10/11/08

58

SPERANZA


NON perdere mai la speranza nell’inseguire i tuoi Sogni,
perché c’e’ un’unica creatura che può fermarti,
e quella creatura sei tu.
Non smettere mai di credere in te stessa e nei tuoi sogni.
Non smettere mai di cercare,
tu realizzerai sempre ogni cosa ti metterai in testa.

L’unico responsabile del tuo successo
o del tuo fallimento sei tu, ricordalo…
ogni pensiero o idea pronunciata a voce alta viaggia nel vento,
la voce corre nell’aria, cambiandone il corso.
Se sei brava da udire abbastanza,
tu potrai ascoltare l’eco di saggezze
e conoscenze lontane nel tempo e nello spazio.
Tutto il sapere del mondo e’ a disposizione di chiunque sia disposto
a credere e a voler ascoltare.

La libertà e’ una scelta che soltanto tu puoi fare:
tu sei legata soltanto dalle catene delle tue paure.
Non e’ mai una vera tragedia provare e fallire,
perché prima o poi si impara, la tragedia e’
non provarci nemmeno per paura di fallire.

Mentre noi possiamo orientare
le nostre mosse verso un obiettivo comune,
ognuno di noi deve trovare la sua strada,
perché le risposte non possono essere trovate
seguendo le orme di un’altra persona….
Se tu puoi compiere grandi cose quando gli altri credono in te,
immagina ciò che puoi raggiungere
quando sei tu a credere in te stessa.

Peter O’Connor

58 commenti:

  1. La Speranza si affievolisce se la fortuna non la rinvigorisce....

    RispondiElimina
  2. Crea tu la speranza ma bisogna crederci afferma-mente così solo la tua volontà la rinvigorisce...

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella e scusa se passo poco dalle tue parti ma ho sempre poco tempo....
    Davvero bello questo inno alla speranza.Concordo,siamo noi stessi i primi responsabili di tutto ciò che ogni giorno facciamo e dobbiamo credere fino in fondo in ogni nostra piccola azione.
    Speranza è la stessa parola con cui Obama ha iniziato la sua avventura....
    Grazie di aver riportato questo bellissimo testo.
    A presto

    RispondiElimina
  4. La speranza è un propellente eccezionale..

    RispondiElimina
  5. Mai rinunciare ai sogni: inseguirli sempre e, forse, raggiungerli.

    RispondiElimina
  6. Avevo già letto di questo scrittore.
    Secondo me in un qualche modo, siamo in grado di influenzare la realtà che ci circonda col pensiero.
    Ciao Stella.

    RispondiElimina
  7. io ci credo...credo che sia sempre un giorno nuovo...quando ci sono state giornate peste e buie mi sono messa tranquilla sapaevo che era questione di tempo...un bacione

    RispondiElimina
  8. per la serie, pensa positivo, se non si avverano i tuoi sogni, almeno stai sereno!

    RispondiElimina
  9. nel mio blog c'è un premio per te!!!!

    RispondiElimina
  10. Il pensiero crea e noi siamo delle calamite capaci di attrarre quello che pensiamo, in pratica "noi siamo quello che pensiamo" non ci piove, sono sempre stato convinto che non esiste fortuna o sfortuna ma solo atteggiamenti positivi o negativi che di conseguenza attraggono situazioni affini.
    Resta sempre l'errore delle aspettative, se le rendiamo più grandi del possibile saranno grandi anche le delusioni.
    notte :-))))

    RispondiElimina
  11. Daniele, un bel verso in rima.

    RispondiElimina
  12. Ciao Stella, queste bellissime parole che hai postato, sono una grande verità.
    Tu sai che nella fisica quantistica viene teorizato che la nostra mente è in grado di connettersi con altre menti affini.
    Per esempio vediamo la telepatia, un fenomeno che non si spiega, ebbene nella fisica quantistica viene spiegato molto bene.
    Ciao Salvo

    RispondiElimina
  13. Du, ma dobbiamo darci da fare pure noi,credendo nelle nostre capacità!

