19/04/09

44

TERREMOTO IN PIEMONTE


SCOSSA DI TERREMOTO A TORINO

TORINO - Una scossa di terremoto di magnitudo di 3,9 è stata nettamente avvertita alle 14.39 dalla popolazione del Torinese e della zona di Alba, in provincia di Cuneo. L'epicentro è stato localizzato tra Asti e Torino, nella zona di Bra. Secondo i primi dati forniti dalla Protezione civile, i comuni maggiormente interessati sono Bra, Sanfrè e Pocapaglia, tutti in provincia di Cuneo. Dalle prime rilevazioni non risultano danni. Tanta però la paura e numerosissime le chiamate ai vigili del fuoco.

A Torino la scossa è stata avvertita in vari punti della città. Nella periferia meridionale parecchie persone sono scese in strada. "Stavo seduta sulla sedia - ha raccontato un'impiegata della centralissima stazione ferroviaria di Porta Nuova - quando, all'improvviso, mi sono sentita come scrollare". Una donna, nella zona del lungo Po, ha spiegato di aver sentito "vibrare violentemente le tapparelle" e di avere udito "un rumore come se qualcuno stesse cercando di entrare in casa".

Ai vigili del fuoco del capoluogo piemontese è arrivata una sola richiesta di verifica statica di edificio, da Carmagnola, cittadina a pochi chilometri dal punto in cui è stato localizzato l'epicentro. Una seconda è giunta da Lanzo (Torino), un centro che però si trova nelle montagne verso la parte nord-occidentale della provincia. Molto numerose sono state le telefonate dei cittadini ai vigili urbani. "Alla luce dei primi dati - spiegano alla centrale - abbiamo cercato di essere rassicuranti il più possibile. Noi non abbiamo invitato nessuno a uscire di casa, ma nemmeno lo abbiamo sconsigliato".

La scossa è stata sentita anche ad Asti e ad Alba (Cuneo), dove un abitante ha raccontato: "Stavo lavorando al computer seduto a uno sgabello. All'improvviso mi sono sentito spingere in avanti, verso il bancone. E' durata un paio di secondi".

Il presidente dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) Enzo Boschi ha tenuto a sottolineare che il Piemonte è una delle zone a "più bassa pericolosità sismica in Italia, ma è molto probabile che alla scossa avvertita nella zone di Bra alle 14.39 seguiranno nelle prossime ore altre scosse di intensità pari o minore". Boschi ha precisato che si è trattato di un evento "mille volte più piccolo rispetto a quello verificatosi in Abruzzo lo scorso 6 aprile" e ha anche esortato ad "evitare la psicosi".

la REPUBBLICA

Per fortuna io non ho avvertito la scossa

44 commenti:

  1. In questo momento non ci voleva anche questa nuova scossa. La gente ormai ha paura anche di un minimo sussulto. Mi fa piacere Stella che tu non l'abbia avvertita!!!

    RispondiElimina
  2. Io l'ho sentita. Ero al pc esattamente come ora ed ho sentito tremare leggermente i vetri della finestra e la sedia sulla quale sono seduta. Ho pensaato subito al passaggio di qualche mezzo pesante (abito vicino ad un'officina e alle volte capita), ma pensandoci bene di domenica non viaggiano.
    Speriamo sia tutto finito lì...Non ci voleva proprio. Un bacione.

    RispondiElimina
  3. ti abbraccio e spero non ci siano altre scosse,è sempre brutto avvertirle!
    un bacio Stella

    RispondiElimina
  4. Un abbraccio rincuorante anche da parte mia...
    Speriamo che non sia nulla di che!

    RispondiElimina
  5. ci mancava pure questo
    speriamo che sia tutto finito

    ciao
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  6. Cara Stella,
    mi dispiace tantissimo .. purtroppo so come puoi sentirti .. spero finisca qui.
    Ti abbraccio forte forte :) Zoe.

    RispondiElimina
  7. Con la terribile esperienza della bellissima città l'Aquila, tutto si ingigantisce...
    Mesi fa avevo scritto che mi spaventavano le calamità naturali, per la nostra impotenza...
    Grazie della vicinanza.

    RispondiElimina
  8. Fortunatamente anch'io non ho sentito nulla ... brrr che paura !
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Ho sentito la notizia in Tv. Bisogna seguire il consiglio di Boschi anche comprendo che non è facile perché la paura è comprensibilissima.

    L'Italia è un paese sismico anche se con diverso grado di rischio...e occorre tenere conto di questo stato di cose ineliminabile.

    Ciao, Stella.

    RispondiElimina
  10. Ciao Carissima... ci salutiamo anche in quest'altro spazio. Mi dispiace che anche dalle tue parti è successo il terremoto. Speriamo che non si ripeta.
    Un caro abbraccio.
    fr. Vincenzo

    RispondiElimina
  11. Proprio ora, con tutto quello che abbiamo visto in questi giorni, è comprensibilissimo il tuo stato d'animo.
    Ti abbraccio forte forte, augurando che tutto sia finito.

