10/01/09

52

DOMANI . . .

Ieri,navigando tra i vari blog, sono stata colpita dal post di Andrea e ho subito pensato che avesse attinenza con il mio.
Siete d'accordo con me ?



Nessuno di noi sa quanti domani avrà ancora da vivere...e' proprio per questo che non possiamo piu' aspettare.

Nessuno di noi sa quanti domani avrà ancora da vivere...e' proprio per questo che ci dobbiamo chiedere cosa e' veramente importante per noi.

Nessuno di noi sa quanti domani avrà ancora da vivere...e' proprio per questo che e' meglio uscire per sentire l'aria sulla faccia.

Nessuno di noi sa quanti domani avrà ancora da vivere...e' proprio per questo che se incontri qualcuno-digli qualcosa di carino.

Nessuno di noi sa quanti domani avrà ancora da vivere...e' poroprio per questo che dobbiamo cercare la liberta' nella nostra mente.

Andrea

52 commenti:

  1. hai trovato un'altra anima bella come la tua stelina^^.. un bacionone..

    buon pomeriggio....

    RispondiElimina
  2. Esatto!!!..brava Stella...
    Un bacione..

    RispondiElimina
  3. Vane dialogo volentieri con chi è affine a me...

    Bacioni mia piccola!

    RispondiElimina
  4. Brava detto da te, Davide, è il massimo!

    Bacione

    RispondiElimina
  5. http://lafieradelpensiero.blogspot.com/

    Dani penso di aver copiato bene il link di Andrea,se no vai nel mio post precedente e lo trovi

    RispondiElimina
  6. cose da ricordare appena mi irrito con qualcuno...per ridimensionare ogni cosa, bellissime, ciao A

    RispondiElimina
  7. Ed è proprio per quel "Nessuno di noi sa..." che cerco di far fruttare meglio che posso il mio oggi.
    Dedicandomi a quelle cose che siano gradite da me e dagli altri.

    RispondiElimina
  8. Aliza ho avuto proprio un'esperienza in merito.

    Una signora sana e bella,+ giovane di me se n'è andata all'improvviso in una notte di novembre!

    RispondiElimina
  9. Monticiano ora va meglio,perchè il tuo commento precedente mi aveva rattristata parecchio!

    RispondiElimina
  10. Luciano mi fa piacere sentirtelo dire!

    RispondiElimina
  11. Io vorrei augurare tanti domani a tutti, ma proprio a tutti, tutti . Ciao e grazie per la tua visita sempre graditissima.

    RispondiElimina
  12. Teo grazie a te.

    E' un onore averti qui!

    Tanti domani per tutti...

    RispondiElimina
  13. Considerazioni vere e sentite. Ha ragione Andrea. Come non condividere il suo pensiero?

    Grazie per questo post che suscita riflessione sui veri valori della vita.

    Un abbraccio
    annarita:)

    RispondiElimina
  14. Posso congratularmi con Andrea per l'ottimo post?

    RispondiElimina
  15. parole che non bisogna mai dimenticare...

    RispondiElimina
  16. Concordo...molto bello questo post.Qualce giorno fa scrissi una poesia al proposito...e pensando per l'appunto ad un domani incerto mi chiedevo quali impronte potrò lasciare

    un abraccio

    RispondiElimina
  17. Lliri ben tornata!

    Al più presto verrò a leggerti.

    A presto!

    RispondiElimina
  18. Come si potrebbe disapprovare quanto scrive Andrea?

    Sono tutte verità su cui dovremo riflettere!
    Baci Stella.

    RispondiElimina
  19. Viviamo il presente con tutto l'amore e la forza possibile.... sempre.... nelle piccole e nelle grandi cose.... e aiutiamo chi non ha la forza di farlo... perchè un giorno avremo bisogno noi stessi di incotrare qualcuno che ci aiuti a farlo....

    RispondiElimina
  20. Mauri sai come la penso : vogliamoci bene!

