23/02/09

62

PERCHE' ?



Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo, mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. Mark Twain

Le bugie hanno le gambe corte e il naso lungo.

Io mi chiedo : Perchè si dicono bugie?

Per apparire, per proprio tornaconto,per timore,perchè a volte la verità può ferire e poi...

PERCHE' ?

62 commenti:

  1. Le bugie son sempre un male ma...
    meglio una bugia al momento giusto che una verità al momento sbagliato, nel senso che la verità viene sempre a galla ma sono i tempi che son diversi, magari per non creare sofferenze inutili..agli altri.
    Buona settimana Stella.

    RispondiElimina
  2. D'accordo con Calliope, dico che per molti la bugia è uno stile di vita, un modo di mostrarsi alla gente, una via per rendere le cose più semplici.
    E se la bugia non fa male, va perdonata, no???
    Buona giornata Stella!

    RispondiElimina
  3. La saggia Calliope ha colpito nel segno! Non trovo giusto, comunque dire le bugie, meglio una verita', se pur dolorosa, che una bugia. Perchè si raccontano? Per apparire diversi da quel che siamo! Per colorare una realtà che non ci piace. Perchè non ci si accetta fino in fondo.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  4. perchè la verità è nuda e mette a nudo, chi ha paura della verità mette la maschera ed ecco la bugia...
    "si dice che una volta la verità sia caduta nel pozzo, e gridava: sono la verità, tiratemi fuori. In tanti, da giudici, prelati, politici hanno cercato di soccorrerla ma vedendo che era nuda tutti cercavano di rivestirla perchè, mostrava le vergogne ed era indecente". Se abbiamo paura della verità cercheremo sempre di rivestirla,
    per amare la verità ci vuole coraggio. La mia esperienza personale è che la verità anche detta brutalmente, dopo una iniziale sofferenza mi ha sempre aiutata.
    Stella baci A

    RispondiElimina
  5. ciao stella!
    beh, in politica, le bugie si dicono per il proprio tornaconto personale...

    negli altri ambiti, cioè nella vita, nell'amore, credo si dicano per timore o per alleviare o per non dare sofferenze a qualcuno che si ama davvero...

    buon lunedì anche a te

    ^__________________^

    RispondiElimina
  6. Tutti dicono bugie!
    Chi non ha mai detto bugie, scagli la prima pietra.

    RispondiElimina
  7. Glitter dicevo bugie a mio padre nell'ultimo periodo della sua vita. Stravedeva per mio figlio,primo nipote ed era preoccupato quando lo sapeva via per lavoro. Immancabilmente la sua domanda era: E' andato in treno?. Ed io : Sì papà,tranquillo!

    RispondiElimina
  8. Una bugia fa male, soprattutto detta da una persona fidata. Ho spesso preso batoste per essere sincera,unico aggettivo che compare nel mio profilo...

    RispondiElimina
  9. Aliza,grazie per la bella metafora.

    RispondiElimina
  10. Pupottina sul momento rattoppi. E poi,quando la verita verrà a galla?

    RispondiElimina
  11. Buondì cara Stella!
    Perché mentire? Perché è molto più facile che dire la verità. I problemi sorgono quando iniziamo a credere alle nostre stesse bugie.
    P.S.Bellissima la citazione di Twain

    RispondiElimina
  12. Ciao, grazie del "gioioso"... molto carino anche il tuo blog, molto colorato... appena ho un pò di tempo, leggo qualche post... intanto ti inserisco nei link... molto bello anche quello sulle poesie, ne ho già lette alcune... non so se hai visto, in fondo al mio ci sono dei "frammenti poetici" miei...ciao e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  13. Dire una bugia è come strappare
    il bocciolo di un fiore
    mai conoscerai il suo profumo,
    come mai saprai,
    quello che tu hai distrutto in me.
    Dal mio diario...


    Ci sono bugie e bugie
    quelle dei politici fanno rabbia...

    Ma la bugia di un'amica di un parente
    del compagno/a
    queste fanno male al cuore.

