07/04/09

37

SMS

SMS PER LA SOLIDARIETA'

E' possibile inviare un SMS PER LA SOLIDARIETA'.

Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia, con Dipartimento Protezione civile, hanno attivato il numero 48580 per raccogliere fondi a favore della popolazione dell'Abruzzo...

E' un modo concreto per aiutare i nostri fratelli che soffrono.




Sms per l' Abruzzo al 48580:
ogni SMS inviato contribuira' con 1 euro,
interamente devoluto
al Dipartimento della Protezione Civile
per il soccorso e l'assistenza.

Chiamando da rete fissa Telecom Italia:
sara' possibile donare 2 euro,
utilizzando lo stesso numero 48580.

Per offrire disponibilità di alloggio:
l’UDU sta cercando posti letto,
telefonare allo 06/43411763

Per volontari da tutta Italia:
telefonare alla Protezione Civile Nazionale 06/68201

Per volontari da Pescara:
telefonare al Centro operativo della Protezione Civile
presso la Prefettura di Pescara 085/2057627

37 commenti:

  1. Ho già inviato un sms per la solidarietà,in seguito ne invierò altri.

    RispondiElimina
  2. è il minimo che si possa fare, almeno per il momento...!!!

    RispondiElimina
  3. P.S.Anche da rete fissa telecom si può.Chiamando lo stesso numero.

    RispondiElimina
  4. Fatto. E' una goccia,ma serve anche questa!

    RispondiElimina
  5. Un abbraccio Stella , ieri ne ho parlato col mio bimbo al ritorno da scuola, è in seconda,, e gli ho chiesto se la maestra gliene avesse parlato.ha risposto sì e abbiamo guardato insieme il tg, purtroppo nella sua immensa ingenuità ha fatto un' uscita che mi ha un pò sconvolto" speriamo mamma che siano morti solo i cattivi". io mi sono ripresa, gli ho spiegato che è molto sbagliato pensare così, perché il male non si augura a nessuno , piuttosto si può augurare che chi è cattivo si converta al bene di fronte alle tragedie. lui si è illuminato e ha annuito. bisogna coinvolgerli, senza sconvolgerli, ma bisogna spiegare e sensibilizzare da piccoli per essere solidali da grandi. mi dispiace immensamente per tutte queste anime in pena, un abbraccio grande immenso esteso a te e a tutti i nostri fratelli

    RispondiElimina
  6. A proposito, ero in dubbio se parlare di aiuti economici al bambino , poi ho pensato che non si ritroverà adulto con una coscienza fatta e finita se non lo coinvolgo. Alchè gli ho detto che nel nostro piccolo abbiamo contribuito e che tutti danno una mano e si fa molto insieme. lui ha detto che se fosse stato ricco avrebbe dato tantissimo.ma ha capito alla fine che è la catena di aiuti che fa la differenza. ti esprimo tutto questo, perché so che tu capisci i bimbi e io spero di fare al meglio

    RispondiElimina
  7. Diana sei stata delicata con il tuo bambino e gli hai trasmesso dei valori che non dimenticherà.
    Grazie.

    RispondiElimina
  8. Fortunatamente le iniziative si stanno moltiplicando.

    RispondiElimina
  9. Attenzione a ciò che gira su Facebook, come al solito c'è chi approfitta anche delle disgrazie...
    ciao, un abbraccio
    maria rosa

    RispondiElimina
  10. ogni goccia alimenta il mare... della solidarietà. tutti uniti, c'è bisogno di noi, oggi più che mai!!!

    RispondiElimina
  11. Du, mi accorgo che gli "angeli" esistono.

    RispondiElimina
  12. Maria Rosa, purtroppo lo sciacallaggio c'è sempre...

    RispondiElimina
  13. Raggio tante piccole gocce messe insieme alimentano fiumi e mari.
    Un carissimo abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Credo proprio che ne invierò più di uno... A presto Stellina

    RispondiElimina
  15. Grazie cara per gli indirizzi. Ho appena spedito anche il mio sms.
    Ciao

    RispondiElimina
  16. Stare vicini in tutti i modi possibili a chi è distrutto per non lasciarli soli.
    La mobilazione è tanta e l'umanità pure.
    Grazie Stella.
    Ognuno faccia quel che può, una goccia nell'oceano, ma se non ci fosse quella goccia, all'oceano mancherebbe.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Proprio adesso ho fatto un sms con il cellulare tim che usa quando vengo in Italia, non pensavo che andasse anche se sono allestero ho avuto la conferma subito.
    Questo cellulare lo tengo sempre spento così ho dovuto caricare la batteria, è vero che non si finisce mai di imparare.
    Un abbraccio forte cara Stella, Tomaso

    RispondiElimina
  18. Calliope stringiamoci tutti in un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. Tomaso, non si finisce mai di imparare e non è mai tardi per imparare...
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. l'ulteriore scossa di stasera che ho avvertito anche aqui,mi ha stretto il cuore ancor di più pensando a queste persone,che Dio sia misericordioso!
    un abbraccio Stella,con un dolore sordo,che non passa...