    RispondiElimina
  21. e' bello pensare che in qualche modo siamo un 'unica energia in contatto,connessi tra di noi,questo ti fa sentire piu' responsabile,ho sempre pensato che il bene che si fa in qualche modo ti torna sempre indietro,e che tu sei il vero destinatario del bene che fai

    RispondiElimina
  22. Dolcissimo Andrea...Stella un bacio:)

    RispondiElimina
  23. Dolcissimo Andrea...Stella un bacio:)

    RispondiElimina
  24. Ieri ero spensierata e pensavo sempre al mio domani, oggi che vivo il mio domani, mi dico quanto son stata stupida a spreccare tanto tempo ieri, oggi, non penso più al mio domani perchè non ho idea, non sò quanto tempo ho per vivere il domani, allora cerco di vivere il mio domani oggi.
    Complicata la cosa è?
    notte cara Stella.

    RispondiElimina
  25. Ciao Stella, passo per un saluto veloce, purtroppo non posso stare troppo al computer per colpa della congiuntivite, un grande abbraccio e a prestissimo!

    RispondiElimina
  26. Ciao Stella
    non voglio apparire semplicione e superficiale
    ma non conoscendo domani e meglio cercare (se ci riesci!) viver bene e meglio il presente.
    Come diceva quel tizio che Tu conosci bene: "cogli l'attimo"
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  27. Andrea ho sempre pensato come te!

    E ne ho avute le prove...

    Hai visto quanto è stato condiviso e apprezzato il tuo post?

    RispondiElimina
  28. Ilaria lieta giornata con due baci!

    RispondiElimina
  29. Stellavale anche tu hai ragione,ma per me questo post vuole essere un invito alla bontà...

    RispondiElimina
  30. Tarkan grazie del saluto che ricambio volentieri.

    Cura bene la congiuntivite, mi raccomando!

    A presto.

    RispondiElimina
  31. Michele non sei superficiale, hai detto una grande verità.

    Il "carpe diem", se non erro, sta a significare che "del doman non v'è certezza",e allora bisogna vivere l'attimo... correggetemi se sbaglio.

    RispondiElimina
  32. Cara Cinzia niente affatto complicata la cosa. A furia di pensare "domani è un altro giorno" sprechiamo l'oggi... ed io con te!

    RispondiElimina
  33. Desy hai ragione,bisogna vivere e cercare di farlo nel miglior modo possibile.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  34. Se solo capissimo che LA STORIA SIAMO NOI. Se solo capissimo che siamo stati noi stessi a scrivere tante pagine di storia attraverso tantissimi personaggi, tantissimi attori che in tantissimi film hanno interpretato delle parti, dei dimenticati ruoli anche dispiacevoli? Credetemi è anche possibile ricordare, basta sedersi su una sedia, lasciarsi abbandonare a quel silenzio interiore, ad intercalarsi nel ruolo di quell’impersonale consapevole spettatore che è dentro di noi. E vedrete che con molta spontanea critica visione si vedrà, si udirà, si sentirà e si capirà l’agire, il dire e il fare nel nostro stesso atto o dramma in quel particolare ruolo nei panni di quell’attore che stiamo personificando. Tutto questo per innalzare quella visione, quella consapevolezza al quel vero regista che è dentro di noi, nel nostro essere, nel nostro cuore, nella nostra anima, nel nostro spirito immortale. Il vero autore e conduttore di tutti quei film che ci parlano d’Infinita Vissuta Vita.

    RispondiElimina
  35. Raffaele parli di silenzi interiori che aiutano...ti capisco e hai ragione!

    RispondiElimina
  36. mi viene solo da dire:vorrei avere le braccia talmente lunghe da abbracciarvi tutti quanti in un unico abbraccio

    RispondiElimina
  37. Andrea ricambiamo di cuore.

    Un abbraccio infinito!!

    RispondiElimina
  38. Carissimi,

    Nessuno di noi sa quanti domani avrà ancora da vivere...e' proprio per questo che e' meglio uscire per sentire l'aria sulla faccia.

    E’ giusto è sensato è umano è moralistico esprimersi con tanto amore altruistico e sorridere sempre alla vità.

