22/02/10

43

SCONVOLGENTE E SHOCCANTE



Sono rimasta sconvolta all'inverosimile per la cattiveria e la stupidità umana.

Questo post di Ideamia, mi ha letteralmente shoccata...


Il mostro "normale"...


"Giochiamo al tiro al bersaglio con i bambini down". Sembra uno scherzo di cattivo gusto invece è il nuovo e raccapricciante gruppo apparso su Facebook che ha già accolto oltre 1200 sostenitori. Sul sito la foto di un bel bimbo che ha le caratteristiche della malattia sulla cui fronte è scritto "scemo". (www.repubblica.it)
Sono allibita! Ci sono veramente 1200 esseri umani vittime della loro stessa stupidità? Esiste veramente qualcuno così gretto da poter fare una cosa simile? Non ho parole.
Chi è il diverso e chi il normodotato in questa vicenda? La domanda è retorica! Cosa hanno questi esseri incivili, che sprecano il loro tempo e la loro vita in simili occupazioni, di “normale”? che età avranno questi superuomini del nulla? Dovremmo indignarci tutti e protestare e non restare zitti e far finta di non aver visto o sentito. La storia non ci ha insegnato nulla. Un problema ci tocca solo quando è il nostro? I bambini non sono tutti uguali e tutti belli? Che orrore! e questa sarebbe la "normalità"? vergogna!

43 commenti:

  1. Veramente una cosa stupida questa,Stella! baci,chica

    RispondiElimina
  2. Io li lascerei cuocere nel loro brodo...non credo siano veramente capaci di fare quello che pensano..da parte loro potrebbe essere solo una provocazione per chiunque incappi in quel gruppo..
    Tuttavia cercherei di farlo chiudere..senza rovinarmi troppo l'esistenza...la stupidità umana ha commesso fatti ben peggiori di questo..ne sappiamo qualcosa noi italiani..che dopo il popolo americano siamo quello più stupido...ma solo perchè siamo viziati e testardi...

    RispondiElimina
  3. Big è grave, molto grave anche il solo pensiero di far del male ad un bambino.
    Non possiamo rimanere indifferenti...dicendo che ci sono fatti peggiori, io non ci sto....

    RispondiElimina
  4. Infatti io non ho mai parlato di indifferenza...prova a rileggere meglio cosa ho scritto..
    Delle volte mi chiedo...nel caso lo stupido agisca come tale ma in modo razionale e consapevole del suo comportamento..forse per noia o divertimento..è più stupido lui o colui che cade nel suo tranello..magari sapendo che lo ha fatto anche solo per provocazione..??
    Boh..non lo so...sono troppo stupido per capirlo..eh..eh..

    RispondiElimina
  5. ..dimenticavo...all'esca che usa il buon pescatore stupido...molto spesso abbocca qualche pesce che lo è di più...ma mi raccomando...acqua in bocca...eh..eh..

    RispondiElimina
  6. Non esistono parole per definire un gesto simile ne dico solo uno imbecilli .......................
    ecc ecc i

    RispondiElimina
  7. Stella...spetta a te capirlo..se invece la tua è una confessione...bene...ora capisco il tuo modo di agire in merito...allora dai ci vediamo il 1° Aprile....eh..eh..

    RispondiElimina
  8. I simili si attraggono tra loro...purtroppo anche nella cattiveria, quello che spaventa di più è l'idea del branco. E' terribile!

    RispondiElimina
  9. Francesca hai ragione, perchè il singolo può spaventare fino ad un certo punto.

    RispondiElimina
  10. ciao,Stellina,bellissimo quest'altro arcobaleno..io ho cercato di mandarti i miei, tramite email..ma ci mette una vita,non carica,dovro' trovare un altro sistema..tornando a questo post,cara,mi accorgo ogni giorno,che la follia dei tanti,diventa saggezza di pochi...per fortuna,dopo numerosi inviti di mie amiche,non ho mai voluto iscrivermi a Facebook,niente di personale..i miei figli,come tutti i ragazzi,sono iscritti,ma stanno ben lontani da certe assurde cattiverie..sara' perche' la piantina,cresce bene,se il terreno in cui è ben pintata,è fertile?forse...bacioni :-*

    RispondiElimina
  11. Eli una buona notizia a te e ai lettori:

    Hanno oscurato il sito degli stupidi e i facenti parte del gruppo saranno incriminati.

    Questo grazie agli iscritti di FB e ai frequentatori di internet che si sono ribellati.
    Uniti si può lottare per una nobile causa.

    RispondiElimina
  12. Ciao Stella,che vergogna è un
    comportamento disumano.
    Nonna gianna.

