12/03/10

59

VIVERE CON LENTEZZA







La Giornata Mondiale della Lentezza, ideata dall' organizzazione onlus per riflettere su ritmi di vita più umani, si celebrerà in Italia e nel mondo lunedì 15 marzo 2010, il tema di quest'anno è Rallentare per uno sviluppo economico in armonia con l'uomo e con l'ambiente.

E tu farai qualcosa con lentezza?

59 commenti:

  1. Buongiorno Stella che farò?
    Di sicuro mi impegnerò a stare più calma e fare tutto piano...sperem ben!
    Buon w.e. :O)

    P.S.da me c'è un premio

    RispondiElimina
  2. Ma che bella idea, è proprio secondo il mio modo di vedere!
    Rallentando i ritmi ne può solo beneficiare la salute, e si vive appunto in armonia con se stessi e con la natura, l'ambiente.

    Ciao stellina, buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella!
    Ho già fatto qualcosa con lentezza: visto chelavoro di pomeriggio e la scuola è in sciopero, per cui ho anche il bimbo grande a casa, ci siamo alzati con calma alle 9.15 e finito poco fa la colazione.
    Certo poi si riparte visto che alle 13.30 devo essere già posizionata a lavoro, per cui già fatti i letti, le tazze colazione e sto cuocendo un bel sughetto con tonno per il pranzo di oggi...
    Buona gornata.
    Nunzia

    RispondiElimina
  4. Stella... me parece una idea genial dedicar un día a ir con tranquilidad.
    Creo que me resultará imposible, pero habrá que intentarlo.
    Buen fin de semana.
    Besitos.

    RispondiElimina
  5. Qui nel mio paese abbiamo la caratteristica di lento.

    RispondiElimina
  6. Vero ormai abbiamo tutti una vita frenetica...

    RispondiElimina
  7. Ciao Stellina un abbraccio forte forte ^_^ tvb

    RispondiElimina
  8. che bella iniziativa questa. Ancora non sapeva...baci!chica

    RispondiElimina
  9. valida iniziativa: ogni tanto bisogna fermarsi a riflettere su quello che si fa...

    RispondiElimina
  10. Stella, io sono costretta alla lentezza. Non posso più fare nulla. Ma la mia mente é una Ferrari!
    wowwwwwwwwwwwwwwwwww!!!!!!
    Ciao bella stelluccia cara

    RispondiElimina
  11. E' già da un pò di tempo che ho iniziato a vivere con maggior lentezza, gustandomi di più i momenti dolci della giornata e la bellezza di ciò che vedo intorno a me ....e sto molto meglio adesso ^_^

    Un abbraccio
    Cri

    RispondiElimina
  12. Per mia fortuna ho potuto adottare questo stile di vita, concentro il mio lavoro in tre giorni settimanali, è dura ma mi lascia molto tempo per me e per la mia famiglia.
    Ciao Stella.

    RispondiElimina
  13. http://pasquinoweb.wordpress.com/2010/03/09/il-popolo-della-lentezza-massimo-gramellini/

    RispondiElimina
  14. cara Stella
    lentezza non fa parte del mio vocabolario...
    lo so che ogni tanto uno dovrebbe spnere o perlomeno rallentare i ritmi...ma non è nella mia natura....il mio cervello 1 ne pensa e 100 ne elabora ,figurati che manco al pc riesco a fare 1 cosa sola!Scrivo commenti e creo bracciali...parlo al telefono e scrivo commenti.....
    Baci Lu

    RispondiElimina
  15. non conoscevo questa iniziativa. per me sarà difficile! proprio lunedì, a scuola, farò due ore in più...altrochè lentezza, non ho tempo... per adesso!!!

    RispondiElimina
  16. Buon pomeriggio zia Stellina,
    parole sante. In questo mondo frenetico un pò di lumachite dovrebbe essere praticata più spesso, per darCi la possibilità di soffermarci sulle cose belle di cui siamo circondati e che troppo spesso ...ci sfuggono di mano!
    Un basin,
    Alexia

    RispondiElimina
  17. a dir la verita' son gia' troppo lento!
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  18. Ciao, alterno ritmi velocissimi a periodi di totale lentezza... Per ora faccio un trasloco velocissimo, ma dopo voglio prendermi tutta la calma e la rilassatezza che posso!
    Evelin

    RispondiElimina
  19. Non sapevo di questa iniziativa.Oggi la società va sempre di fretta faccendo prendere anche decisioni sbagliate,generando il famoso stress.Ti auguro una serena serata,saluti a presto

    RispondiElimina
  20. Grazie del premio folletto.

    RispondiElimina
  21. Sirio noi siamo facilitati perchè in pensione.

    RispondiElimina
  22. Nunzia io nel pomeriggio ho oziato dalla parrucchiera.

    RispondiElimina
  23. Victory, fa' il possibile.
    Baci

    RispondiElimina
  24. a magia da noite benvenuta!
    Molto bene, allora da voi non si è stressati...
    Baci

    RispondiElimina
  25. Nellina bentornata, finalmente!!!
    Vai a trovare fre, ti aspetta ...
    Anch'io TVTTB.
    Baci.