    RispondiElimina
  14. Buongiorno cara..grazie per l'osservazione ^^ pensavo di averti scritta :(( ma evidentemente ieri sera ero un pò fusa :((
    Mi piaci anche per questo..sei un'attenta lettrice che si sofferma a leggere ed a guardare che fa tutto con passione.
    Sei meravigliosa Stella (mai nome fu più azzeccato^^)
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. bellissima e trova mia piena approvazione ma concordo con daniele quando dice che un pizzico di fortuna ci vuole. Buona giornata ^_^

    RispondiElimina
  16. come in tutte le cose ci vuole anche la dose giusta di fortuna altrimenti non succederà mai nulla.......... :-(
    e pensare che solitamente sono ottimista...!!

    RispondiElimina
  17. Mi viene in mente Paulo Coelho..."Se credi nei miracoli prima o poi si avverano".
    Perchè non può avvenire con i sogni?
    Con il mio solito ottimismo,io ci
    credo!

    Buona giornata,amica mia.

    RispondiElimina
  18. Francesco so che non passi da me per mancanza di tempo,non preoccuparti.

    Hai inteso molto bene il messaggio...dobbiamo lottare ,essere coerenti e fiduciosi...e il ciel più ci aiuta.

    E' sempre un piacere leggerti.

    Lieta giornata!

    RispondiElimina
  19. In definitiva Daniele ha fatto una sintesi che condivido.

    RispondiElimina
  20. Ognuno è artefice del proprio destino, anche se come nel film di Woody Allen Match point, spesso è un episodio legato ad un evento fortunato o sfortunato a decidere il nostro cammino di vita.

    RispondiElimina
  21. continuo a sperare e spero di non smettere vai nonostante le difficoltà....


    un abbraccio

    ^_________^

    RispondiElimina
  22. Coelho è tra i miei autori preferiti caro Sirio, e questa mitica frase la conosco molto bene!

    RispondiElimina
  23. Pupottina speranza e fiducia... sempre!

    RispondiElimina
  24. Marco caro, penso non basti solo il pensiero e neanche solo credere in se stessi...occorre pure aiuto da diverse parti...

    RispondiElimina
  25. @enio,essere sereni per me che penso positivo è quasi il massimo desiderio e non credo solo per me...

    Benvenuto nel mio blog da Chieti.

    A presto

    RispondiElimina
  26. OT, Ciao Stella, il mio silenzioè dovuto a un problema che ho con il mio computer, comunque ggo tutti i giorni i tuoi post con il telefonino, ma non riesco a comunicare...peccato!!!

    A volte la speranza si smorza perchè ti scontri con una realtà che ti spegne i sogni.....io cerco comunque i essere sempre positiva ma credimi che a volte è veramente dura!!!
    Ciao e un abbraccio.

    RispondiElimina
  27. Caro salvo,le aspettative sono legittime.
    La telepatia esiste,l'ho esperimentata di persona,ma solo con essa i problemi non si risolvono,e tu ne sai qualcosa.
    Le belle parole,ti ricordi cosa dissi al corso ieri pomeriggio, pubblicamente?
    Le parolo restano solo parole.
    Bisogna vivere le "belle parole"...
    Fatti ci vogliono,i fatti!

    RispondiElimina
  28. Io penso positivo caro Acqua,ma ciò non è sufficiente a rendere la vita facile.
    Le difficoltà ci sono e occorre superarle senza contare sugli altri.
    Ci sono aspettative e aspettative,hai ragione...
    Non si può certo desiderare la luna,ma nulla ci vieta di sognarla,magari a occhi aperti!

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Ciao pino,non può essere un solo evento a farci decidere un cambiamento di vita...

    A presto.

    RispondiElimina
  30. Grazie calliope,sarà deviazione professionale,ma leggo i post e i commenti attentamente e nulla mi sfugge.
    Mi piace chiarire subito un eventuale equivoco che potrebbe nascere involontariamente.

    Sei carinissima,un bacione.

    RispondiElimina
  31. Gturs,mi dispiace per il computer!
    Stai tranquilla.

    E' dura quando le vicende della vita tendono a cancellare i sogni,ma la speranza è sempre l'ultima a morire!

    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  32. Io non parlerei tanto di fortuna,quanto di imponderabile,Bruno.

