03/04/10

97

PASQUA




C’era una volta un uomo. Era pastore nella chiesa di un piccolo villaggio.

Una domenica di Pasqua egli si recò in chiesa portando con sé una gabbia arrugginita.
La collocò vicino al pulpito incurante dello stupore suscitato nei fedeli.
Naturalmente essi se ne chiedevano mentalmente la ragione.

Il pastore, in risposta a quei muti interrogativi cominciò a parlare.
“Ieri, stavo passeggiando, quando ho visto un ragazzo con questa gabbia.
Nella gabbia c’erano tre uccellini. Tremavano per il freddo e lo spavento.
Ho fermato il ragazzo e gli ho chiesto: “Cos’hai lì, figliolo?”
“ Tre vecchi uccelli” mi ha risposto.
“Cosa ne farai?” ho chiesto ancora.
“Li porterò a casa e mi divertirò con loro.” mi ha risposto il giovane con uno sguardo beffardo.
“Li stuzzicherò e strapperò loro le piume…per sentire più acute le loro grida…
li provocherò, li farò litigare… Ah, mi divertirò moltissimo….”.
“Mah, presto o tardi ti stancherai di loro. Allora, cosa farai?”
Oh, a casa ho dei gatti….a loro piacciono gli uccelli…. li darò a loro…
Ho riflettuto, in silenzio per un momento.
“Quanto vuoi per questi uccelli, figliolo?” ho domandato….
Cosa??!! Non vorrà davvero questi uccelli di campo, Signore….Non sono niente di speciale.
Non cantano neppure. Non sono neppure belli….!”
“QUANTO?” ho chiesto di nuovo.
Pensando che fossi matto ha sbottato “Dieci euro.”
Non ci ho pensato su neppure un attimo…
Ho cercato il denaro in tasca e l’ho messo nelle mani del ragazzo.
Come un fulmine il giovanotto ha afferrato la banconota ed è sparito .

Io ho preso la gabbia con delicatezza, l’ho portata in un prato con alberi e fiori ed erbe e, apertala con gentilezza, ho lasciato liberi quegli uccelli. Ecco perché ho questa gabbia vuota”.

Terminata questa spiegazione, il pastore cominciò a raccontare questa storia…

“Un giorno, Satana e Gesù stavano conversando…
Satana era appena tornato dal giardino dell’Eden. Era pieno di boria e gonfio di superbia.
“Si, Signore, ho appena catturato l’intera umanità.
Ho usato una trappola che sapevo non avrebbe trovato resistenza. Ho usato un’esca che sapevo ottima.
Li ho presi tutti!”
“Cosa farai con loro?” chiese Gesù.
Rispose Satana:” Oh, mi divertirò con loro!
Gli insegnerò come sposarsi e divorziare, come odiare e farsi male a vicenda, come bere fumare e bestemmiare. Gli insegnerò a fabbricare armi da guerra, fucili e bombe… e ad ammazzarsi fra loro…
Mi divertirò un mondo….!”
“E poi? quando avrai finito di giocare con loro, cosa ne farai?” chiese Gesù.
“Oh, li ucciderò!” esclamò Satana con superbia.
“Quanto vuoi per loro?” chiese Gesù.
“Ma va!!! Non la vorrai veramente questa gente. Non sono per niente buoni, sono cattivi.
Li prenderai e ti odieranno.
Ti sputeranno addosso, ti bestemmieranno e ti uccideranno.
No. Non puoi volerli…..”
“QUANTO?” chiese di nuovo Gesù.
Satana Lo guardò e sogghignando disse:
“Tutto il tuo sangue, tutte le tue lacrime e la tua vita”.
Gesù disse: “AFFARE FATTO!” . E poi pagò il prezzo.

Nella chiesa il silenzio era assoluto. Il pastore prese la gabbia e, lentamente, lasciò il pulpito.


Nell'augurarvi Buona Pasqua, rinnoviamo i nostri sentimenti di pace e di amicizia.

97 commenti:

  1. Bellissimo post.
    Un abbraccio e auguri per una Pasqua serena e piena di dolci sorprese!

    RispondiElimina
  2. Felices fiestas.
    Saludos y abrazos.

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella,il tuo post e notevole e serve per una giusta riflessione.
    Auguri di buona Pasqua cara Amica.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  4. Ancora tanti auguri, cara Stella !

