01/03/09

67

E CRESCENDO IMPARI...


E crescendo impari che la felicità non e' quella delle grandi cose. Non e' quella che si insegue a vent'anni, quando, come gladiatori si combatte il mondo per uscirne vittoriosi...

La felicità non e' quella che affanosamente si insegue credendo che l'amore sia tutto o niente,... non e' quella delle emozioni forti che fanno il "botto" e che esplodono fuori con tuoni spettacolari...

La felicità non e' quella di grattacieli da scalare, di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova.

Crescendo impari che la felicità e' fatta di cose piccole ma preziose ...
.
..e impari che il profumo del caffe' al mattino e' un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo gatto o del tuo cane per sentire una felicità lieve.

E impari che la felicità e' fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi,
e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall'inverno, e che sederti a leggere all'ombra di un albero rilassa e libera i pensieri.

E impari che l'amore e' fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane,
e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore,
e impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, sfornellare in cucina, leggere una poesia, scrivere su un libro o guardare una foto per annullare il tempo e le distanze ed essere con chi ami.

E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccolo attimi felici.

E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi.

E impari che tenere in braccio un bimbo e' una deliziosa felicità.


E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami...

E impari che c'e' felicità anche in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri, che c'e' qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia.

E impari che nonostante le tue difese, nonostante il tuo volere o il tuo destino, in ogni gabbiano che vola c'e' nel cuore un piccolo-grande Jonathan Livingston.

E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.

Anonimo

67 commenti:

  1. un bacione carissima FELICITA'bisogna viverla!

    RispondiElimina
  2. Quanta verità ce su quanto ai scritto, i tuoi post hanno un potere magico ti fanno entrare sul racconto,
    Raccontivere e reali.
    Grazie Stella! continua io farò sempre il possibile per esserci.
    un forte abbraccio, con la buona notte...

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella, una dolce serata, a domani :-)

    RispondiElimina
  4. Stella tesoro,ho appena ricevuto un dono da una bella e brava persona,sono felicissima..oddio!non me l'aspettavo..ti prego vieni da me e capirai...sono emozionata.Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  5. Grazie gioia...troppo bella la sua poesia,lui fà sognare davvero.E' una persona che ho scoperto da poco,e ti dirò che sono fiera di averlo conosciuto,è straordinaio davvero...notte Stella...e tanti sogni sereni...a domani.

    RispondiElimina
  6. La felicità è spesso più vicino di quanto si pensi, ma non riusciamo a coglierla perchè guardiamo troppo lontano. La felicità sta nelle piccole cose e nelle persone che ci circondano. La felicità sta anche nel leggere il tuo post. Un saluto

    RispondiElimina
  7. E' verissimo che crescendo si impara tante cose, anche se devo dire che non tutti i "cresciuti" hanno imparato queste cose, altrimenti avremo avuto un mondo migliore

    RispondiElimina
  8. Concordo, con il tempo si apprezzano tutti i particolari e si vive giorno per giorno godendo delle cose più semplici.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  9. Tempo fa trovai questi pensieri da qualche parte e ne rimasi colpita; me li sono copiati e ogni tanto vado a rileggerli: ci sono tante verità... è bello poter dire e crederci, che la felicità è fatta di piccole ma preziose cose, di tutte quelle cose che a tanti possono sfuggire, specialmente se non hanno conosciuto ad esempio un dolore immenso ma hanno avuto una vita facile e anche molto superficiale.
    E' bellissimo questo scritto ed ogni volta che lo leggo mi suscita una sensazione meravigliosa: mi coinvolge molto intensamente.Grazie Stella, buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  10. Solo crescendo si riesce a comprendere che la felicità è in noi stessi e nelle piccole cose di tutti i giorni.

    Un saluto Stella e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  11. La Felicita' e' qualcosa che va' vissuta ogni attimo come dice la poesia postata da te..
    Un saluto ed una buona settimana Dual

    RispondiElimina
  12. Tomaso grazie per la tua costante presenza.

    Anche da parte mia un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  13. Caro Blessing,hai regalato felicità immensa a frufrupina... che saluto.

    RispondiElimina
  14. Catone sei carinissimo,mi hai regalato un attimo di felicità!

    RispondiElimina
  15. Kyiie brava,volevo mettere in evidenza anche la semplicità,gran bella cosa...

    RispondiElimina
  16. Paola...siamo molto coinvolte da questo scritto...!

    RispondiElimina
  17. Gabry crescendo si fanno esperienze amare,pertanto si apprezza, poi, ogni piccola gratificazione...