    RispondiElimina
  21. Aglaia so...e speriamo che non ci siano più scosse.
    E' terribile...abbraccio tutti e sono allerta.

    RispondiElimina
  22. ...una piccola goccia!..ciao Stella, dolce notte.

    RispondiElimina
  23. Le gocce formano un laghetto...
    Ciao Stella se non ti spiace prendo i numeri di telefono da te pubblicati così aggiorno il mio post... sperando di riuscire in qualche modo a diffondere più solidarietà...
    Grazie in anticipo... dolce notte un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Stella sei una persona molto umana...ho aderito anch'io..amore mi si stringe il cuore davvero..povera gente...ascoltami mi hanno mandato questo commento importante sul mio blog...ti prego aiutiamoli...fallo girare.Ti voglio bene.



    l presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi chiede che vengano sospese le donazioni di sangue. Invece servono coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere, casse d'acqua e tutti i beni di prima necessità.Verranno raccolti da "Fare ambiente", Roma, in Via Nazionale, 243,tel. 06 48029924.Mentre sul sito http://www.modavi.it tutte le istruzioni per far parte delle squadre di soccorso in Abruzzo. AGGIORNATE IL VS STATO.

    ---------------------------------------------------------------------------------------


    EMERGENZA TERREMOTO: NUMERI E LINK (DIFFONDETE IL PIU' POSSIBILE)


    Per offrire disponibilità di alloggio: l’UDU sta cercando posti letto telefonare allo 06.43411763 o scrivere a organizzazione@udu.it

    Per volontari da tutta Italia: telefonare alla protezione civile nazionale 06.68201

    Per volontari da Pescara: telefonare al Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara 085.2057627


    Per fare donazioni: Raccolta fondi Croce Rossa Italiana:
    Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso BNL - roma, intestato a CRI, codice Iban IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020, causale: pro terremoto Abruzzo;
    Conto corrente postale n. 300004 intestato a CRI causale: pro terremoto Abruzzo;
    Versamenti on line sul sito: http://www.cri.it/donazioni.html

    Per enti locali e associazioni di volontariato, comitati, gruppi organizzati: è possibile attivarsi da subito con i corpi locali di protezione civile, con la associazioni prendendo contatti con i coordinamenti regionali, c’è bisogno di medici, tende, coperte, cibo e supporto logistico. Per informarsi: Dipartimento della Protezione Civile 06.68201 PUBBLICALO PER FAVORE

    RispondiElimina
  25. Ho caricato oggi il telefonino e domani lo scarico...tante gocce fanno un oceano di affetto.
    Sei una donna molto sensibile.

    RispondiElimina
  26. Meglio donare alla Protezione Civile o ad altre Organizzazioni caritatevoli 1, 2, 5, 10 euro tramite SMS o mediante altri mezzi che ingolfare i magazzini con capi di abbigliamento inutili che nessuno mai indosserà o con alimenti che nessuno mai riceverà. Meglio lasciar fare alle Autorità incaricate dei soccorsi, che mettere in piedi iniziative spontanee.

    RispondiElimina
  27. Paola, serena giornata.


    Paola spero tu li abbia già prelevati.


    Fru ti ho risposto nel precedente commento.


    Nicole, è così.

    RispondiElimina
  28. Ciao stella, siamo nella settimana santa...quale miglior occasione per mandare almeno un sms al giorno per dimostrare concretamente solidarietà agli Abruzzesi ? Io lo sto facendo.

    Ciao, un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  29. Certamente Sirio.
    Da poco ho saputo di Anna, vieni a leggere...

    RispondiElimina
  30. Buongiorno Stella...
    Davvero, sarebbe bello che in tanti devolvessero almeno in parte ciò che ha previsto per spese paquali a chi ne ha urgente bisogno...
    Allora sì che si potrebbe dire: Santa Pasqua!

    Ma io credo che sarà così...

    RispondiElimina
  31. Sì Kais. E' sconvolgente la testimonianza dell'amica Anna...

    RispondiElimina
  32. grazie Stella per l'informazione.
    sms mandato

    ti auguro una notte serena!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...