    RispondiElimina
  26. Chica da voi com'è la situazione ambientale?

    RispondiElimina
  27. paopasc, e se ci si annoia anche un pochetto, meglio è.

    RispondiElimina
  28. Lilly, non accelerare sempre però...

    RispondiElimina
  29. Roberta, ottimo stile di vita.

    RispondiElimina
  30. Federica grazie di avermi segnalato questo interessante articolo di Gramellini sul popolo della lentezza....
    Invito tutti voi a leggerlo...

    RispondiElimina
  31. Lu, almeno lunedì concediti la colazione al bar...o fai qualcosa di diverso mooolto lentamente...

    RispondiElimina
  32. raggio fai lezione con lentezza spiegandone i motivi agli alunni...vedrai che successo....

    RispondiElimina
  33. CIAO STELLA! Oggi sono stata lentissima in tutto!Sai per giocare d'anticipo....speriamo non diventi un vizio perchè...è stato bellissimo!

    RispondiElimina
  34. Sì, cercherò di mangiare masticando al rallentatore e non come faccio sempre ingoiando in fretta.

    RispondiElimina
  35. Ale hai perfettamente ragione, quanto è bello osservare la natura che si risveglia...

    RispondiElimina
  36. Michele, allora rallenta ancora un po'...

    RispondiElimina
  37. Cavaliere ci informiamo a vicenda...grazie!

    RispondiElimina
  38. Pepe, fa' che diventi un vizio, allora.

    RispondiElimina
  39. Aldo ne beneficerà pure lo stomaco...

    RispondiElimina
  40. la lentezza non mi appartiene.
    Non è un bel termine, trovo che abbia un'accezione negativa.
    Di sicuro faccio le cose senza fretta.
    Al di là di questa -pedante- precisazione condivido la necessità di avere ritmi più adatti all'uomo.
    Per esempio d'inverno vorrei lavorare di meno e poter andare in letargo. Insomma, mi vorrei riappropriare dei miei ritmi biologici, ma questo è utopistico, lo puoi fare solo se vivi poco connesso con il resto della società.

    RispondiElimina
  41. NonnaPapera ridurre i ritmi, ogni tanto, fa solo bene al cervello.

    RispondiElimina
  42. sto pensando a quale, tra le tante cose, posso fare con lentezza lunedì... se riuscissi a dormire con lentezza... potrei riappropriarmi di una parte di sonno arretrato? :)

    RispondiElimina
  43. GM bel problema.
    Se tu agissi con lentezza durante la giornata, chissà che la notte non faresti altrettanto...

    RispondiElimina
  44. FORMIDÁVEL, CARA MIA!! Um Dia de REFLEXÃO SOBRE A VIDA, ESTA JÓIA PRECIOSA NOS DADA POR DEUS! BRAVOOOO!!! Abraço, com carinho, Mel

    RispondiElimina
  45. E si. Ho letto il post su FB...dunque già sapevo. Trovo giusta questa giornata della lentezza,poichè siamo sottoposti a ritmi sovraumani che non ci aiutano a stare con i nostri pensieri e a riflettere.

    RispondiElimina
  46. Maria Emilia, esattamente!
    Baci e buona fine settimana.

    RispondiElimina
  47. Serenella, leggi la mia risposta a raggio.

    RispondiElimina
  48. Bella idea, oggi tutto è frenetico
    tutti hanno fretta!!!
    Questa iniziativa speriamo abbia successo, poter vivere rallentanto un pò questa frenesia della fretta di fare subito, e poi tante cose sono sbagliate, benvenga questo e speriamo che tanti aderiscano...
    Ora io alla mia età tante volte mi chiedo il perchè l'era moderna fa tutto in fretta! ora faccio tutto con l'entezza per ovvie ragioni!!!
    Buon fine settimana cara Stella, un abbraccio forte e sentito!
    Tomaso

    RispondiElimina
  49. Non conoscevo questo evento, grazie!! Scusami tanto se non ero passata ancora dal tuo blog, ma fra scuola e pigrizia sono un po' distratta.
    baci
    Minerva

    RispondiElimina
  50. ciao Stellina,buon sabato^;^ ottima iniziativa,specialmente per le persone come me...io corro sempre....:( con le mani in mano e la mente quieta,proprio non so stare..pero' dovrei.....grazie!!!!bacioni

    RispondiElimina
  51. Tomaso noi possiamo permetterci di operare lentamente più spesso...

    RispondiElimina
  52. Minerva non preoccuparti.
    Grazie della visita.

    RispondiElimina
  53. Elisabetta, almeno lunedì DEVI...
    (il presente suona meglio del futuro)
    Felicità a te.

    RispondiElimina
  54. Stella, ho letto la risposta solo ora: dovrò sforzarmi perchè sono piuttosto veloce, mi impazientisco con chi è troppo lento, ma ci proverò...

    RispondiElimina
  55. Provare male non fa, raggio.
    Gli indolenti danno fastidio anche a me.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...