22/08/09

44

UN FOGLIO BIANCO

Sfoglia la mia margherita per te...




Io vi sono vicina con tanto affetto.


A voi propongo cortesemente di riempire un foglio bianco... per me.


Cosa si può scrivere su un foglio bianco?



Un foglio bianco

Un foglio bianco che aspetta
Una penna, una mano che
Freme per scrivere emozioni.
Una mente accesa e piena, è pronta.
Cosa succede, con combinazione
Magica, così la mente racconta
Alla mano e la stessa per mezzo
Della penna riempie quel foglio
Bianco. Una storia d’amore o di
Dolore dovrà scrivere quella mano
Guidata dal pensiero, le parole giuste
Per la storia si rincorrono come l’alba
Al tramonto.
Un vortice afferra la mano
Ed esprime il sentimento che prende forma.
Cosa scrive il pensiero, per chi leggerà
Quel foglio che era bianco.
Egli piangerà o sorriderà alle parole inchiostrate.
La storia prende forma, il lettore si trasforma
In personaggio e immagina i sentieri i profumi e
I colori delle emozioni scritte. Quanta responsabilità
Assale lo scrittore, per suscitar emozioni al lettore,
pronto a criticar o a sognar.
Tutto d’intorno si colora e premia lo scrittore.
Già anche stavolta con parole il foglio bianco
È pieno.

Sergio De Angelis

44 commenti:

  1. Un post poetico che parla di un foglio bianco che, ad esempio, io amavo riempire, a mano e con penna stilografica. Ma da quando tre anni fa è comparso il pc ho lasciato il foglio bianco di carta per cercare di riempire meglio che posso quello bianco del monitor del pc.
    Meglio così? Non lo so però ho un po' di nostalgia.

    RispondiElimina
  2. Bellos versos.
    Pasate tienes premios.
    Saludos y abrazos.

    RispondiElimina
  3. il foglio di carta ha il suo fascino ancora adesso che viviamo nell'epoca del computer... scrivere un post it o la lista della spesa è diventata quasi una grande emozione...
    ^________^

    RispondiElimina
  4. Ciao Stella, quel foglio bianco sono sicuro che tanti lo riempiranno, così potremo leggere tante nuove poesie, io ci sarò per leggerle una ad una.
    Un forte e sentito abbraccio,
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. un gentile pensiero la margherita.
    Anke noi ti siamo sempre vicini.
    Il foglio bianco francamente mi ricorda il mio lavoro ke già sett.prox dovrò affrontare x preparare gli orari di tutto il plesso.
    Spero possa essere riempito di tanti cuoricini, x te.........
    Lella

    RispondiElimina
  6. Lella, grazie, tu farai riempire tanti fogli bianchi...messaggi per la vita per i futuri giovani!!

    RispondiElimina
  7. Aldo, adoro il pc e lo sai, ma scrivere con la penna mi dà sempre emozioni!

    RispondiElimina
  8. Pupottina per la spesa va bene un foglietto qualunque...

    RispondiElimina
  9. Pizarro sei gentilissimo, grazie!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Tomaso grazie della tua disponibilità.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  11. Su quel foglio bianco scriverei che son felice di averti incontrata lungo il mio cammino, ecco che ci scriverei!
    Bacio
    Cinzia

    RispondiElimina
  12. Cinzia,sei carinisissima.
    Io posso dire la stessa cosa.
    Baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  13. Un fiore che sorride...
    un invito che sorprende...
    un inchiostro che riempie di colori un foglio candido...
    ricco di emozioni.
    Un caro saluto Vania

    RispondiElimina
  14. Vania, sei poetica, grazie!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  15. mi sembra che tu stia meglio, cara stella, mi ha fatto piacere trovare quella bella margherita.E su quella pagina bianca scriveremo tante cose belle.
    Un bacione
    Zelda

    RispondiElimina
  16. Zelda, incomincia a scrivere...
    Ti bacio, buona domenica.

    RispondiElimina
  17. Ciao Stella, ancora in vacanza o ei già tornata all'ovile?
    ...Un foglio bianco per me non è altro che una poesia che aspetta di essere scritta...(deviazione profesionale!)
    un abbraccio fraterno.

    RispondiElimina
  18. Potrei scrivere tante cose su un foglio bianco o niente, mantendo il mio riservo, ma oggi scriverei: "che vale la pena amare. Non costa nulla, fa bene al cuore e....torna sempre indietro!".

    RispondiElimina
  19. Chi ha un blog un foglio (elettronico) bianco lo riempie ogni volta che fa un post. Però la carta è motlo più affascinante e ha un importanza superiore, soprattutto se manoscritta.
    Ciao Stella.

    RispondiElimina
  20. Ciao Stella,

    il foglio bianco ha tuttora il suo fascino..quieto attende i nostri pensieri..amo toccare la carta, annusarla, scegliere con accuratezza la penna con la quale farò parlare quello che sta nel mio profondo .. spesso scrivo di notte..penso mentre sono a letto e mi rialzo per scrivere ,prima che le parole mi sfuggano..perché ho notato che il giorno seguente sovente non mi ricordo più quello che ho pensato.

    Ti lascio un brano di Gibran
    ..affinché nessun foglio resti mai più vergine..

    Bellissima la poesia di De Angelis !

    Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto.


