26/01/10

28

27 GENNAIO : GIORNO DELLA MEMORIA

"Adesso questo peccato, il non essere stati uomini pesa su tutta l'umanità, e l'unico modo di espiare è continuare a ricordare, perchè tutto ciò non abbia a ripetersi".

Primo Levi

RICORDIAMO PER MAI DIMENTICARE


CHE ORRORE!!!

CHE TRISTEZZA!!!

CHE RABBIA!!!

DOV'E' L'UMANITA'???


28 commenti:

  1. e nonostante tutto le persone dimenticano...grazie Stella!

    RispondiElimina
  2. Primo Levi ha scritto anche:
    "E' avvenuto,quindi può accadere di nuovo:questo è il nocciolo di quanto abbiamo da dire.Può accadere,e dappertutto....occorre quindi affinare i nostri sensi,diffidare degli incantatori,da quelli che dicono belle parole non sostenute da buone ragioni."
    Per non dimenticare
    Baci Lu

    RispondiElimina
  3. Mai dimenticare orrori simili

    RispondiElimina
  4. che bella questa foto con la poesia, veramente toccante

    RispondiElimina
  5. E' nostro dovere ricordare l'immane tragedia dei campi di sterminio, i tremendi crimini del genere "umano", non ci sono parole per definire quanto è accaduto ieri e quanto continua a succedere oggi.

    Un abbraccio Stella e speriamo che non si dimentichi mai un orrore così atroce.




    Ps-perfetto!!!

    RispondiElimina
  6. è un bene ricordare.... affinché non accada più...

    RispondiElimina
  7. sono d'accordo con Lucia!!!occhi vigili e cuore aperto,affinche' non debbano mai piu' accadere tali ignobili stermini...
    Stella,cara,sono anche passata per dirti di passare da casa mia..c'è un premio che ti aspetta..buona giornata,carissima^;^

    RispondiElimina
  8. Questa è una giornata che sento particolarmente,perchè porto il nome di mio zio,fratello di mia mammma e dichiarato ufficialmente " disperso".
    Venne arrestato dall'esercito tedesco in ritirata, nel 1945.
    Finita la guerra, mia nonna si attivò in tutti i modi per avere notizie di questo suo figlio, riuscì a riscostruire i suoi spostamenti fino al confine con la Polonia. Poi...il nulla!!

    Grazie per questo post stellina, un bacione.

    RispondiElimina
  9. Impossibile dimenticare...
    Un bacio
    Cinzia

    RispondiElimina
  10. Non dimenticare questo è il motto,ancora oggi ci sono guerre anche invisibili con atrocità inaudite e ultimamente c'è anche una deriva razzista e xenofoba compresa in Italia.Complimenti all'autrice e a te Stella ,sperando come dice l'ultima frase che non sia utopia.Ti auguro una buona giornata,saluti a presto.

    RispondiElimina
  11. Grazie della viva partecipazione amici.

    RispondiElimina
  12. Sirio, la tua testimonianza è triste e significativa...e c'è chi si permette di mettere in discussione quegli orrori...

    RispondiElimina
  13. E gia'... mai dimenticare gli orrori.. anke se la maggior parte delle persone dimenticano...
    baci Chiara

    RispondiElimina
  14. Spero che questo rimanga scolpito nel cuore di tutti e che questo non succeda mai più. Buona giornata cara Stella, Tomaso

    RispondiElimina
  15. Un peccato che pesa nel cuore di tanti, ma non di tutti purtroppo! e ciò che è stato ancora c'è...
    Un abbraccio a te e preghiere per chi ha dovuto subire certe atrocità e ha dovuto abbandonare troppo presto la propria vita.

    RispondiElimina
  16. ricordare... perchè non succeda mai più, e sapere che credersi superiori solo per il colore della pelle o per religione o per nazionalità è il primo passo verso la descriminazione e l'odio razziale... la storia non deve ripetersi!

    RispondiElimina
  17. Quell'umanità é andata via, risucciata dal suo stesso odio. Ma ne é sopraggiunta un'altra che non capisce ancora quale orrenda verità si nasconde nel nostro passato. Dobbiamo farne ammenda. Perché altrimenti si rischia di precipitare di nuovo nell'oscurità.
    by Lilly

    RispondiElimina
  18. Quell'umanità é andata via, risucciata dal suo stesso odio. Ma ne é sopraggiunta un'altra che non capisce ancora quale orrenda verità si nasconde nel nostro passato. Dobbiamo farne ammenda. Perché altrimenti si rischia di precipitare di nuovo nell'oscurità.
    by Lilly

    RispondiElimina
  19. Ricordare per non essere indifferenti.....il contrario dell' amore non è solo l' odio è anche e soprattutto l' indifferenza.
    Ciao Stella.

    RispondiElimina
  20. Stella hai fatto bene a postare questo post perchè è giusto che tutti noi ci sforziamo non solo di ricordare, ma anche e soprattutto di far ricordare per evitare che gli orrori del passato si possano ripetere ancora. Un caro saluto

    PS Grazie di aver accolto l'invito che ti ho mandato stamattina. A presto

    RispondiElimina
  21. Ricordare è importantissimo perché il rischio che si ripeta è sempre dietro l'angolo: questa sciagurata umanità non sa e non vuole imparare dai propri errori...

    RispondiElimina
  22. Ciao Stella..mi unisco al coro..olocausto vergogna dell'umanità !

    RispondiElimina
  23. ogni volta che ricordo l'olocausto,il cuore si riempie di tristezza, ogni volta che ne parlo, un nodo mi stringe la gola... ogni volta mi chiedo come siano potute accadere atrocità simili... il nostro dovere è di ricordare!!!

    RispondiElimina
  24. Giusto ricordare quest'atrocità, ma, purtroppo, non è l'unica commessa contro l'umanità...ricordiamo anche tutti gli altri crimini( ad esempio, i milioni di contadini morti sotto il regime di Stalin) e preghiamo perchè non accadano mai più cose del genere!
    Un saluto mia cara!

    RispondiElimina
  25. Marina, hai perfettamente ragione, di crimini ce ne sono tantissimi altri...

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...