21/12/09

39

ARTE DEL PRESEPE




La tradizione presepiale non può prescindere da Napoli, la nostra bella città là dove l'arte del presepe coinvolge e seduce per tutto l'anno ma, ovviamente, nel periodo natalizio l'atmosfera è resa ancora più incantevole per la presenza dei numerosi mercatini che si concentrano soprattutto nel suo cuore più antico, quello di San Gregorio Armeno, in un dedalo di vicoli che si colorano di vita e di luci.
Passeggiando tra le caratteristiche botteghe, si possono ammirare i capolavori degli artigiani che espongono ogni anno le loro novità; non si può perdere l'occasione di acquistare una delle tante statuine che ritraggono i tradizionali personaggi legati alla Natività oppure caricature di vip o altri soggetti legati al mondo della politica e del gossip.


Una strada stretta e in salita, posta nel cuore di Napoli, ospita centinaia di botteghe e laboratori artigiani di "arte presepiaria". Il presepio, si sa, è una tradizione antica e ricchissima a Napoli e questa via ne è il fulcro. Già ai primi di novembre, è difficile camminare, guardare, fotografare. A dicembre, vicino alle feste, è impossibile anche provarci. Il presepe si costruisce l'8 dicembre. Si tira fuori le casette e la grotta, oppure l'ambiente già predisposto, che verrà animato dalle statuette dei pastori. E' di buon augurio aggiungerne una ogni anno.


Le botteghe sono piene di statuine. Se non bastano gli scaffali, gli angeli possono volare appesi a nastri colorati. La scelta è incredibile: ci sono statuette di ogni foggia e colore, ci sono i mercanti, i pastori, le statue vestite, quelle di gesso, quelle piccolissime, anche solo 2 o 3 centimetri, e quelle più grandi, fino a 30.
Il presepe napoletano non è solo artigianato e tradizione popolare ma rappresenta anche una forma di elevata espressione artistica da ammirare presso il Museo di San Martino dove è conservata la più grande raccolta presepiale d' Italia. Courtesy of©Portanapoli.com












Ringrazio vivamente la carissima Miryam per questo dono meraviglioso.


39 commenti:

  1. Hola Stella, te queda muy bonita la decoración de tu blog, con bellas imagenes, un placer pasar por tu casa.
    deseo tengas unas felices fiestas junto a tus seres mas queridos.

    Feliz Navidad
    un beso
    RMC

    RispondiElimina
  2. non ho mai visitato i mercatini di Napoli e dintorni...
    sono sempre affascinanti i nuovi personaggi e gli artisti molto attenti nel cogliere le novità. originale la Gelmini con l'abaco... ciao e...serene giornate d'attesa!!!

    corro a scuola, ancora due giorni...

    RispondiElimina
  3. S. Gregorio Armeno e da visitare, è molto bello e caratteristico
    Due anni fa ci sono stata e li ci siamo incontrate la prima volta con la follettina,abbiamo camminato per le strade di S, Gregorio e mi è sembrato di camminare in un presepe, in quelle strade dove tutto è presepe.
    Buona Settimana cara stella.
    Bacio.

    RispondiElimina
  4. Il presepe è una vera e propria arte,inoltre è la nostra tradizione da coltivare per gli anni futuri.Visto che sarò assente durante il periodo natalizio(trascorrero il Natale a casa di alcuni parenti ),ti faccio i miei più sinceri auguri di un sereno e felice Natale a te e i tuoi familiari.Saluti a presto

    RispondiElimina
  5. Cara Stella, questo Natale in arrivo hai voluto intonarlo a Napoli della poesia ed ora del presepio. Aggiungo delle cose di un presepio che non può mancare di essere menzionato, quello della Reggia di Caserta. È un grande presepio: l'artigianato napoletano vanta infatti una ricchissima tradizione di figurinai e presepiai e spesso le loro produzioni meritano a pieno titolo di essere considerate delle vere opere d'arte. Il grande Presepio è sistemato in una delle sale attigue alla Biblioteca; al suo allestimento concorsero i migliori artigiani e artisti del '700 napoletano. Il presepio è composto da oltre 1200 figure.