    Sono del parere,
    che se non puoi dirmi la verità,
    regalami una carezza,
    ma non una stupida bugia.

    RispondiElimina
  14. Forse una mezza verità fa meno male che una verità o una bugia.
    Comunque penso che prima o poi le bugie vengono "smascherate" e in quel momento che fanno più male.

    RispondiElimina
  15. Tarkan non ho fiducia in chi dice bugie...quando poi dice la verità non gli credo.

    Ricordi la favoletta : Al lupo,al lupo...

    RispondiElimina
  16. Caro bassotto se ti inserisci tra i miei lettori,vengo aggiornata sui tuoi nuovi post.

    RispondiElimina
  17. Rosy condivido il tuo bellissimo commento.

    RispondiElimina
  18. Spirit... "smascherate" fanno male, molto male.

    E ne ho "smascherate tante"...

    RispondiElimina
  19. Le bugie fanno sempre male .. prima o poi .. e fanno male soprattutto quando sono le persone che ami a tradire la tua fiducia,il tuo rispetto .. la tua amicizia ... e sono spine nel cuore, rimarranno sempre lì .. perciò preferisco essere sfacciatamente sincera a volte,piuttosto che mentire ... anche se per alcuni è scomoda la pura sincerità.

    RispondiElimina
  20. zoè,ho appena detto che non dico bugie.

    Hai scritto di me...

    RispondiElimina
  21. le bugie fanno male quando vengono scoperte!!!!amo dire sempre quello che penso senza bugie,alle volte si dicono a fin di bene....ma secondo me non è bene è ancora più male!!!!!pensiero contorto spero si sia capito lo stesso.bacissimi stella.buon carnevale

    RispondiElimina
  22. Le bugie fanno sempre male a qualcuno, più che a se stessi !! Penso che alle volte diciamo le bugie perchè la verità fà più male della bugia . Ciao Vania

    RispondiElimina
  23. ho difficoltà a dire anche quelle pietose,non so sopportare poi la mia coscienza e con quella devo conviverci sempre!
    chi dice bugie forse non ha coraggio delle proprie azioni, i motivi possono essere mille, ma poi come si sentono dentro?

    un abbraccio Stella:-)

    RispondiElimina
  24. Partiamo dai bambini. Loro dicono le bugie per nascondere una marachella, per paura di un rimprovero, per farsi accettare dal gruppo, per farsi credere diversi da quello che si è, per potersela prendere comoda, per egoismo... e per mille altre piccole ragioni, ma forse queste sono le più comuni.
    Per gli adulti credo sia lo stesso!!!
    Un bacio
    Francesca
    P.S. Stella, chi ha dipinto quella fantastica rosa bianca che hai sul tuo blog???

    RispondiElimina
  25. Cielo di Praga,ho capito tutto.
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  26. Vania,ci sono bugie e bugie...
    Bacioni.

    RispondiElimina
  27. Aglaia,hai centrato!
    Mi sono sempre chiesto anch'io come ci si senta dentro,dopo.
    Non lo concepisco...

    RispondiElimina
  28. Cara Francesca,bisognerebbe educare i bambini a non dire bugie,spiegando loro che quando poi affiora la verità non saranno più creduti.
    La rosa mi è stata inviata tramite e-mail dalla mia carissima amica Paola con la quale si sono ristretti i rapporti durante i concorsi di poesia.
    Hai visto anche il bel gattino nel cesto? E' opera sua.

    Un forte abbraccio a tutta la famiglia.

    RispondiElimina
  29. Ciao Stella,
    io frequento la quinta elementare a Udine. Andare a scuola certe volte mi piace e certe volte no. Quando c'è una certa maestra non mi piace andare a scuola. Quando invece c'è la maestra simpatica (quella di inglese) mi piace molto andare a scuola.
    Ciao da Marta

    Ciao Stella,
    ho visto che hai fatto visita ai miei bimbi. Bene, spero che i loro piccoli blog ti siano piaciuti.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  30. Ciao Stella,
    lo sapevo che a Torino c'è un museo egizio ma grazie lo stesso per avermi avvertito. L'anno scorso mia madre mi aveva promesso che mi avrebbe portato ma non l'ha ancora fatto.
    (mm...)
    Un saluto
    Giovanni

    P.S. Vedo che il tuo blog è molto visitato! Ma lo stesso ti faccio gli auguri per il successo del blog!

