia di stampa cinese Xinhua.

    RispondiElimina
  17. Lo, terremoti sempre più frequenti e violenti...

    RispondiElimina
  18. buongiorno^;^ Stella,fanno paura anche a me...queste continue catastrofi,annunciate o no,ci fanno riflettere sul senso della vita...siamo veramente di passaggio!!!ma questo passaggio,quando è possibile,perche' non renderlo piu' vivibile..se quel territorio e' ad alto rischio terremoti..come mai, le abitazioni,non sono tutte costruite secondo i criteri dovuti?? serena giornata..un bacio:-*

    RispondiElimina
  19. Michele, pure gli uomini...lo sono!

    RispondiElimina
  20. Buon giorno
    zia stellina,sembra che la terra si stia ribellando in qualche modo al fatto che troppo spesso non ci prendiamo cura di lei.
    ELe

    RispondiElimina
  21. Sirio...queste calamità naturali si stanno estendendo anche in Italia.

    RispondiElimina
  22. Tomaso, il più delle volte sono i deboli a pagare...soprattutto gli innocenti.

    RispondiElimina
  23. Gaetano, l'avidità umana è impressionante!

    RispondiElimina
  24. Rosa il passato non insegna più niente in ogni campo...
    Si suol dire: sbagliando s'impara e invece...si perpetua negli errori .

    RispondiElimina
  25. Eli ci stiamo ponendo tutti lo stesso interrogativo, ma chi di dovere non risponde...
    Brutale tutto ciò.
    Baci e serenità.

    RispondiElimina
  26. Alexia la natura non è rispettata e viene violentata...e nulla si fa per arginare catastrofi...

    RispondiElimina
  27. Una vera catastrofe.
    Ma l'uomo non imparerà mai a vivere secondo certe regole e la sovrappopolazione rende le cose ancora più complicate!

    RispondiElimina
  28. Che tristezza Stellina,
    troppe notizie del genere e se ci si abitua a tanto dolore è grave......
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Cara Ruby, se non si cambia metodo saranno i nostri figli,più di noi, a subirne le conseguenze.

    RispondiElimina
  30. E' triste la tua affermazione Pasti, ma purtroppo è vera.

    Ricambio l'abbraccio.

    RispondiElimina
  31. è preoccupante, sì, ma non ci dobbiamo abbattere, tanto ciò che Dio vorrà, sarà... un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  32. Solidarietà sempre, e preghiere. Sai che non avevo saputo nulla? Povera gente. Queste sono notizie che non si vorrebbero leggere mai e invece si sentono anche troppo spesso.

    RispondiElimina
  33. Paola troppo spesso... infatti, e il vulcano in Islanda?
    Troppo preoccupante.
    Al tg3 ho sentito dire: se dovessero esserci altre eruzioni e nubi...non abbiamo che da affidarci a Dio.
    Ci affidiamo a Dio solo nelle emergenze???

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...