    Cri

    RispondiElimina
  5. Un forte abbraccio e tanti aguri di buone feste a te e alla tua famiglia, con affetto, io profitto e continuo a studiare, baciotti

    RispondiElimina
  6. Quanta ragione hai in questo racconto Stellina xchè a dire la verità l'umanità e proprio cosi che si amazzano tra di loro e cercano di conquistare...veramente toccante il post...:-D...complimenti ed ancora 1 grandissimo augurio di buona pasqua...:-*

    RispondiElimina
  7. Bello il tuo racconto cara Stella. io per il sabato santo ho pubblicato un link,
    fammi sapere se ti piace!
    Buona Pasqua anche a te cara
    amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. bellissima sotoria.
    Grazie Stella di queste meraviglie
    Buona Pasqua
    Lu

    RispondiElimina
  9. Auguri di cuore Stella, a te e a tutta la tua famiglia!... e che veramente pace e amicizia possano trionfare in tutti i cuori, mi unisco al tuo appello!
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  10. Buona Pasqua Stella. Bel Post. Alex

    RispondiElimina
  11. Mi hai fatto piangere........Stella Stellina, cari auguri di giornate pasquali dense e serene.
    ^_^

    RispondiElimina
  12. Buona Pasqua anche a te
    ^________________^

    RispondiElimina
  13. Un racconto toccante, quasi fino alle lacrime. Ti auguro tanta serinità carissima Gianna. Un bacio

    RispondiElimina
  14. Kylie, una sorpresa grandissima per te!

    RispondiElimina
  15. Pizarro serena e lieta Pasqua a te.

    RispondiElimina
  16. Talvolta i sacrifici con cui i buoni pagano per i cattivi sono inutili: ma a chi si sacrifica basta anche una piccola ricompensa. Con Gesù nel cuore, ti abbraccio ringraziandoti di questo post stupendo e augurandoti di essere sempre parte di quella piccola ricompensa. Ancora auguri Gianna cara.

    RispondiElimina
  17. Bravissima stellina, è un post di un'attualità sconvolgente.
    Duemila anni fa questo succedeva, purtroppo succede ancora oggi...!!
    Auguri di un serena Pasqua, insieme a chi ti vuole bene!

    RispondiElimina
  18. Cara Stella, ti voglio augurare una Buona Pasqua e spero che nell'uovo ognuno possa trovare
    l'amore, la pace, la felicità.
    Baci
    Giulia

    RispondiElimina
  19. Grazie achab, un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Carissima Stella,
    auguro anche a te e i tuoi cari tanti auguri di una Pasqua piena di gioia.
    Baci, Zoe.

    RispondiElimina
  21. Is mi fa piadere che hai ripreso gli studi.
    Auguri di serenità a te.

    RispondiElimina
  22. Grazie novelina, abbraccio.

    RispondiElimina
  23. Tomaso, molto toccante il video delle Resurrezione.

    RispondiElimina
  24. Molto bello questo post, davvero emozionante! Ancora auguri Stella e grazie!

    RispondiElimina
  25. Lu, ti auguro tante belle "sorprese" nelle uova di Alexia.
    Baci.

    RispondiElimina
  26. GM, un abbraccio forte a te!

    RispondiElimina
  27. Ciao Alex, ricambio gli auguri di buona Pasqua.

    RispondiElimina
  28. Cara Teo, non ti emozionare troppo...anche se anch'io non sono da meno!
    Tanti auguri di una serena Pasqua.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Fel, mi sono commossa pure io quando l'ho letto.
    La sensibilità ci accomuna.
    Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  30. Bruno, ricambio a te e famiglia.

    RispondiElimina
  31. Cara Paola, i sacrifici non sono mai inutili, certamente una piccola ricompensa fa sempre piacere.
    Noto che hai apprezzato questo racconto, molto significativo.
    Rinnovo gli auguri a te, a Saverio, a Giovanni, a Francesco e a Pallina se no si offende!

    RispondiElimina
  32. Carla, ricambio con simpatia.

    RispondiElimina
  33. Caro Sirio, se Gesù vivesse oggi sarebbe trattato allo stesso modo...
    poco o nulla è cambiato dopo duemila anni.

    RispondiElimina
  34. Cara Giulia grazie!
    Sono sentimenti che auguro anche a te.

    Bacioni!

    RispondiElimina
  35. Cara Zoè, quest'anno dovresti trascorrere la Pasqua più serenamente dell'anno scorso, possibilmente.
    Radiosa Festa!