    RispondiElimina
  18. E' proprio vero... ogni giorno puoi imparare qualcoisa di nuovo.
    Ma spesse volte abbiamo la memoria cortissima e subito ci dimentichiamo di quello che era chiaro solo poco tempo prima e ricominciamo a guardare troppo lontano da non accorgerci di quello che è sotto i nstri occhi... e che ci avvicinerebbe tanto alla felicità alla quale, giustamente, tutti tendiamo!

    Buongiorno, Stella cara...

    RispondiElimina
  19. Cara Kaishe,hai centrato il problema.
    Condivido tutto ciò che hai scritto,dalla prima all'ultima parola.

    Lieta giornata.

    RispondiElimina
  20. Grazie Bruno C. anche a te.

    RispondiElimina
  21. La semplicità, è un fiore che può cogliere solo un cuore mite.

    RispondiElimina
  22. scusa ho dimenticato una cosa....

    Buona settimana, stella

    RispondiElimina
  23. Grazie Rosy,sei sempre gentile.
    Buona settimana a te!

    RispondiElimina
  24. Buon giorno Stella
    Sagge parole e il fatto di esistere è già fonte di felicità

    RispondiElimina
  25. Spirit saggio anche tu!

    Felice inizio settimana!

    RispondiElimina
  26. Buon inizio settimana carissima.
    Non si finisce mai di imparare la vita è bella anche per questo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Ciao cara Alba,ricambio tutto!

    RispondiElimina
  28. bellissime parole e affascinata dai tuoi post ti dico complimenti cara stella per il potere evocativo delle cose che riesci a mettere insieme.un bacio

    RispondiElimina
  29. "E impari che la felicità e' fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi,
    e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall'inverno, e che sederti a leggere all'ombra di un albero rilassa e libera i pensieri."
    Questo pezzo sembra scritto per me!!!
    Grazie, Stella

    RispondiElimina
  30. Cielo grazie,sono me stessa!

    RispondiElimina
  31. Angelo, tutto sembra scritto anche per me...
    Sono affascinata anch'io da questo scritto.

    RispondiElimina
  32. C'è un'ape che si posa su un bottone de rosa, lo succhia e se ne va. Tutto sommato la felicità è una piccola cosa (trilussa)

    Buon inizio settimana, Stella :)

    RispondiElimina
  33. impari che hai bisogno di un semplice sorriso per andare avanti^^...

    bacionii buon e felice inizio settimana...

    RispondiElimina
  34. Annagì,allora siamo felici. Ti sei vista immortalata nel post precedente?

    RispondiElimina
  35. Vane...tanti sorrisi e bacini...

    RispondiElimina
  36. "emozioni in punta di piedi": immagine poetica molto bella.

    RispondiElimina
  37. Mudei os meus mais profundos desejos
    Vi reflectida em ti a ternura
    Não há derrota no sonho
    Não há revolta, apenas brandura

    O julgamento dos teus fracassos
    É feito numa lagoa sem azul
    Um milhafre lança um pio de raiva
    Que atinge o branco das casas do sul


    Boa semana


    Mágico beijo

    RispondiElimina
  38. Laumig,verissimo!

    Ti sei vista nel post precedente?

    RispondiElimina
  39. A volte penso che l' unica cosa senza misteri sia la felicita', perche' si giustifica da sola.
    Vale

    RispondiElimina
  40. Boa semana,O Profeta.

    Grazie del commento e della tenerezza.
    Baci

    RispondiElimina
  41. Solo la felicità è senza misteri,Pierre?
    Penso anche un sorriso sincero!

    RispondiElimina
  42. Stella complimenti!
    Hai scritto con parole 'semplici' cos'e' la felicita'
    Ancora una volta Brava!
    Quando le parole sono difficili vuol dire che non si vuol dire niente, si vuol imbrogliare, far finta di capire ma in realta' non si e' capito niente
    Ciao
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  43. eccomi in ritando ma d'accordo....
    la felicità, come l'amore, è un bene prezioso

    ^____________^

    RispondiElimina
  44. Michele, io sono semplice,non mi piacciono le frasi costruite, la retorica,il volere apparire a tutti i costi...

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  45. Pupottina,se si è felici,si sta bene con se stessi e con gli altri...

    RispondiElimina
  46. Carissimi,
    è vero la vita è la grande maestra, che ci fa crescere, capire e imparare ad apprezzare anche la felicità come tante altre gioie, ma vorrei anche contemplare insieme a voi perchè spesso per alcuni esseri questa possibilità è negata?

