23/02/10

48

TROPPO BELLINA : sirena o balena?



Qualche tempo fa, sulla vetrina di una palestra, comparve un manifesto che rappresentava una ragazza spettacolare, accompagnata dalla scritta
'QUEST'ESTATE VUOI ESSERE SIRENA O BALENA ?'.

Si dice che una donna, di cui non ci è pervenuta la tipologia fisica ha risposto alla domanda in questi termini :

'Egregi signori, le balene sono sempre circondate da amici (delfini, foche, umani curiosi), hanno una vita sessuale molto vivace, ed allevano dei cuccioli che allattano teneramente. Si divertono come pazze coi delfini, e si strafogano di gamberetti. Nuotano tutto il giorno e scoprono posti fantastici come la Patagonia, il mar di Barens o le barriere coralline della Polinesia. Cantano benissimo e registrano talvolta dei CD. Sono impressionanti e sono amate, difese ed ammirate da
quasi tutti.
Le sirene non esistono. Ma se esistessero farebbero la fila dagli psicologi in preda ad un grave problema di sdoppiamento della personalità (donna o pesce?). Non avrebbero vita sessuale perché ucciderebbero tutti gli uomini che si avvicinano (e del resto come farebbero) ? Non potrebbero fare neanche bambini. Sarebbero graziose é vero, ma solitarie e tristi. E del resto chi vorrebbe vicino una ragazza che puzza di pesce?

Non ci sono dubbi, io preferisco essere una balena.

P.S. : In quest'epoca in cui i media ci mettono in testa che solo le magre sono belle, io preferisco mangiare un gelato coi miei bambini, cenare con un uomo che mi piace, bere un vino rosso coi miei amici. Noi donne prendiamo peso, perché accumuliamo tante di quella conoscenza, che nella testa non ci sta più e si distribuisce in tutto il corpo. Noi non siamo grasse, siamo enormemente colte.

Ogni volta che vedo il mio sedere in uno specchio penso 'Mio Dio, come sono intelligente !'.

48 commenti:

  1. Ringrazio Lilly, per questa divertente storiella che mi ha inoltrato tramite e-mail.
    Buon divertimento a tutti!

    RispondiElimina
  2. Ciao Stellina, ho visto che l'hai già postato. che ridere. quando l'ho letto ho pensato, mamma mia, ecco perché sono così intelligente...perché ho un popò pronunciato, mangio i gelati e icioccolati, bevo un liquorino ogni tanto, e ho accumulato tanta conoscenza in tantissimi anni

    RispondiElimina
  3. Carinissima questa storiella !!!
    Condivido tutto di ciò che dice la storiella e anch'io , quando mi guardo le tette penso la stessa cosa !!!AhAhAhAh!!!

    RispondiElimina
  4. E brava lilly e a te che l'hai pubblicata!
    L'avevo già letta e la condivido appieno! Anche io adorerei essere una balena o come dice un mio collega diversamente magra.

    Anni fa ero una acciuga ora ikili aumentano, mi stanno stretti i vecchi vestiti ed ahimè con i tempi che corrono non posso cambiare sovente il guardaroba ma sono molto più allegra e spensierata!

    Grazie Stella e Lilly un abbraccione ad entrambe :O) baci

    RispondiElimina
  5. Bella ed intelligente risposta! Ciao

    RispondiElimina
  6. Appena ho finito di gustarmi la storiella sulla sirena e la balena, mi è venuto in mente "la casalinga di Voghera" del post di Paola del Forum di Teoderica. Non trovi un certo parallelo Stella? Vado subito a parlarne da Paola.

    Abbracci,
    Gaetano

    RispondiElimina
  7. Ciao Stella.....ancora prima di leggere la saggia risposta.....avevo deciso per la balena perchè la sua immagine era piena di vita, giocherellona e poi come si gode il mare, invece la sirena imbronciata, smorta, neanche guarda il mare.....ma vuoi mettere la balena è molto meglio ^_^
    PS chissà cosa mi tira fuori dal suo cappello di mago Gaetano......spero che paragoni la mia casalinga con la balena.
    Baciottini.