    Ed io dal profondo del mio cuore vorrei ancora meglio evidenziare e forse oltrepassare quella soglia limitativa che spesso genera inaccettabile paura.

    Cerco di parlare a tanti con tanta spontanea ed altruistica sincerità parlando del mio cuore, delle mie sensazione, delle mie intuizioni , dei miei antichi ricordi, del mio percepire e di tutto quello che attraverso il dolore ha aperto quei portali, quelle celate porte dimensionali del mio cuore.

    Credimi non è facile parlare del sentire, del contemplare e del capire mentre è molto assai facile essere presi per visionari, per poveri pazzi. Anche perché oggi i problemi sono tanti e tali che l’essere è molto coinvolto in un mondo fatto di tantissime illusorie apparenze, in un mare di influenze, di futili e gravi problemi che non lasciano né spazio né tempo per riflettere, ma continuamente opprimono quella innata umile e regale divinità che cerca in qualche modo di ritrovare quella sua tanto ricercata libertà.

    Come faccio a spiegarVi che l’essere è immortale, è eterno.?

    La morte non esiste è la grande illusione dei sensi è il grande mistero della vita perché nella sua vera natura, nella sua vera essenza l’essere è uno spirito immortale, infinito, come Infinito è il suo cammino in quel sentiero oscuro e meraviglioso che è la vita.

    Se solo ci fermassimo solo per un momento, se solo riflettessimo sul creato, se solo ci si lasciasse trasportare dai quei sentimenti che spontanei partono dal cuore per essere contemplati dalla mente, se solo si capisse che si è parte di qualcosa di più grande, se solo si capisse che nell’intimo nostro micro universo c’è tanta infinita vita immaginativa, volitiva, intuitiva e creativa come la nostra per similitudine lo è nel macro universo; allora e solo allora ogni dolore, ogni tristezza, ogni tempo, ogni spazio, ogni illusoria separazione, ogni verità non capita, ogni limitante definizione, ogni limitante circoscrizione scomparirebbero dal pensiero creatore ed indagatore per sbocciare come un fiore al dolce richiamo di quel sole con un semplice sorriso che parte da quel innato meraviglioso bimbo che risiede e che aspetta dal profondo di ogni cuore quel risveglio interiore.

    Perché non si vuole capire il senso profondo, il celato significato nel dire del grandioso maestro Gesù, quando ammoniva i suoi discepoli affinché non vietassero che i bimbi venissero a lui e parlando e spiegando a tanti del perché Un vecchio saggio non esiterà a consultare ad ascoltare la saggezza trasmessa da mondi soprasensibili attraverso un bimbo di pochi mesi. o quando diceva che per entrare nei regni dei cieli bisognava essere puri come bimbi.

    Quel DIO Interiore è un giocherellone che ama fantasticare come desiderare e far si che i suoi sogni diventano realtà.

    Scusatemi se parlo tanto e spesso sono anche molto ripetitivo.

    Raffaele

    RispondiElimina
  39. Mammamia...Stella,ma questo ragazzo è straordinario...ha detto tante cose vere...nel leggere ciò che ha scritto...mi son rabbrividita...e ti confesso una cosa mi son fermata ad una riflessione saggia....le sue frasi mi affascinano...si avvicinano tanto alla saggezza che io amo tanto...adoro tutto ciò che e spirituale e saggio...Raffaele stasera,prima di andare ananna,mi ha fatta riflettere su molte cose....ciò che ha scritto dovrebbero leggerlo in tanti...Un grande grazie a te Raffaele...e tanti bacioni,a te carissima Stella auguro di vero cuore una notte serena...bacioni.

    RispondiElimina
  40. Carissimo Raffaele grazie per il tuo prezioso commento.

    Sei formidabile a descrivere sentimenti,sei di una sensibilità unica!

    Bacioni

    RispondiElimina
  41. Cara Pina anche tu sei una persona sensibile e ricca di sentimenti.

    Felice di averti conosciuta!

    RispondiElimina
  42. Although there are differences in content, but I still want you to establish Links, I do not
    fashion jewelry

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...