    Un sorriso e l'augurio di una buona domenica, ciao Stella :-)

    Alessandra

    RispondiElimina
  21. Ah Stella, un foglio bianco per la nostra creatività, che ospite magnifica sei.A te e ai tuoi lettori una favola.
    .....C' era una volta una bimba a cui non piacevano i suoi occhi castani.
    Le sue sorelle avevano splendidi occhi blù,e alla bimba piacevano tanto, ma così tanto che.......si addormentava pregando Gesù di farle cambiare il colore degli occhi.
    Al risveglio correva allo specchio per vedere se il miracolo si era attuato.
    Ma non succedeva mai niente, col tempo capì che era troppo vanitosa a chiedere questo tipo di miracoli e si acquietò.
    Arrivò poi, un mago scienziato che le offrì la possibilità di avere gli occhi blù, ma la bimba ormai grande si tenne i suoi occhi marroncini.
    Si era affezzionata ai suoi occhi, ed anche se non erano blù , non aveva cuore ad umiliarli.
    Un giorno arrivò un bell' operaio a cavallo della sua moto, la guardò intensamente,le frugò negli occhi e le disse : - Non ho mai visto occhi tanto belli,dentro c'è tristezza, languore, dolcezza, è come tuffarsi nel blù più profondo del mare- FINE
    Grazie Stella per lo spazio, mi sono divertita un mondo.

    RispondiElimina
  22. Cara Sara,mi sono concessa qualche giorno in più per recuperare i giorni persi per il mal di denti.
    Rientrerò martedì.
    Bella la definizione di "poesia in attesa", ed io attendo...

    RispondiElimina
  23. Romano sono d'accordo con te e peranto favorevole ad amare.

    RispondiElimina
  24. Caro Ormoled, quando si scrive a mano,magari usando una stilografica, si dicono molte cose anche solo con la calligrafia...
    se vogliamo, il foglio elettronico è molto più impersonale.

    RispondiElimina
  25. Cara Alessandra, sei fantastica.
    Le riflessioni posate sulla carta,dopo aver scelto anche la penna con cui farlo hanno il sapore di un qualcosa che resta fissato per sempre.
    Un foglio bianco è molto bello a vedersi ma è freddo,vuoto...non dice nulla!
    Buona domenica anche a te.

    RispondiElimina
  26. Cara Teo, sei un amore splendido!
    Grazie per la favola,che poi tanto favola non è...sapersi accettare è importantissimo,permette di proporsi nel migliore dei modi.
    Buona domenica pomeriggio.

    RispondiElimina
  27. Ciao Stella! Tutto bene? Sul mio blog dei premi ce n'e' uno che ti aspetta! A presto

    RispondiElimina
  28. Quel foglio bianco ben presto si riempìì di tante calligrafie, ognuna testimonianza di affetto e di attenzione per una persona speciale come in realtà Tu sei

    Buona Serata
    Stella

    RispondiElimina
  29. Quel foglio bianco ben presto si riempìì di tante calligrafie, ognuna testimonianza di affetto e di attenzione per una persona speciale come in realtà Tu sei

    Buona Serata
    Stella

    RispondiElimina
  30. Ciao Paolo, sei speciale e ho votato il tuo blog.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  31. Gabriella sì, tutto bene.
    Vengo subito!

    RispondiElimina
  32. Cara Stella
    sul foglio bianco tanto Amore,
    dolce, straziante nostalgia di un vita che non c'è piu' e che la si vorrebbe trattenere all'infinito..... alla fine è anche bagnato....
    delle mille lacrime che non cessano di scendere...
    Un bacio
    Ornella

    RispondiElimina
  33. Un foglio bianco per scriversi su stella stellina la notte si avvicina le stelle stanno in cielo e la stella di blogspot...quant'è che piglia a via da casa??? bacioni

    RispondiElimina
  34. PAGINE BIANCHE...

    Pagine bianche...
    spente, in cerca di luce
    di un libro chiuso per sempre.
    Ricordi
    giorni passati
    non vissuti
    Lacrime
    dentro come stelle cadenti.
    Mille domanda senza risposta
    dentro la anima resterà,
    solo il tuo ricordo
    tramuterà nel tempo
    un dolce ricordo.
    Ora
    si sta facendo giorno,
    saluto la luna,
    il sole vuole sorgere.
    Ma ti lascio il ricordo,
    di un battito d'ali
    le ali delle tue stelle
    che dal cielo mi veglierà.

    ...

    Una dolcissima buona giornata cara Stella.
    Non so spiegarmi, ma un pò di tempo ti sento malinconica? -
    spero tutto bene, e solo un impressione mia sbagliata.

    un abbraccio forte, Lisa

    RispondiElimina
  35. Ornella, quell'Amore non verrà mai meno, ti aiuterà a reggere, a sperare e a...vincere con lacrime di gioia!

    RispondiElimina
  36. Rosina, domani domani...
    Bacissimi!

    RispondiElimina
  37. Cara Lisa, il foglio custodirà bene i tuoi dolcissimi versi...
    Complimenti e grazie.
    Un po' malinconica, vero.
    Ormai anche voi mi leggete dentro.
    Ti pubblico la poesia sull'altro blog.
    Baci

    RispondiElimina
  38. Stella.....sul foglio bianco ti scrivo" Smack!!!"....
    Un bacione e scusa la mia assenza, ero impegnatissimo...ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  39. Un foglio bianco rimane tale se lo lasci in un cassetto, ma si anima se prendi pennelli e colori e tracci un arcobaleno. A presto cara Stella baciotti Diana Bruna

    RispondiElimina
  40. Davide, basta il pensieroooo!
    Baci

    RispondiElimina
  41. Bruna l'arcobaleno porta gioia e serenità!
    Grazie, te lo ricambio.

    RispondiElimina
  42. Non vieni più da me nemmeno per un ..salutino cattivella :-((

    RispondiElimina
  43. Lina, ora che sono a casa, vengo eccome!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...