    RispondiElimina
  13. io mi domando perchè dobbiamo pubblicare sui nostri spazi e continuare a parlare di una cosa del genere??? ne fanno gia' uso e consumo in maniera schifosa i media e poi all'atto pratico non succede nulla...... qui c'è poco da fare, non bisogna neanche dire una lettera su questo schifo...la polizia deve intervenire e basta senza alzare troppa polvere .. senza riempire la bocca di belle frasi a troppa gente.....cara Stella questa volta non sono d'accordo sulla pubblicazione di questa notizia. Rimane un parere personale. Spesso quando non ritengo di essere in linea con i tuoi post non commento ma sta volta ho lasciato un mio pensiero che rimane tale...
    con grande affetto
    Bruno

    RispondiElimina
  14. Stella purtroppo la stupidità umana non ha confini!
    L'ho letto pure io e sono rimasta allibità.

    Un abbraccione :O)

    RispondiElimina
  15. Come hai scritto già te il gruppo è stato oscurato dal team di Facebook sulle migliaia di segnalazioni di utenti e popolo della rete . Comunque è veramente vergognoso quello che hanno fatto,sinonimo di una società senza più valori.Ho letto in questi giorni anche un sondaggio tra i giovani dove il 45% si dichiarava apertamente razzista e xenofobo.Chi dobbiamo "ringraziare" per tutto questo?La risposta è scontata oltre ai genitori,anche alla maleducazione di alcuni programmi della televsione portatrice insana di certi valori, oltre a qualche caro politico discrimante e apertamente razzista che in qualsiasi paese veramente democratico del mondo non avrebbe avuto tanti consensi.Spero che gli italiani iniziano a riscoprire i veri valori che i nostri avi ci hanno insegnato rispettando il prossimo e la società.
    Ti auguro una buona giornata,saluti a presto

    RispondiElimina
  16. ..DA VOMITO....
    spero che Dio abbia pietà di questi cogl@@ni

    RispondiElimina
  17. Ciao Gianna, buon pomeriggio!
    Baci

    RispondiElimina
  18. Bruno, il tuo commento mi meraviglia molto.
    Intanto un post si commenta comunque, anche se si dissente, a mio avviso.
    Io quando non commento è perchè non ho niente da dire.

    Proprio perchè ci sono state proteste su questo fattaccio, sono stati presi provvedimenti.

    RispondiElimina
  19. Ciao Stella quanta amarezza in tutto questo.

    RispondiElimina
  20. Ciao folletto, ricambio di cuore.

    RispondiElimina
  21. Cavaliere, sono concorde con te.
    A presto.

    RispondiElimina
  22. Aglaia, non sanno neanche di esserlo.

    RispondiElimina
  23. Cuoco, hai pubblicato pure tu questa vergogna e hai fatto benissimo.

    RispondiElimina
  24. "Quando si semina odio si raccoglie tempesta"
    Questo è,purtroppo,il risultato di certi atteggiamenti anche da parte di chi guida le nostre istituzioni.
    Non dimentichiamo gli slogan razzisti,il dito puntato contro i diversi.
    Non è un caso se su 10 ragazzi,6 si dichiarano apertamente razzisti.
    Io non mi meraviglio più di nulla,
    Credo che tutti dovrebbero fare un passo indietro e riglettere sulla deriva del nostro ordine sociale.
    Sul gruppo di Facebook stendo un velo pietoso ... mi fanno solo tanta pena queste vergognose "miserie" umane.
    E' davvero e solo uno schifo!

    RispondiElimina
  25. Per renderci conto dove è arrivato il livello di imbarbarimento di questa "orribile società" ...incollo un commento che ho letto su tiscali a questa notizia:"non è una questione legata al colore della pelle, oppure alla cultura od al portafoglio, è una questione di utilità sociale. Secondo il mio pensiero gli esseri unani dovrebbero essere valutati solo in base all'utilità che creano al resto della comunità. parlando personalmente in questo momento io sono una persona che lavora e che crede nel suo piccolo di servire al progresso dell'umanità. Io giorno che non sarò più in grado di svolgere le mie mansioni avrò il buon senso di spararmi un colpo ..."
    SE QUESTA E'UNA SOCIETA' CIVILE....
    E non dimenticate lo stesso gioco macabro del tiro al bersaglio creato dal figlio di Bossi,per affondare le navi dei clandestini ...
    Il nazismo e il fascismo... non hanno insegnato nulla ...stiamo paurosamente scivolando all'indietro ad inneggiare queste orrende ideologie...

    RispondiElimina
  26. Se si continuerà ad inneggiare alla barbarie, cara Miryam, precipiteremo nel baratro assoluto...
    I valori saldi e veri dove sono andati a finire?
    La scuola fa quello che può, la famiglia e la società dovrebbero correre ai ripari...ma la volontà manca!

