15/06/09

28

COSTRUIRE O PIANTARE


Ogni essere umano, nel corso della propria esistenza,
può adottare due atteggiamenti: costruire o piantare.

I costruttori possono passare anni impegnati nel loro compito,
ma presto o tardi concludono quello che stavano facendo.
Allora si fermano, e restano lì, limitati dalle loro stesse pareti.
Quando la costruzione è finita, la vita perde di significato.

Quelli che piantano soffrono con le tempeste e le stagioni, raramente riposano.
Ma, al contrario di un edificio, il giardino non cessa mai di crescere.
Esso richiede l’attenzione del giardiniere, ma, nello stesso tempo,
gli permette di vivere come in una grande avventura.
Paulo Coelho, da “Brida”

28 commenti:

  1. Piantare e vedere i risultati da sicuramente una grande soddisfazione.

    RispondiElimina
  2. La soddisfazione di vedere una pianta crescere, fare i fiori e dare poi i frutti è bellissima! la casa è molto importante ma il giardino è un po' la sua anima. la rende viva e rende vivi chi lo coltiva.
    Ciao, sono a Firenze! un bacione

    RispondiElimina
  3. Ma un costruttore darà un futuro ad una altra persona, che andrà a vivere dentro la casa da lui costruita, e anche questa è una soddisfazione.

    Pianti un giardino, cresce un fiore od un albero, e poi?!?!

    (commento di deformazione professionale .. nella vita sono una "costruttrice".....)

    RispondiElimina
  4. Io preferisco piantare...I miei semi sono l'Amicizia, la coltivo con cura, difendendola come posso dalle intemperie...L'Amore, sviscerato e incondizionato per mio marito, la mia famiglia, gli amici più cari...sempre pronta a far battaglia per difenderli con le unghie e con i denti....Nulla premia l'anima e se stessi, come seminare valori da coltivare nel tempo, ciò rende vivi, ciò dà senso a noi stessi...Ciò ci fa sentire unici e importanti...Ciò ci fa sentire vivi!!!
    Debora

    RispondiElimina
  5. Ehehe...grazie. Mi è piaciuta la battuta nel organizzati :) un bacione

    p.s - Paulo Coelho è del Brasile. Scrive in portoghese. Ho letto 3 libri suoi

    RispondiElimina
  6. Stella, piantare da molta più soddisfazione...sai che ho piantato 5 vasi sul balcone di insalata da taglio e i pomodori ciliegina e cuori di bue?...
    Insalata tenerissima, già mangiata una decina di volte..!!!...i pomodorini stanno arrivando ora....
    Certo un orto vero e proprio sarebbe il massimo però mi accontento...
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  7. .. costruire piantando.. Costruire o piantare, entrambe sono importanti . Costruire permette di dar libero sfogo alla fantasia ed alla creatività, piantare è invece un pò come accudire, seguire ed assecondare lo sviluppo di una vita.

    Buona giornata Stella

    RispondiElimina
  8. Cara Stella
    io credo che si possa costruire piantando e, a riguardo, ricordo la parabola del seminatore che spargendo il seme sulla terra buona ha prodotto molti buoni frutti.
    E' producendo molti buoni frutti che si costruisce il Regno di Dio in questa vita, per poterlo poi godere, pienamente nell'altra.
    Buona semina a tutti!
    A Stella un saluto specialeeeeeee.....

    RispondiElimina
  9. Ciao Du, è bello anche seguire le piante durante la crescita

    RispondiElimina
  10. Cara Paola, tu hai anche passione oltre che un giardino a cui dedicarti.
    Mi pensi anche da Firenze, grazie!

    Bacioni e a presto.

    RispondiElimina
  11. Cara Katiu, complimenti per il tuo lavoro che senz'altro ti dà soddisfazione.
    Avere un tetto sulla testa dà sicurezza, è indispensabile,è un bisogno primario. Una volta però costruita la casa il costruttore si ferma mentre chi pianta qualcosa la segue per tutta la sua vita, e segue degli esseri viventi.

    RispondiElimina
  12. Cara Debora, hai colto il significato delle metafore di Coelho.
    Anch'io condivido i tuoi valori

    RispondiElimina
  13. Cara Roberta, grazie per le informazioni sull'autore che conosco bene e del quale ho letto parecchio.

    Beh, ogni tanto scappa anche a me la battuta...

    RispondiElimina
  14. Davide, che si accontenta gode.

    Se mi dai istruzioni, ti copio...

    Bacione grande.