    RispondiElimina
  36. Cara Francesca, ti auguro tanta tanta serenità.
    Baci!

    RispondiElimina
  37. Ciao Stella, buone feste e buon week end

    RispondiElimina
  38. Cioao Ruby, buoa fine settimana!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  39. Buona Pasqua anche a te, non potevamo mancare!
    Un abbraccio grande e tanta serenità
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  40. Auguri Stella!!!!!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  41. Luca e Sabrina, a voi amore eterno!

    RispondiElimina
  42. Upupa, ricambio tutto con il cuore.

    RispondiElimina
  43. Bellissimo racconto cara stella,
    un augurio buona Pasqua.Nonna gianna.

    RispondiElimina
  44. Bentornata Gianna!
    Auguri a te e a tutta la tua famiglia.

    RispondiElimina
  45. Buona Pasqua 2010, cari Amici !

    E’ fonte di luce e calore quel sole che ci osserva da lassù
    tutto tondo e irraggiungibile, inimitabile nelle sfumature
    che l’alba e il tramonto gli donano, ben simili a pittori…

    E’ presente spesso, pur nascosto dalle nuvolette birichine
    oppure occupato in altri paesi quando il sonno ci cattura
    e i nostri sogni si popolano di seducenti e timidi desideri…

    E’ fonte di Pace e Amore quell’uomo che sorprende la storia
    con il suo esempio di sacrificio per l’umanità spesso velata,
    nel suo splendore, dalla grigia e fredda nube chiamata peccato…

    E’ inalterata la vicenda che lo trova, in tre giorni, curvo
    sotto il peso della croce e poi, tra lo stupore della gente,
    morto e risorto,innalzato verso il suo Dio, Padre e Creatore…

    E’ fonte di luce e calore quello sguardo che ci “osserva”
    vestito di stracci come un mendicante, sereno e innocente
    come un bimbo, materno come una donna, maturo come un nonno…

    Sta a noi trovare nel nostro prossimo un uomo chiamato Gesù
    e compiere, insieme con Lui, un vero cammino verso la Pace,
    la fratellanza, la condivisione, la serenità interiore!

    Chissà se, come pittori, riusciremo a trovare le giuste tinte per cancellare
    Cattiveria, Odio e Indifferenza… e ridipingere il MONDO d’Amore!!!

    Una BUONA PASQUA a VOI ed a quanti CARI AL VOSTRO CUORE

    Paolo Olivari

    RispondiElimina
  46. Ti auguro una serena Pasqua anche a te.Saluti a presto

    RispondiElimina
  47. ciao Stella cara...ho trovato un attimo e sono voluta passare da te..anche se ti ho fatto gli auguri ieri..sono molto stanca tra taralli,scarcelle...oggi ho fatto pure la colomba(1°volta..)se ti va,passa a prenderne 1 fetta.Auguroni ancora,carissima,a presto^;^baci baci

    RispondiElimina
  48. Buona Pasqua Stella, che sia per te e per i tuoi cari, colma di grande serenità
    Ti abbraccio
    Free

    RispondiElimina
  49. Ed ogni anno lacrime sofferenze si rinnovano nel dolore della morte di Gesù per la nostra salvezza...domani risorgendo potesse risorgere il mondo a nuova vita di Bene.
    ciao Stellì auguri.
    (se vuoi puoi pubblicare...grazie per l'entusiasmo..mi hai commossa.)
    Baci.

    RispondiElimina
  50. Cara Stella, tantissimi auguri per una serena e gioiosa Pasqua! (scusa la latitanza ma sono stata a letto per febbre ed influenza, poi è toccata ai bimbi...poi tante tante cose...). Auguri vivissimi a te e tutta la tua famiglia. Un abbraccione. a presto

    RispondiElimina
  51. Che racconto straordinario!Se vieni a trovarmi ti offro un dolce. BUONA PASQUA!!!

    RispondiElimina
  52. Ciao Stella tanti cari auguri di Buona Pasqua a te e famiglia e che sia una giornata di serenita!!!
    Se gradisci nello “Scrigno dei Tesori” per domani troverai un pensierino che ti aspetta...
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  53. Paolo grazie, sei stupendo come il solito nella descrizione di sentimenti veri...
    Da te tutto è sentito e te ne sono grata.
    Buona Pasqua da tutti noi.