    Un bacione
    Rosa

    RispondiElimina
  12. E' sempre una bruttissima sensazione quella del terremoto.

    RispondiElimina
  13. Ciao stella, se la cosa ti può consolare, da più parti ho sentito dire che il Piemonte è scarsamente sismico,rispetto ad altre regioni.
    Oggi all'ora della scossa ero per strada, non ho sentito nulla.
    Ti capisco, abbiamo tutti sotto gli occhi le immmagini dell'Abruzzo sconvolto...!

    Se hai ancora paura vengo pure ad abbracciarti...!!

    RispondiElimina
  14. No Sirio, stai pure a casa tua. Ora va meglio, grazie.
    Dalle ore 15 più niente, per fortuna.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
  15. speriamo che non si verifichino altre scossemeglio che tu non l'abbia sentita...un bacione fortissimo

    RispondiElimina
  16. fiiuuuu!!!! e speriamo che non succeda niente di particolarmente pericoloso ...
    ma non sapevo che anche al nord ci fossero zone sismiche.

    RispondiElimina
  17. Massimo, in Piemonte la val di Susa è abbastanza sismica...ma negli ultimi anni le scosse sono imprevedibili... avvengono anche in zone non sismiche.

    RispondiElimina
  18. In Tv hanno detto che in Piemonte il territorio è a basso rischio sismico, può consolarti? Speriamo non succeda più.

    RispondiElimina
  19. Ho sentito la notizia al telegiornale questa sera e anche se non l'ho sentito e sono lontana, ho paura lo stesso. Mi auguro che tutta questa paura possa passare al più presto possibile. Buona vita, Viviana

    RispondiElimina
  20. Speriamo che sia finita con questa unica scossa!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  21. ho letto sul tuo post la notizia, oggi non ho sentito tg, speriamo che non si ripeta...dopo l'Aquila, credo siamo tutti molto fragili e vigili...Buona notte.

    RispondiElimina
  22. Sì fragili e vigili dopo una mazzata...indimenticabile...

    Speriamo bene per tutti!
    Grazie.

    RispondiElimina
  23. Brutta esperienza. Incrociamo le dita.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Stella spero ke vada tutto bene ...ti sono vicina un forte abbraccio

    RispondiElimina
  25. io ero a pranzo da amici verso le langhe e per foruna non ho sentito nulla ma è arrivata una telefonata di panico e ci siamo spaventati un po'

    RispondiElimina
  26. La notte un po' insonne per timore di altre scosse e per fortuna più nulla.
    Il mio pensiero era sempre rivolto agli Abruzzesi, ma ora più che mai...
    Buona giornata carissimi.

    RispondiElimina
  27. meno male
    capisco che devi essere un po' tesa....

    RispondiElimina
  28. Ti capisco, speriamo che finisca qui...ma che sta succedendo?
    Sta serena.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Rosy, la natura si sta ribellando...

    RispondiElimina
  30. Ciao, effettivamente ieri ho sentito vibrare il tavolo, mia Moglie si è spaventata molto, voleva farmi tirare fuori l'auto dal garage, per usarla come ricovero in caso di eventuali altre scosse. poi Fortnatamente tutto si è normalizzato, ma un pò di ansia rimane sempre, speriamo in bene. Ciao Stella, buona giornata

    RispondiElimina
  31. Ciao Stella,Io non ho sentito niente per fortuna,ma poi una
    delle mie sorelle mi telefona
    e dice forse ho delle allucinazione,mentre sonnechiavo
    mi é sembrato che il letto
    tremasse..Era il terremoto,
    per fortuna lieve..
    ciao Stella Nonna Gianna.

    RispondiElimina
  32. Adamus, per i precedenti...è umano spaventarsi.

    RispondiElimina
  33. Gianna ormai c'è la psicosi...
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  34. io sono in Alessandria e non ho sentito ma mia sorella che abita aTorino si è un po' spaventata ha detto che è durato 5/6 secondi

    RispondiElimina
  35. Antonella, è vero. Mi sono giunte diverse telefonate.
    Ora lo spavento mi è passato.

    RispondiElimina
  36. avevo letto qualcosa sul televideo ma è stato scritto poco; però 3,9 non sono pochi. Speriamo sia un caso isolato.

    RispondiElimina
  37. arrgianf, infatti, speriamo in bene...

    RispondiElimina
  38. Dopo il grande terremoto che ho vissuto quando ero piccola ho il terrore!!! Mi è rimasta dentro una paura assoluta e totale!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  39. Cara Francesca, anch'io da bambina in Irpinia ho vissuto il terremoto diverse volte, pertanto sono anch'io terrorizzata.

    RispondiElimina
  40. anche qui in Sicilia la situazione non è rosea, purtroppo abbiamo paura tutti.

    RispondiElimina
  41. Arrgianf è umano, la natura si sta ribellando...

    RispondiElimina
  42. secondo me la natura non c'entra, son scosse sismiche che ci sono dalla notte dei tempi. Proprio stamane ho fatto un post sui terremoti di questo periodo, citando quello del Piemonte e poi quelli avuti in Sicilia.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...