02/08/09

31

CREAZIONE DEL GATTO


Sorridiamo un po' - Kaishe rievoca la creazione del gatto

Ecco come

Kaishe

reinterpreta la creazione del gatto

Dio disse: "La terra produca esseri viventi secondo la loro specie: bestiame, rettili e bestie selvatiche secondo la loro specie". E così avvenne: Dio fece le bestie selvatiche secondo la loro specie e il bestiame secondo la propria specie e tutti i rettili del suolo secondo la loro specie.
Un lavoro mastodontico. Per di più realizzato al sesto giorno della creazione, quando già i primi segni di stanchezza si facevano sentire.
Infatti Dio a un certo punto si accorse di una leggerissima sfasatura rispetto al progetto iniziale: a uno degli animali difettava un piccolo ingranaggio.
Scodacjut_I E' ben vero che l'animale in questione era un lavoro assai raffinato, sia per forma esterna che per funzionamento generale.
Però (ma com'era potuto accadere?) non ci sentiva. Aveva due stupende orecchie, ben rifinite e graziosamente rivestite, ma, quando Dio disse "Avanti un altro" lui non si mosse e fu subito evidente che non ci sentiva.
Vabbè, si disse Dio, non sia mai che una mia Creatura non venga considerata un capolavoro comunque... anzi. A questo... come ho deciso di chiamarlo? A sì. Gatto...Dunque, a questo gatto regalerò un surplus di intelligenza e di delicatezza così che 'sta cosa delle orecchie venga interpretata come una "particolarità" e non come un "difetto". però intanto ne voglio fare un altro...

E così fu. Dio fermò per un frattempo il movimento degli astri nel cielo per non arrivare in ritardo sulla "consegna" della Creazione finita e fece un altro gatto. Concentrandosi con attenzione sulle orecchie...
Forse troppa attenzione.
Scodacjut_II Mi sembrano un pochino grandi. Ne faccio un altro? Macchè! Mi sembra che entrambi siano due splendori...
E Dio vide che era cosa buona.
E ora che aveva realizzato l'animale più meraviglioso del Creato, Dio decise di fare l'uomo a sua immagine...
Perchè la fantasia l'aveva messa tutta nelle Opere già eseguite...

31 commenti:

  1. grazie Stella, padsso subito da kaishe! sarà una sorpresa!

    RispondiElimina
  2. Ed è davvero una gran bella sorpresa!

    Direi che anche con voi cara Paolae cara Stella - Nostro Signore non ha lesinato sulla fantasia. Ed ha creato 2 donne super!

    Onorata di avervi incontrate, vi abbraccio sorridendo.

    RispondiElimina
  3. ciao Stella, buona giornata,miaooooooooooooooo

    RispondiElimina
  4. verooooo!!!!!!!!!!
    solo i gatti (ok anche i cani, dai) si avvicinano al cielo!

    RispondiElimina
  5. Un bacio Stella
    ti abbraccio
    Ornella

    RispondiElimina
  6. Eccomi subito qua, quando si tratta di felinità , miaooooo.
    Naturalmente il primo gatto ci sentiva benissimo, era solo stupito che gli si dassero degli ordini. Ri-miaooooo

    RispondiElimina
  7. Sono onorata io di avere incontrato te Kais.
    Le vie del Signore sono infinite, è proprio vero!

    RispondiElimina
  8. Un abbraccione forte Ornella!

    RispondiElimina
  9. Feli, ti aspettavo...miaooooo!

    RispondiElimina
  10. Paola dei gatti, la sorpresa è riuscita, eh?

    RispondiElimina
  11. Fabio sei venuto placidamente, o mi sbaglio?

    RispondiElimina
  12. Ciao non ci conosciamo vengo dal blog di Gabry ero passata per vedere se aveva aperto i commenti ma niente, mi sono ritrovata così nel tuo blog e lo trovo molto bello.
    Splendido questo post sui gatti, penso che Dio nel crearli abbia messo davvero tanta fantasia, sono animali splendidi che adoro, purtroppo pero' esistono persone se così si possono definire capaci di far loro solo del male.
    Se ti fa piacere passa a trovarci, ho un blog con il mio compagno.
    Un saluto e buona serata

    RispondiElimina
  13. mi chedi se mi fa piacere...certo! sarebbe fantastico...accetto la tua proposta e ti ringrazio per la disponibilità.

    un abbraccio

    (dimmi tu come vorresti procedere per la correzione ortografica)

    RispondiElimina
  14. Dovrei avere i testi, magari tramite e-mail.
    Affiliazione vuol dire pubblicare anche da voi'

    RispondiElimina
  15. sorpresa riuscitissima! e sono felice di aver fatto da tramite tra divo, sei già passata da kaishe? credo che abbiate moltissimo da dirvi e che siate pipù affini di quanto non pensiate! a presto!

    RispondiElimina
  16. Sì cara Paola, grazie, sei un tesoro!
    A presto.

    RispondiElimina
  17. favoletta simpatica! buona notte Stella!

    RispondiElimina
  18. in questo momento non ho gatti, ma li ho avuti. sono animali affettuosissimi. quando ero bambina dormiva nel mio letto e facevo di tutto perchè mia nonna non se ne accorgesse, altrimenti...lo mandava via!e io ...dispiaciutissima. buona serata!

    RispondiElimina
  19. Grazie della testimonianza.
    Buona serata, raggio.

    RispondiElimina
  20. buon inizio settimana
    ^__________________^

    RispondiElimina
  21. Buongiorno cara Stella...
    Qui si è appena messo a diluviare e grandinare. Sai qual'è stato il primo pensiero?
    Ho telefonato a casa per chiedere se i mici sono al coperto... Hi hi hi hi hi

    RispondiElimina
  22. Kais, qui pioviggina...e l'aria, per fortuna, si è rinfrescata.

    Il primo pensiero va a chi si ama, dunque...non stupirti.

    RispondiElimina
  23. Ciao stellina,in questo tuo blog vedo con piacere che le creature particolari e "speciali" abbondano...persone o animali che siano, siamo tutti affratellati dallo stesso Creatore, e caspita se Lui le cose le sa fare bene!

    Bacione.

    RispondiElimina
  24. Sirio, hai detto una grande verità!

    RispondiElimina
  25. Bellissima questa creazione del gatto!l'avevo letta da Kaishe e ne ero rimasta entusiasta: il micio, viene rappresentato per come è....cara Gianna, ti abbraccio,

    RispondiElimina
  26. Cara Paola, mi sto facendo una cultura che prima non avevo sui gatti.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...