    RispondiElimina
  54. Elisabetta, sempre indaffarata...Dai, fermati un po'!

    Le tue ricette gustose mi hanno fatta ingrassare...
    Baci

    RispondiElimina
  55. Ricambio l'abbraccio, free.

    RispondiElimina
  56. Ciao Stella, Buona Pasqua e Pasquetta e buoni giorni sempre!

    RispondiElimina
  57. Calliope...magari!
    Auguri anche a te.

    Ok, grazie.

    RispondiElimina
  58. Buona Pasqua e te ed a tutti i tuoi lettori!

    RispondiElimina
  59. Eli non preoccuparti, prima la salute e poi tutto il resto.
    Auguri di tanta serenità.
    Baci

    RispondiElimina
  60. MammaMarina che dolce, grazie!

    RispondiElimina
  61. Paola grazie, altrettanto.
    A domani...

    RispondiElimina
  62. Nounours grazie, lo stesso augurio lo rivolgo a te.

    RispondiElimina
  63. Segio grazie e ricambio con un abbraccio.

    RispondiElimina
  64. Un post toccante ... non dico di più,i miei occhi sono come rubinetti aperti ... specie in questo periodo ...
    BUONA PASQUA!
    Che possa essere sempre una gioia infinita... pace,serenità, salute e amore ...
    BACI!

    RispondiElimina
  65. Miryam la sensibilità in certi momenti non si controlla...ne so qualcosa.
    Ti abbraccio forte con l'augurio di essere sempre insieme.

    RispondiElimina
  66. Quella che hai raccontato è una stori vera.... oggi Gesu' ci dimostra con la sua resurrezione che è vivo in mezzo a noi...... buona Pasqua Stella.

    RispondiElimina
  67. tanti auguri di una buona pasqua a te e allatua famiglia,un bacione

    RispondiElimina
  68. Sabrinaesse,grazie, altrettanto!

    RispondiElimina
  69. A me sembra una storia vera, non inventata, e guardacaso sara' la storia di Dio con l'umanita', dove il Creatore riacquista al prezzo del Suo sangue cio' che gli appartiene.
    Cara Stella l'amore di Dio riempie l'universo .
    Grazie del tuo impegno per il prossimo.
    gaetano

    RispondiElimina
  70. Cara Stella, prima d'altro ti auguro Buona Pasqua.

    Interessante storiella, quella di oggi. Da un lato la salvezza degli uccellini è costata dieci euro, mentre la salvezza degli uomini, la crocifissione e morte di Gesù.
    Per altra significazione, nel Vangeli si riscontra nella parabola degli uccelli (Matteo 6,26-27) il consiglio di Gesù di guardare gli uccelli, appunto. Non seminano, non raccolgono, ma hanno sempre da mangiare perché il Padre del cielo li alimenta. "Non contate voi, forse, più di loro!" Gesù fa capire.
    Ma solo perchè la preoccupazione per il cibo occupi tutto l'orizzonte della vita delle persone, senza lasciare spazio a sperimentare e gustare la gratuità della fraternità e dell'appartenenza al Padre?
    No, la storiella ci porta a consapevolezza quanto in realtà è costato al Padre questa fraternità e appartenenza degli uomini a Lui. È costato il sacrificio del Figlio in Gesù Cristo.

    Gaetano

    RispondiElimina
  71. Bel racconto.
    Auguri a te e alla tua famiglia :)

    RispondiElimina
  72. Gaetano se mi vedi così, ne sono fiera.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
  73. Il sacrificio di Gesù deve essere monito per tutti per operare sempre bene, Gaetano.

    RispondiElimina
  74. Recenso auguroni pure a te!

    RispondiElimina
  75. Roberta grazie, buona Pasqua pure a te!

    RispondiElimina
  76. Ancora una volta, i tuoi post ci uniscono "quasi tutti"...Una serena serata di Pasqua, zia Gianna, un abbraccio e non dimenticare che nipotina Alexia t.v.b.

    RispondiElimina
  77. e non dimenticare che io TVBTTTTTTTT!!!

    RispondiElimina
  78. cara stella avevo già sentito questo aneddoto, non so dove, nè quando e l'avevo anche dimenticato...grazie di avermi rinfrescato la memoria, tocca il cuore.
    Tantissimissimi auguri

    RispondiElimina
  79. Minervabianca auguri anche a te!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...