20/02/10

31

CANI E GATTI NEMICI ?


Tanto, tanto, tanto, ma proprio tantissimo tempo fa cani e gatti vivevano insieme in perfetta amicizia. Ma un giorno furono chiamati entrambi al cospetto della divinità alla quale era affidato il loro villaggio.
La divinità si rivolse a loro e disse:

«Vedete quella piccola isola laggiù nel mare, dove il firmamento sembra formare un tuttuno con le acque? Dovete sapere che quell’isola è speciale, perché vi è sepolto un tesoro. Quello di voi che lo troverà e me lo porterà, guadagnerà una grande ricompensa, lo prometto. Chi guadagnerà la ricompensa potrà trascorrere tutti gli anni della sua vita fra gli agi e le ricchezze».

Il cane e il gatto avevano ascoltato con attenzione le parole del dio e si avviarono veloci e decisi verso l’isola.

Ma già subito all’inizio di quella impresa si presentò una grande difficoltà.

Come tutti sanno, i gatti hanno un rapporto tutt’altro che amichevole con l’elemento “liquido” e con lo sport del nuoto.
Invece il cane si trovava in acqua come a casa propria e attraversò il mare che lo separava dall’isola del tesoro alla massima velocità. Cercò il tesoro, lo trovò e subito fece ritorno con la stessa premura. Ma era un cane di piccola taglia, e la distanza da percorrere a nuoto era ardua e lunga. Quando finalmente arrivò sfinito alla spiaggia del suo paese natale, era così stremato che decise di sdraiarsi sulla morbida sabbia corallina e fare un sonnellino.

Ma cosa ne era stato del gatto che non sapeva nuotare?
Si era tenuto nascosto e aveva osservato tutto attentamente. Si avvicinò guardingo sulle zampe felpate al cane addormentato e con cautela gli sfilò il tesoro da sotto il corpo.
Poi portò velocemente alla divinità il tesoro rubato.
Il dio non ebbe il minimo sospetto sul modo in cui il gatto aveva ottenuto il tesoro e lo lodò dicendo:

«Ottimo lavoro, gattino! Ti sei meritato la ricompensa che ho promesso. D’ora in poi vivrai tra le comodità insieme agli uomini nelle loro case e dormirai su morbide stuoie!»

Il dio aveva appena finito di parlare, quand’ecco che comparve il cane. Non aveva più un tesoro da portargli, e il dio, credendo che fosse stato indolente, ordinò:

«Tu, cane, d’ora in avanti vivrai all’aperto, in preda agli elementi e ti nutrirai di immondizie!»

Ed è per questo che i gatti vivono comodamente insieme agli uomini, mentre i cani devono stare fuori casa e sopportare il vento e le intemperie.

Si racconta che a partire da quell’antico episodio i cani e i gatti sono diventati nemici e non si sopportano più.

31 commenti:

  1. Stella, non è giusto!!!
    Il cane, per quanto io sia una che paura dei cani (per un vecchio episodio) è più fedele del gatto. Il cane non ti abbandona mai, ti difende sempre e comunque, i gatti invece hanno sempre le loro unghiette pronte anche con il padrone.
    Io tifo per il cane!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Stella 1 mese + 17 giorni quindi vuol dire il 25 febbraio?
    se e' cosi' sono in anticipo di non poco
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella!
    Ma dai Dio non é mica così stupido. Avrà senz'altro visto la furbizia del gatto e il povero cane sprovveduto. Non può aver deciso di lasciarlo vivere negli stenti.
    Sono sincera. La leggenda non mi é piaciuta tanto, perché nessuno dei due animali farebeero un atto così vile nei confronti dell'altro, forse lo farebbe più l'uomo.
    Io ho conosciuto molti gatti e cani che vivono così bene insieme dentro casa che sono un amore da vedersi, il gatto che dorme sulla coscia del cane beatamente...Una mia amica ha 2 cani e 6 gatti ed é vivono tutti felici
    By Lilly
    buon week

    RispondiElimina
  4. Carissime amiche, questa è una leggenda, come è leggenda il detto verso due persone che non si possono vedere: si amano come cane e gatto.
    E non a caso nel titolo c'è il punto interrogativo e l'immagine postata è molto eloquente...

    RispondiElimina
  5. Michele vedo che i conti li sai fare!