    RispondiElimina
  27. forse, anzi, sicuramente mi ero espresso male nel commento precedente ... anche io non commento quando non ho nulla da dire ... ma ho scritto di petto senza rileggere..... per il resto invece sono piu' che convinto. Vedi, leggendo molti di questi commenti e non solo qui, sul tuo spazio, l'odio e la non tolleranza che prevale è proprio per il fatto che spesso si parla soltanto di eventi schoccanti e brutali ma all'atto pratico non si fa nulla. Ora leggo..ah è già stato bloccato e rimosso il gruppo...bene, benissimo....ma a chi lo ha creato e ai sui 1700 iscritti cosa succede???? NULLA........ un bel niente....!!!!
    Tutto sto rumore serve ad alcuni per riempirsi la bocca di belle parole ad altri a far aumentare l'odio intanto è tutto impunito. Pensa se fosse successo il contrario: individuare tutti gli iscritti compreso il fondatore tramite IP, rimozione del gruppo, una bella PENA CERTA (penso che rientri nei reati) e alla fine la pubblicazione sui media del perchè di questa pena...!!!

    RispondiElimina
  28. Veramente indignata ...
    Non voglio proferire parola contro queste persone perchè sarebbe tempo sprecato e poi, non esiste un aggettivo abbastanza grande nel mio vocabolario per definire questi "esseri".
    Buon pomeriggio,
    Alexia

    RispondiElimina
  29. Caro Bruno, spesso nei miei post parlo di bambini,
    bambini definiti "normodotati" e bambini speciali...
    Vedi il post: La rosa blu, ad esempio, quindi questa non è la prima volta che mi dedico a loro.
    Fatta questa premessa, se leggo di minacce, soprusi,violenze sui minori mi infurio terribilmente e denuncio l'accaduto, solo per ricordare che i piccoli non si toccano e per nessun altro scopo.
    Con simpatia..

    RispondiElimina
  30. Alexia, buon pomeriggio a te!

    RispondiElimina
  31. Queste notizie vanno invece pubblicate perchè il "cancro" razzista si sta diffondendo paurosamente e la tv pubblica non informa,devia e preferisce tenere l'attenzione degli italiani su frivolezze e immagini superficiali.
    Anche i servizi dei tg si occupano di varie "scemenze" ...questa notizia è stata data, certo, ma non si riflette, non si discute come avviene invece in internet .
    Se stessimo tutti zitti ...ci sveglieremo forse quando saremo attaccati dai "cannibali"?
    Ciao Stella!

    RispondiElimina
  32. Stella é superfluo dire che simili azioni sono nefandeze umane che sono state fatte per per semplice voyeurismo. Riprovevole e neanche degno di appellativi. Ce ne sarebbero troppi da dire. Stiamo toccando proprio il fondo. e non credo che stessero scherzando, non lo credo affatto. sono indignata e arrabiata, e esterrefatta, ma sono anche da una parte contenta che la Ministra Carfagna ha fatto effetuare delle rapide indagini per individuare chi su Facebook invitava a fare il tiro a segno su il bimbo down. E' stato oscurato intanto il gruppo-choc su Facebook contro tutti i bambini down. Il ministro per le pari opportunita' parlando con i giornalisti ha ringraziato la Polizia postale per lo straordinario lavoro fatto e per la tempestivita'. Almeno quello ci rincuora un pò. Ma ci viene da chiederci sempre...in che mondo viviamo!

    RispondiElimina
  33. Questo conferma ilgrande vuoto che c'è dentro certi cuori umani...veramente triste e angosciante!!!

    RispondiElimina
  34. A voi ultime care lettrici un grazie di cuore, avete detto tutto, non c'è niente da aggiungere.

    RispondiElimina
  35. disgustoso...raccapricciante!!! ho lavorato 6 anni con i disabili e dico a gran voce che sono persone meravigliose che danno molto molto di più degli imbecilli che si reputano normali e fondano questi gruppi da delirio (scusa lo sfogo)

    RispondiElimina
  36. Eli è verissimo ciò che asserisci.

    RispondiElimina
  37. Stella, sono rimasto anche io allibito nel vedere la creazione di questo gruppo, anche se non mi sorprende più niente, visto la deriva che facebook sta prendendo con la creazione di gruppi sempre più stupidi (vorrei trovare altre parole, ma non ci sono). E io mi chiedo se ci sia ancora un modo per interagire con questi ragazzi perchè anche io, pur essendo giovane, non li comprendo più e non so nemmeno più come prenderli perchè vivono in un mondo chiuso ed egoistico. Forse hanno solo bisogno di amore...
    Fortunatamente ci sono giovani che solo il contrario e che rappresentano una speranza.

    RispondiElimina
  38. Angel hai detto giusto, sono giovani che hanno bisogno di aiuto e quindi di amore!

    RispondiElimina
  39. Una vera vergogna. Non ci sono parole per definire certi individui.

    RispondiElimina
  40. Paola il gruppo è stato oscurato.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...