    RispondiElimina
  8. Ahhhhhhhhhhhh, alla simpatica Paola, mia omonima, ma tu sei fortunata se sei balena col seno...io lo sono col sedere pensa un po' te. ^_^

    RispondiElimina
  9. FAN_TA_STI_CA!!!!!!!
    brava stellina!
    smakkk
    azzurra

    ps: finalmente riesco a postare...ancora ieri mi dava pagina bianca e neanche in caht mi faceva scrivere... :(

    RispondiElimina
  10. Adoro le Sirene, ma questo racconto è splendido, molto intelligente ed ironico. Una vera chicca. Bravissima Stelluccia miao

    RispondiElimina
  11. Bellissima, in fondo è vero, continuiamo a guardarci la cellulite e viviamo in continua tensione con il nostro corpo. Qualche etto in più non guasta.

    RispondiElimina
  12. fantastica...e vera...eh si proprio vera! per fortuna :)
    buona serata

    RispondiElimina
  13. Ciao Stella! Bella la storia e tutto ciò che dice. Anche io sono intelligentissima... ^_^
    Baci.
    Nunzia

    RispondiElimina
  14. Incredibile per quanto provo, arrivo sempre ultimo! si vede che mi manca lo scatto, mi metterò in fila per farti i complimenti... non solo brava sei, ma bravissimaaaa.
    Buona notte e sogni doro,
    Tomaso

    RispondiElimina
  15. Bella storiella, e soprattutto aiuta ad alleviare i nostri sensi di colpa verso il cibo;))
    Un caro saluto Stella, Roberta,

    RispondiElimina
  16. Questa storiella mi piace davvero.....intelligente e simpatica !

    Cri

    RispondiElimina
  17. Folletto ero anch'io un'acciuga nei tempi che furono.
    Mi vestivo nei negozi per ragazze...
    Ora taglia 46 tutta!
    Ma non mi lamento, l'importante è stare bene.

    RispondiElimina
  18. Gaetano, sono contenta se ti ho strappato un sorriso il giorno del tuo compleanno.
    Baci

    RispondiElimina
  19. Teo, anche in questo ci somigliamo...

    RispondiElimina
  20. Azzurrina, con la chiavetta è così...

    RispondiElimina
  21. Fel, qualcuno fuori dal coro mancava...
    Grazie e miaooooooooo!

    RispondiElimina
  22. Kylie fai pure un chilo va...

    RispondiElimina
  23. Lo per te che ti occupi di cucina è il massimo...

    RispondiElimina
  24. Nunzia io mi accontento di essere solo intelligente...

    RispondiElimina
  25. Tomaso gli ultimi saranno i primi...dai.

    Buona notte a voi con tante coccole!

    RispondiElimina
  26. Roberta, agli uomini piacciono le cicciottelle!

    RispondiElimina
  27. Cri sono lieta se ti diverti.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  28. Hermosa entrada Stella.besitos y buenas noches.

    RispondiElimina
  29. Lucero grazie, sei gentilissima.
    Buona notte a te!

    RispondiElimina
  30. Peccato sorellina che conosco alcune "balene" che non dimostrano poi così tanta intelligenza...una di queste lavora proprio con me...ma spero che queste siano solo un'eccezione! Però simpatica questa tizia!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  31. Brava Stella!!!Anch'io sono molto colta....
    Buona notte.

    RispondiElimina
  32. Si ma quell'intelligenza che alcune si mangiano...da come ragionano penso che poi se la ricacano...
    Comunque a me dispiace solo per Greenpeace...con tutto questo lavoro non arrivano più...

    RispondiElimina
  33. BRAVOOO!! Cara amica mia! Abraccio, com carinho, Maria Emília Redi

    RispondiElimina
  34. ciao,Stella!!!sagace storiella,risposte intelligenti!!me la ricordero', tutte le volte che in tv,guardero'le sfilate di moda,in cui le modelle,sembra siano uscite da un set di Dario Argento,cadendo persino dai tacchi!!!!un abbraccio :-*

    RispondiElimina
  35. Marina le eccezioni confermano la regola...
    Baci sorellina.

    RispondiElimina
  36. Erika, siamo in buona compagnia.

    RispondiElimina
  37. Mel, un abbraccio infinito a te.

    RispondiElimina
  38. Eli e come darti torto?
    Bacioni oni.

    RispondiElimina
  39. bene, sono molto intelligente! però, in verità, ero più contenta quando di intelligenza ne avevo di meno...

    RispondiElimina
  40. Raggio, questione di punti di vista...

    RispondiElimina
  41. E' troppo bellina: e comunque una donna che sa esprimere certe cose ha davvero accumulato conoscenza e può sicuramente dire di essere intelligente.

    RispondiElimina
  42. Paola, noi non lamentiamoci...

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...