    Vedi: http://www.globopix.net/fotografie/campania/reggiadicaserta/presepe31.html

    1200 auguri e più di buone festività, tanti quante sono le figure del Presepio di Caserta,
    Gaetano

    RispondiElimina
  6. Eccomi giunta per lasciare i miei migliori auguri di Buone Feste a te e famiglia… con l’occasione un dono natalizio ti aspetta… lo puoi ritirare nel mio scrigno…
    Buona giornata e buon inizio settimana… un abbraccio... ciao ciao Paola

    RispondiElimina
  7. Ciao Stella. Grazie del commento. So di essere un po' latitante in questo periodo e me ne scuso ma il tuo blog è sempre il più particolare. Grazie e Buon Natale

    RispondiElimina
  8. Stela, che lindo tutto qui.Sono venuta a lasciarte um bacio de buon Natale e buon 2010.Spero trovarci sempre!chica

    RispondiElimina
  9. Ciao Stella, quante belle cose ci fai vedere. Ancora mille auguri di un bel Natale . Bruna

    RispondiElimina
  10. Tutta l'arte napoletana del presepe
    si manifesta nel periodo pre natalizio e si rimane a bocca aperta per l'accuratezza con cui vengono costruiti tutti i personaggi del presepe stesso.
    Vengono aggiunte anche caricature delle persone più in vista del momento ma anche dei tempi andati.
    Un vero e proprio spettacolo.
    Auguri di cuore stella.

    RispondiElimina
  11. Ti faccio tantissimi auguri di buon natale cara Stella...
    p.s
    scusa le mie assenze dal tuo blog...
    Un bacione grande grande e ancora tantissimi auguri..!!!!

    RispondiElimina
  12. Grazie a te carissima Stellina per aver pubblicato questo post.
    E' un tributo preziosissimo alla splendida città di Napoli e a tutta la Campania... a Natale ad es. si fanno cose meravigliose anche a Sorrento ed in tantissimi altri luoghi ... ma l'icona resta sempre SAN GREGORIO ARMENO ...una suggestione infinita che entra dentro, nella pelle, nelle ossa...
    Sono felice di vederlo sul tuo blog .. è stato come ritrovare " un pezzo di casa mia" su questo bellissimo blog.
    Sei adorabile!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  13. Io adoro il presepe e nessuno al mondo come Napoli può vantare tanta tradizione e fantasia quando si parla di presepe!

    ;-)

    Ti lascio tanti auguri di buone feste!

    ;-)

    RispondiElimina
  14. Caro RMC benvenuto e grazie della visita.
    Auguro anche a te un sereno Natale e felice anno nuovo.

    RispondiElimina
  15. Cara Raggio, grazie per l'assiduità con cui vieni a trovarmi, mi fa molto piacere.
    Solo più un giorno e poi ti godrai le meritate vacanze.
    A presto con un bacio.

    RispondiElimina
  16. Cara Rosy, sei stata fortunata. Io non ho mai potuto andarci anche quando ero ancora residente ad Avellino fino all'età delle superiori.Poi sono venuta a Torino.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  17. Caro Cavaliere,hai perfettamente ragione.Il presepe è tipicamente italiano, ed è una delle tradizioni da conservare.
    Ricambio gli Auguri, a te e famiglia.
    A presto!

    RispondiElimina
  18. Stella tesoro...come descrivere ciò che riesci a trasmettere?come descrivere il bene che ti voglio gioia?sei raffinata e unica in tutto ciò che fai...con delicatezza e fragilità in ogni minimo particolare...questo ti distingue da chiunque...Sono passata tesoro per augurarti i miei più sinceri auguroni di Natale...e voglio invitarti a prelevare da me un regalo per te e tutti...Ti auguro buone feste...e che doni amore e serenità nei cuori di tutti.Un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. Caro Gaetano, le radici mi hanno portata a ripercorrere le strade di un tempo ormai andato, ma che nel mio cuore rimane sempre.
    Non ero a conoscenza del Presepe artistico di Caserta, farò delle ricerche per ammirarlo ovviamente seguendo il tuo link.
    Grazie degli Auguri più che numerosi che ricambio con tutto il cuore.
    Baci.