    RispondiElimina
  6. Io preferisco i cani!! Ciao Stella buona domenica

    RispondiElimina
  7. Mi sono divertito a leggere questo Post è una leggenda che ho apprezzato molto.Anche il Trilussa scriveva nelle sue poesie in dialetto romano, le stesse immagini che hai raccontato. Ciao Alex

    RispondiElimina
  8. ciao Stella!
    buon sabato...
    però la leggenda mi sa che sia una VERA LEGGENDA,di quelle che non hanno niente di infondato.
    Tu sai che io amo gli animali,sai che in CASA ho 3 cani che vivono in simbiosi con 3 gatti?(l'ultimo è arrivato 1 mese fa).Il mio divano è il loro,se per me non c'è posto,quando guardo raramente la tv,mi siedo a terra su un plaid e ti posso garantire che man mano scendono a sedersi accanto a me.
    Dormono,mangiano e giocano insieme,tutti e 6....
    Bisiticciano di più i 2 gatti maschi che tutti messi iniseme...
    E poi se vogliamo dirla tutta,non è che il gatto se la passi così bene!Vedi quanti gatti selvatici ed abbandonati che ci sono...
    Qui in nemici dei cani e gatti è solo uno:l'uomo!
    Baci...guarda la posta!
    Lu

    RispondiElimina
  9. Bellissima questa storiella.
    Ti dirò cmq che io avevo un cane e un gatto che vivevano felicemente insieme.Andavano d'amore e d'accordo e quando il cane è morto il gatto ne ha sofferto tantissimo
    Lella

    RispondiElimina
  10. Anche se amo tutti gli animali ho un debole per i cani e questa storiella non gli rende giustizia!!

    RispondiElimina
  11. ma la tribù ha sfatato la leggenda in una pacifica convivenza tra specie differenti ( non solo cani gatti e capre amaanche in contemporanea furetti un topo e 2 ricci)
    una vera onu animale che ha parecchio da insegnare a quella umana!

    RispondiElimina
  12. ...allora a casa mia dobbiamo considerarci degli anticonformisti..perchè il cane è addirittura considerato una divinità...lo deduco dalle continue chiamate che mio padre fa spesso ad alta voce invocando questo famoso Dio a quattro zampe...
    Ma se è così devoto a questo strano Dio...perchè a casa abbiamo solamente due gatti..??? Boh...

    RispondiElimina
  13. Cara Stellina,
    per fortuna non tutti i cani e i gatti conoscono questa leggenda
    ehehhehehe ;-)))
    Comunque io li adoro entrambi e sono certa che, molti di loro che si guardagno storto, lo fanno solo condizionati dalle fobie dei loro proprietari...
    (i miei hanno sempre convissuto molto felicemnte)

    MiAAAAaaaaooooo e BbbbAAAuuuuu...
    BbbbAAAuuuuu... e MiAAAAaaaaooooo

    RispondiElimina
  14. Oggi in tv ho sentito di una cagnolina che ha adottato due gattini rimasti orfani. Li allattava senza nessun problema, una tenerezza...

    RispondiElimina
  15. Le solite tiritere, io stessa, miao, sono amica per la pelliccia di alcuni cagnolini,miao, ci si divide cuccia e prosciutto, si fanno anche dei colpi insieme che neppure l'Arsenio Lupino ....miaoooo

    RispondiElimina
  16. Non la conoscevo questa leggenda.Per quando riguarda cani e gatti ,possono vivere anche insieme senza litigare infatti loro sono superiori all'uomo che spesso maltratta anche i propri simili.Ti auguro un buon week end,saluti a presto

    RispondiElimina
  17. D'accordissimo Lu.

    Sorpresa graditissima, mi sto innamorando del postino!

    RispondiElimina
  18. Lella i cuccioli sono come li trattiamo...esattamente come i bambini.

    RispondiElimina
  19. Suysan non tutte le ciambelle riescono con il buco.

    RispondiElimina
  20. Paola dei gatti, tu sì che hai da insegnarci parecchio!!

    RispondiElimina
  21. Big, chiedilo direttamente al caro papà!

    RispondiElimina
  22. Angelo, che tenerezza, davvero!

    RispondiElimina
  23. Non avevo dubbi, fel, gatta randagia!

    RispondiElimina
  24. Cavaliere vero, bisogna imparare proprio dagli animali...

    RispondiElimina
  25. ma povero cagnolino.... :(
    L mio ex datore di lavoro in casa aveva un cane ed un gatto... dormivano uno accanto all'altro, giocavano, si cercavano, proprio come nella foto...e talvolta litigavano...
    ma erano cresciuti insieme :)
    poi la natura, l'istinto è un'altra cosa!
    A presto
    GM C

    RispondiElimina
  26. GM C, giustissimo, è ora di pensarla diversamente.

    RispondiElimina
  27. Una leggenda e come tante leggende ha il suo lato di verità: d'altra parte è anche vero che cane e gatto possono anche convivere, ed è vero che l'uomo spesso preferisce il cane, perché lo ritiene più fedele e allo stesso tempo maltratta il gatto e lo caccia via. Perciò, l'interrogativo che hai messo nel titolo è significativo.
    bacio

    RispondiElimina
  28. Paola, grazie della comprensione.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...