    Ma lo sai Giovi che Torino non è propriamente dietro l'angolo???
    Francesca

    RispondiElimina
  31. Credo che nel bene o nel male di bugie ne diciamo tutti ogni giorno. Sono piccole, insignificanti, banalissime bugie, ma senza di esse probabilmente non esisterebbero le normali relazioni sociali. Ad esempio: una collega di lavoro sale in ascensore e ti chiede un parere sulla nuova acconciatura. Le rispondi che ti piace, che sta bene e la fai contenta. In realtà pensi che il parrucchiere dov'è andata probabilmente non usa le forbici ed il pettine, ma il decespugliatore ed il rastrello. Hai detto una bugia e ne dirai altre 100 durante una giornata (Come stai? Bene, in realtà non hai mai dormito la notte, sei isterica e vorresti prendere a schiaffi il primo che passa vicino a te.. - Com'è andato il fine settimana? Bene, tagli corto, ma in realtà hai litigato con tuo marito a causa della suocera, hai strisciato l'auto sul cancello di casa e ti sono pure venute le mestruazioni con tanto di mal di testa d'ordinanza...).
    Le bugie fanno parte di noi, poi ci sono le menzogne, che fanno parte integrante dei nostri politici ;-).

    Ciao

    RispondiElimina
  32. Ciao stella, che bel post!

    Circa un mese fa una persona, madre di un bambino ha mentito spudoratamente su di un fatto che mi ha vista protagonista, praticamente ha detto una bugia grossa come una casa!!!
    La consideravo più che una conoscente, ma non capisco per quale motivo abbia preferito comportarsi in questo modo.
    Condivido la tua teoria "che ci sono bugie e bugie", quelli futili che diciamo tutti, e quelle a cui dobbiamo in seguito rispondere alla nostra coscienza!!!
    Le seconde non mi piacciono, perché se dovessi dirne una non mi potrei più guardare allo specchio....purtroppo certe persone.......
    Con affetto, roberta.

    RispondiElimina
  33. Carissimi vi comunico che con questo post,si sono ritirati tre lettori.

    NO COMMENT !

    RispondiElimina
  34. Ciao Marta,grazie della visita! Immaginavo che tu frequentassi la quinta elementare.

    E' normale la tua preferenza, io l'ho vissuta...in bene(modesta!)

    Sempre in gamba,mi raccomando!

    RispondiElimina
  35. e perchè?

    Le bugie cerco di non dirle, la verità a ogni costo...ma poi ci casco..dico mezze verità.
    un abr

    RispondiElimina
  36. Giovanni,grazie della visita!

    Cercherò di spingere la mamma per una giusta"causa!

    Bacioni.

    RispondiElimina
  37. Cara Francesca,hai due figli meravigliosi. Complimenti!

    RispondiElimina
  38. Caro Forrest, mi hai fatto sorridere...per come hai colorito il tutto. Le piccole bugie di cui tu parli,io le definirei cortesie.
    "Sto bene", lo si dice anche per evitare di far venire il magone ad una persona o ricordare i propri malesseri, ma comunque non si fa del male,non so se mi spiego. Forse avrei dovuto parlare di menzogna e falsità...Meglio di no!

    Un caro saluto e benvenuto da me!.

    RispondiElimina
  39. Cara Roberta,grazie della tua testimonianza che avvalora la mia tesi.

    Ti abbraccio con affetto!

    RispondiElimina
  40. La signora in rosso : cerca di non cadere...dai!