    RispondiElimina
  20. Cara Paola, ricambio gli Auguri e accetto volentieri il tuo dono.
    Buon inizio di settimana anche a te.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  21. Cara Angelabe, di questi tempi siamo un po' tutti di corsa, me ne rendo conto.
    Buona Natale anche a te, un bacione e a presto.

    RispondiElimina
  22. Cara Chica, qui da me sei sempre la benvenuta!
    Buon Natale e buon 2010 anche a te con tanti baci!

    RispondiElimina
  23. Cara Bruna,anche il tuo blog contiene notizie interessanti.
    Ti ringrazio della visita e colgo l'occasione per porgerti i migliori Auguri di buon Natale e felice anno nuovo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  24. Aldo, si tratta proprio di arte nel vero senso della parola.
    Mettere nel presepe i personaggi attuali è un modo per specificare che la Natività non è un evento di 2000 anni fa...
    Tanti carissimi Auguri anche a te e famiglia.

    RispondiElimina
  25. Caro Davide non ti preoccupare, quando puoi venire mi fai sempre tanto piacere.
    Buon Natale anche a te, con tanti bacioni.

    RispondiElimina
  26. Cara Miryam, ero strasicura che avresti apprezzato e gioito di questa mia iniziativa.
    Sarebbe stato un peccato non diffondere le meraviglie della nostra regione, dal momento che viene sempre bistrattata e mai valorizzata per le sue bellezze naturali e per le tradizioni artistiche famose in tutto il mondo.
    Mi hai fatta ritornare bambina a casa mia.Adorabile sei tu...
    Bacioni.

    RispondiElimina
  27. Cara Anna, buon Natale anche a te.

    RispondiElimina
  28. Cara Silvia sono d'accordo con te, Napoli è unica!

    Ricambio gli auguri di buone Feste.

    RispondiElimina
  29. Cara Fru, sei sempre generosa nelle tue manifestazioni d'affetto, ti ringrazio tantissimo!
    Verrò a ritirare volentieri il tuo pensiero, nel frattempo ti auguro ottime festività, in gioia ed allegria.

    Baci.

    RispondiElimina
  30. Stella,eccomi di nuovo per dirti che oggi agli alunni ho fatto vedere il tuo angioletto, anche a quelli delle altre classi...sono stati molto sorpresi e contenti. vedi, sono io a ringraziarti... un abbraccio affettuoso ed un bacione!

    RispondiElimina
  31. Raggio, sono felicissimaaaaaa!
    Fai gli auguri ai pargoli da parte mia...

    RispondiElimina
  32. Bellissima tradizione, tutta nostra, e tutta napoletana quella dei presepi con tutti i personaggi famosi o famigerati, specchio dei tempi miaoooo stellissima

    RispondiElimina
  33. ciao Stella
    mia mamma è qui con me,ha letto il tuo post che ha apprezzato tantissimo,visto che si ritiene napoletana DOC.
    Anche a casa mia c'è la tradizione del presepe e dell'albero di natale...un caloroso saluto da mia mamma Giovanna e da me
    Lucia

    RispondiElimina
  34. Si sono bellissimi!
    Ma preferisco quelli tradizionali ...
    fatti con l'erba tepa (muschio)
    sono lombardo e ci tengo moltissimo alle nostre tradizioni ...
    Un abbraccio, anzi due!

    RispondiElimina
  35. Lucia, la mamma si chiama Giovanna?

    Come me...
    Abbracciala tanto da parte mia.
    Che bello averla fatta felice.
    Vi abbraccio entrambe!!

    RispondiElimina
  36. Max è giusto che tu tenga alle tue tradizioni, ci mancherebbe...questa è conoscenza e cultura.

    RispondiElimina
  37. deve essere davvero bello girare tra queste piccole meraviglie e, come direbbe de filippo..."te piac u presep"...anche se l'avrò scritto male

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...