10/01/10

26

INVERNO


Nevica e nevica...E piove e piove...

D'accordo siamo in inverno, ma il freddo e il tempo uggioso non piacciono a tutti...

Allora facciamoci compagnia

Sapevate la differenza tra inverno astronomico e quello metereologico?

Inverno, dipinto di Giuseppe Arcimboldo, Museo del Louvre






L'inverno astronomico ha inizio il giorno del solstizio d'inverno cioè il 21 del mese di dicembre, esattamente a tre giorni dalla festa festa natalizia; termina nel giorno dell' equinozio di primavera cioè il 21 del mese di marzo.
Si tratta del periodo dell'anno in cui il sole, raggiunto il suo punto più basso sull'orizzonte, il 21 dicembre, appunto, inizia a risalire, fino al 21 marzo, appunto, giorno dell'equinozio di primavera, quando la durata del giorno è uguale a quella della notte.
Durante l'inverno astronomico si raggiungono,le temperature più basse, ma, a tale riguardo, non bisogna assolutamente confonderlo con l'inverno meteorologico.





L'inverno meteorologico comprende invece per convenzione i mesi di dicembre, gennaio e febbraio nell'emisfero boreale, quelli di giugno, luglio e agosto in quello australe.

Meteorologicamente l'Inverno è la stagione che ha le temperature più basse. La notte predomina la stagione di inverno, ed in qualche regione ha la percentuale più alta di precipitazione così come l'umidità prolungata a causa di copertura di neve permanente o percentuali di precipitazione alte accoppiate con temperature basse, mentre precludono l'evaporazione. Delle bufere di neve spesso sviluppano e provocano le molte dilazioni di trasporto. Un fenomeno meteorologico e raro incontrato durante inverno è la nebbia di ghiaccio che è composta di cristalli di ghiaccio sospesa nell'aria e succede solamente a temperature molto basse, sotto approssimativamente -30 °C.




CANDELORA CANDELORA DELL'INVERNO SIAMO FORA

Il due febbraio è il giorno della Candelora, un giorno importante della tradizione popolare per conoscere l'andamento dell'inverno, (se nevica o se plora) se neve o pioggia dall'inverno siamo fuori, se invece c'è sole o solicello siamo sempre a mezzo inverno.

26 commenti:

  1. che fredp,no? Pero per guardare é bello! baci, buona domenica,chica

    RispondiElimina
  2. La neve...è bella da guardare..ma poco "gestibile"...per esempio...io ho paura di guidare!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Che belle foto, Stella! Da noi la neve arriva poche volte (per fortuna...),ma quando arriva crea un sacco di disagi.
    Buona domenica.
    Cinzia

    RispondiElimina
  4. belle le foto, uno dei prossimi post che pubblichero' sara' simile al tuo....

    RispondiElimina
  5. Belle foto e bello questo post,e si è freddo.
    Buona domenica Stella.
    Un caldo abbraccio.

    RispondiElimina
  6. È sempre un piacere farti una visita, oggi ci sono delle bellissime foto da incanto, le stagioni ci danno
    tanti spunti per fermare nelle foto il l'oro incantesimo.
    Buona domenica cara Stella,
    Un forte abbraccio, Tomaso

    RispondiElimina
  7. ciao..
    le stagioni sono tutte belle, si apprezzano tutte con le loro caratteristiche..le foto che hai inserito sono bellissime...ciao...luigina

    RispondiElimina
  8. a me, personalmente, l'inverno piace. è una stagione accettabile per chi ha il conforto di una casa calda ed accogliente. pensiamo, però, a chi non possiede questo bene prezioso: quanto freddo, quanto dolore provoca loro il rigore invernale... se penso a questo aspetto, ecco, vorrei che l'inverno passasse in un soffio!

    RispondiElimina
  9. Ciao cara Stella.Passavo per un saluto e per augurarti un 2010 sereno e felice.
    A presto

    RispondiElimina
  10. Sono belle e caratteristiche le stagioni,anche se ultimamente l'inquinamento ha fatto cambiare il nostro clima faccendoci conoscere fenomeni estremi.Ti auguro una serena serata domenicale.Ciao a presto

    RispondiElimina
  11. Chica, buona domenica anche a te.

    Bacioni.

    RispondiElimina
  12. Upupa, non sei la sola...guidare con la neve non è semplice.

    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  13. cinzia, quando nevice potendo è bello starsene in casa.
    Grazie per l'apprezzamento delle immagini.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  14. Bruno non fare il copione...scherzo, naturalmente.
    Il tuo post sarà certamente migliore del mio, da "gatto delle nevi" delle valle di Gressoney!

    RispondiElimina
  15. Achab, oggi fa più freddo di ieri e il tuo abbraccio mi ha riscaldata.
    Buon pomeriggio, ricambio l'abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Tomaso, se sempre romantico!
    Grazie e a presto, ricambio l'abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Luigina, che dire? ogni stagione ha le caratteristiche proprie, perciò sono tutte belle a parte il caldo afoso...
    Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
  18. Cara Raggio condivido in tutto.
    Le tue parole mi fanno pensare a quei poveretti di Rosarno e ai barboni che dormono per strada.

    Un bacione.

    RispondiElimina
  19. Bentornato Francesco, ricambio gli auguri di un felice 2010.

    A presto!

    RispondiElimina
  20. Ciao Cavaliere, hai messo il dito sulla piaga.
    In ogni stagione succedono disastri e calamità naturali dovuti all'incuria e alla stupidità umana.
    Buona serata anche a te.

    RispondiElimina
  21. Io soffro tantissimo il freddo.. non vedo l'ora che torni l'estate. Sono nata in agosto e la prima cosa che ho visto arrivata in questa Vita è stato proprio il sole :D
    Un caldo abbraccio.

    RispondiElimina
  22. Bel post,Stella,bellissime foto.Mi piace l'inverno e anche tutte le altre stagioni, eccetto l'estate calante.Baci.

    RispondiElimina
  23. Alassio!!!!!
    Ci ho lasciato il mio cuore, e ho acquistato 10 chili di troppo per quanto mi sono ingozzata. Come sono stata bene! Ricordo perfettamente quel costone con la scritta Alassio. AhhhhhhhhhhhGiorni felici!!!
    ciao
    Lilly

    RispondiElimina
  24. Lilly, adoro anch'io Alassio!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...