    Come potrebbe un bimbo, un giovane o un essere a cui la vita ha negato tante cose, la vista, l’udito, la possibilità di pensiero, la possibilità d’esprimersi, la possibilità di movimento, la libertà, la sazietà, la crescita, la maturità, l’affetto, l’amore, il calore di una famiglia o la vita stessa, per capire che con il tempo, nel suo mancato futuro cammino, avrebbe consapevolmente riscoperto e amato quel Dio dei nostri padri, quel Dio universale?

    Perché, sul com’è possibile che quel Dio dei nostri padri, quel Dio così immenso, benevolo e compassionevole possa permettere l’esistenza di tutte queste differenze separatistiche che innalzano ed opprimono la vita di tanti esseri rispetto a chi fortunato nasce e vive in questa vita?

    RispondiElimina
  47. Grazie per questo inno alla felicità a portata di mano...è molto bello.
    Marina

    RispondiElimina
  48. Raffaele in questo commento ti sento diverso o mi sbaglio? La tua domanda è legittima e sono tanti a porsela...ma io, comune mortale, cosa posso risponderti? Non lo so...c'è un piano divino che non conosciamo???

    Mi farebbe piacere che tu leggessi le poesie che ho pubblicato nell'altro blog. Ti ringrazio!

    RispondiElimina
  49. Ciao Marina,sei già tornata?

    RispondiElimina
  50. Stella...
    "....impari che nonostante le tue difese, nonostante il tuo volere e il tuo destino, in ogni gabbiano che vola, c'è nel cuore un piccolo-grande "Jonathan Livingston",...impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità"..
    Brava brava!!!
    Un bacione grande grande.

    RispondiElimina
  51. Davide bravo a te,che continui a darmi il voto...

    RispondiElimina
  52. Non si finisce mai di imparare,perchè non c'è limite alla crescita di una persona.

    RispondiElimina
  53. Sirio, a qualsiasi età non è mai troppo tardi per imparare...

    RispondiElimina
  54. La felicità di cui si narra in questo scritto è la "felicità matura" che ha bisogno per esistere anche della felicità delle grandi cose e delle grandi emozioni. Da adulti si cominciano ad apprezzare le piccole cose, i frammenti di luce che aprono il nostro cuore e lo dilatano, i sorrisi semplici e le cose quotidiane... Bellissimo post! Ciao Stella, un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  55. Francesca esatto!

    Dopo aver sofferto tanto si giunge a questa conclusione e, dico, per fortuna...

    Baci

    RispondiElimina
  56. Stasera sono felice, per voi che mi avete commentato e per...il motivo lo conoscerete presto...

    RispondiElimina
  57. come è vera come è forte ....l'arte della felicità così sconosciuta!

    RispondiElimina
  58. Lo,la imparerai anche tu...

    RispondiElimina
  59. Cara Stella, grandi verità nelle frasi del tuo post,brava, in fondo il segreto della felicità è legato all'amore, se sapremo amare il nostro prossimo riceveremo gratitudine del bene donato e saremo felici di avere imparato che la gratitudine è in fondo la memoria del cuore. Semina sempre gioia e felicità nei cuori della gente e un giorno le vedrai crescere rigogliose nel profondo del tuo io.
    Giorgio

    RispondiElimina
  60. Caro Giorgio, io ce la metto tutta!

    RispondiElimina
  61. Carissima Stella,
    se solo osservassimo la vita dal punto di vista animico/spirituale e non solo materiale, tante risposte troverebbero giustificazioni nel bene e nei mali di questo nostro martoriato mondo.

    Un grandioso come tantissimi maestri è stato Rudolf Steiner che ci ha lasciato tante preziose ISPIRATE contemplative verità.

    Mi rendo anche conto che oggi in questa realtà assai materiale, SI VIVE NELLE APPARENZE e abbiamo dimenticato tantissime cose del nostro glorioso passato.

    La sua Scienza dello Spirito, La filosofia della libertà e tantissimi altri trattati ci parlano dei tanti perchè delle cause prime e della vita.

    Sarei assai felice se anche il tuo cuore, come il cuore di tanti carissimi amici del cuore riscoprissero i fondamenti divini della TEOSOFIA e dell’ANTROPOSOFIA STENIANA.

    Se volete posso trasmettervi tanti buoni riflessivi testi di Steiner e di tantissimi altri grandiosi Maestri di saggezza.

    RispondiElimina
  62. Grazie Raffaele,la saggezza è il massimo nella vita!

    RispondiElimina
  63. Ciao Stella, eccomi da te... sono stanca ma felice di leggere le sagge riflessioni che proponi...

    Bacioni

    RispondiElimina
  64. Grazie Anna è piacevole leggerti.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...