    RispondiElimina
  41. Stella, per le bugie nella politica non commento neanche!!!
    Per le altre bugie, piccole o grandi, non se ne può fare a meno..è scritto nel DNA..
    Tutti le dicono, è un dato di fatto.
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  42. Davide spero che tu non dica bugie,quando mi fai i complimenti!

    RispondiElimina
  43. Purtroppo capita a tutti di dire bugie, ma chi mente troppo poi non ricorda quel che ha detto... e viene subito smascherato... ne vale la pena???
    Un abbraccio
    Maria Rosa

    RispondiElimina
  44. No,Maria Rosa non ne vale la pena.

    Assolutamente!

    RispondiElimina
  45. perchè si dicono bugie?..è un argomento così vasto ke se ne potrebbe parlare per ore!io so solo ke le bugie non sono capace di dirle..qlc1 l'ho detta..ma mi hanno sgamato immediatamente perkè proprio nn le so dire!:P..un bacio cara Stella!sogni d'oro!

    RispondiElimina
  46. Grazie Lukino,sogni d'oro pure a te!

    RispondiElimina
  47. a volte si dicono per il bene altre per il male...ritengo che un comportamento onesto per quanto crudo sia però più vero...un bacione

    RispondiElimina
  48. Ciao Stella...vero,una bugia è come una spina al cuore,10 bugie sono come pugnali...sopratutto dette da un caro amico o amica a cui tenevi o tieni tanto...Stella ho un premio meritatissimo per te ed altri lettori...vieni da me a prenderlo...ti abbraccio...P.S.scusa la mia pausa...ma problemi delicati nella mia famiglia...ma adesso tutto bene.serena notte.

    RispondiElimina
  49. L'argomento è molto complicato perchè ha diverse sfaccettature.

    Le piccole bugie di tutti i giorni nella vita sociale, li subiamo e a volte siamo anche costretti a dirle.
    In un ambiente di lavoro, spesso forzatamente per non creare attriti, dobbiamo adeguarci a qualche piccola "non verità" formale, perchè purtroppo sembra che non sia possibile avere con tutti un rapporto aperto al 100%. Quando si può scegliere con chi intrattenere rapporti (e questo non è possibile a lavoro), si possono invece, allontanare quel tipo di persone che dell'apparenza e dell'ipocrisia fanno bandiera di vita (io seleziono molto le amicizie, sotto questo aspetto).

    Ma parlando di bugie, sono molte le motivazioni che spingono a dirle: può essere per il bene di qualcuno (come nel caso di una persona che sta male); può essere che la bugia sia detta perchè all'interno si ha un grande disagio e un'insicurezza (che se esasperati diventano patologici);
    può essere il caso di persone semplicemente superficiali alle quali piace mostrare solo una "facciata" perchè non hanno la verità come valore; può capitare saltuariamente di dire una bugia perchè c'è un particolare aspetto di noi che vogliamo nascondere anche noi stessi ecc...

    Insomma le riflessioni che vengono fuori sono proprio tante...

    Brava Stella! Questo post è molto interessante: induce all'analisi.

    Un saluto.

    RispondiElimina
  50. C'è anche chi si vergogna di dire la verità!
    Buona giornata Stella

    RispondiElimina
  51. E' molto più semplice dire una bugia che la verità...

    Un abbraccione cara e buon martedì!

    RispondiElimina
  52. Lo, a me piace il comportamento onesto!

    RispondiElimina
  53. Grazie fru,sei gentile. Vengo a ritirarlo.

    RispondiElimina
  54. Elisa grazie per l'analisi approfondita del problema.

    Vieni ancora a trovarmi.
    Un carissimo saluto.

    RispondiElimina
  55. Mary carissima,lieta giornata!

    RispondiElimina
  56. Stella sicura che si siano ritirati? perchè so che ci sono problemi con Gmail che ha fatto sparire lettori a tutti se leggi Sabatino di Giuliano lo sai.
    un bacio grande.

    RispondiElimina
  57. Aglaia, grazie dell'informazione.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...