    RispondiElimina
  15. Cara Alessandra, mi complimento per il tuo commento, hai centrato in pieno il messaggio.

    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  16. Marina, hai toccato l'aspetto spirituale della vita.
    Chi semina bene, raccoglie frutti sia in terra, sia in cielo.

    Continua a fare l'agricoltore, ed io ti darò una mano.

    Bacioni.

    RispondiElimina
  17. piantare , sempre, afffondando le mani nella terra, scavando e seminando, bagnando abbondantemente, anche di lacrime a volte, aspettando il sole, raccogliendo i frutti e ricominciando per conservare e migliorare e seguire il cuore pulsante della vita che c'è in tutto ciò che si ama! un bacio grande

    RispondiElimina
  18. Ciao amore, non avevo dubbi!

    RispondiElimina
  19. con mio marito abbiamo costruito casa, ma anche piantato... anzi, continuiamo a farlo e continuiamo a seguire le piante. con esse, è come con i figli, non si finisce mai di accudirle, ma che soddisfazione...

    RispondiElimina
  20. Raggio, soprattutto ora ti puoi dedicare anima e corpo a questa bell'attività viva!
    Con gli esseri viventi non si finisce mai, infatti!

    RispondiElimina
  21. Costruire sulla roccia...è insegnamento evangelico che ci deve far riflettere,tutti.
    Una volta costruite le fondamenta in questo modo,si può (e si deve)iniziare a seminare, avendo sempre amore e cura per le creature che nascono,non importa che siano esseri umani o piante, siamo tutti figli di uno stesso Creatore...!!

    Ciao stella, bacione.

    RispondiElimina
  22. WOW, sirio commento religioso che rende ancora più chiaro il post!!
    Bacione.

    RispondiElimina
  23. La mia vita e quella di mio marito è un continuo costruire e piantare......non è mai finita ma le soddisfazioni sono talmente tante quando parti da sotto-zero che non vogliamo proprio fermarci;)
    Un caro saluto stella, roberta.

    RispondiElimina
  24. stella,io sono un'ottimo "pollice verde" è una vera goduria vedere crescere una pianta,non ti dico quando certe piante grasse che quasi mai fioriscono,al cntrario, veder nascere fiori stupendi che durano anche qualche mese mi fa un grande piacere- sono simbolo di vita,che non si arrende contro gli scempi che l'uomo gli fa!!

    lascio anche qui la risposta lla tua domanda-

    stella,fai pure,sai che la licenza Creative Common,permette di far girare tutto cio' che troviamo sul web,pur di citarne la fonte-
    Io non sono cosi drastica,se ti va fallo pure e prendi tutto cio' che ti pare ,grafica poesie ,anzi mi pare di avertelo gia scritto se vuoi puoi andare sul blog windows(c'è il link nel mio blog nel modulo
    Other'S My Weblog-or Photo's'Blog

    nei Fedd di quel blog,cerca la voce Poesie,c'è di tutto,poesie di altri e alcune mia-
    Oltre a quelle che si trovano qui sul blogspot due
    gabrybabelle2.blogspot.com/
    Insomma fai come meglio ti aggrada,la licenza io l'ho fatta solo perchè qualcuno un giorno non veniusse da me a dirmi che ho rubato io cose sue-Sai comè, spesso capita che c'è chi manipola e poi fa sue cose di altri-Per il resto io sono una fiera sostenitrice della filosofia web 2.0 cioè? sana condivisione di tutto notizie compre,piu' persone conoscono,sanno,vedoo ,ascoltano,
    piu' si affina la coscenza di un popolo!!

    In merito a questo mio pensiero,ho inserito,nel blog(lo trovi giu' giu' in basso,dopo i post editati)
    un pezzo da "Punto Informatico" dal titolo "Chiuso per rettifica" che da l'idea su come io la pensi sul web,con il web,e per il web, da vecchia blogger debbo difendere qualla che considero la mia piazza virtuale alla parola e al pensiero liberamente espresso,la mia agora'!! saluti gabryballe!

    RispondiElimina
  25. Gabry sei stata molto chiara ed esplicita.
    Questo mi fa molto piacere. Amo la trasparenza e la correttezza...pertanto tranquilla!

    RispondiElimina
  26. faccio parte di Corita, un comitato di rimboschimento della città di Taranto (dove vivo...e pianto)e del Coordinamento Nazionale degli alberi e Pessaggi
    http://www.lavocedeglialberi.blogspot.com/

    desidero ppromuovere la cultura dell'albero

    RispondiElimina
  27. Rosalia tienimi aggiornata, mi intressa, Grazie!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...