    RispondiElimina
  33. Caro Bruno,la fortuna ci vuole in un concerto (oltre alla preparazione):
    tempo favorevole,tantissimi fans,possibilmente un palco dove vi si veda e vi si senta bene...!

    RispondiElimina
  34. Nadia,la fortuna centra poco a mio avviso.
    Dobbiamo darci da fare anche noi e poi chissà potrebbe arrivare qualcosa di bello che neanche ci aspettiamo...

    Buona giornata a te.

    RispondiElimina
  35. Ora vi dico come la penso io:

    "Ci sono situazioni imprevedibili che lasciano le tue ali sull'oceano e non fanno proseguire.

    Niente è dovuto al caso...se si desidera qualcosa e la si vuol raggiungere è giusto impegnarsi con passione in ciò in cui si crede,ma non dipende solo da noi..."

    Calliope

    Aiuta molto anche la Fede.

    RispondiElimina
  36. Grazie calliope,sarà deviazione professionale,ma leggo i post e i commenti attentamente e nulla mi sfugge.
    Mi piace chiarire subito un eventuale equivoco che potrebbe nascere involontariamente.

    Sei carinissima,un bacione.

    RispondiElimina
  37. chi di speranza vive, disperato muore mi ripeteva sempre mia nonna,

    non ho capito cosa volesse dire...

    RispondiElimina
  38. Ariapura ripeteva questo detto anche mio padre.

    Penso volessero dire che non è sufficiente solo sperare,ma aiutare la speranza agendo,rimboccandosi le maniche...

    Lieta giornata!

    RispondiElimina
  39. sante parole mia cara, sante parole!!!

    Dobbiamo essere i primi a credere in noi stessi, i primi ad avere fiducia, rispetto e stima di noi stessi e poi il resto verrà da se

    Un caro saluto, Stella, qui da te trovo sempre uno spunto positivo per...

    RispondiElimina
  40. E vieni più spesso annagì,io ti aspetto a braccia aperte!

    RispondiElimina
  41. "l'unico rischio nella vita è quello di non voler correre alcun rischio" (sergio bambaren). grazie per questo post, stella, dà molta energia :)

    RispondiElimina
  42. Camminare seguendo la propria strada con lo sguardo rivolto al futuro, con la consapevolezza di potercela fare, impegnandosi ad andare avanti, pronti a rialzarsi dopo una caduta.

    RispondiElimina
  43. Che bello!!! ;-)

    L'australiana l'ho presa in pieno: ho la febbre...

    :*-)

    il tuo link l'ho messo nell'altro mio blog, dove ho tutta la lista degli amici!!!

    RispondiElimina
  44. Guai se non ci fosse la luce della speranza ad illuminare la nostra via: ci si può smarrire, affliggerci o tormentarci per un po', ma poi la speranza e la fiducia in noi stessi ci risollevano e ci spingono ad andare avanti.Ciao Stella, buona serata.

    RispondiElimina
  45. Laumig grazie delle tue belle citazioni. Sei sempre carina.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  46. C'è chi può permettersi il lusso di sperare e chi no.
    Tutto qua.
    SOno passato a salutarti.
    Tu sei sempre positiva ed è un bene.
    Io di meno ed è un bene.
    VCiao un sorriso

    RispondiElimina
  47. Luce,concordo pienamente con il tuo commento, bisogna darsi da fare infatti.

    Auguri per il tuo lavoro.

    A presto

    RispondiElimina
  48. Carissima silvia mi dispiace,ma così te la togli subito e non ti capiterà sotto Natale quando dovrebbe esserci il "boom" degli influenzati.

    Consolati così.Dai,sei giovane,fai in fretta a ristabilirti!

    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  49. Paola,grazie per le bellissime parole che hai scritto.

    Ti ammiro molto.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  50. Holden,allora è un bene per entrambi, ci completiamo,meglio di così...

    Un sorrisone.

    RispondiElimina
  51. ciao Stella!che ti devi dire?
    "spero" che domani mi senta bene!
    ma già so che starò... bene!
    è ogni volta così!
    devo solo aspettare che passi...'a nuttata!....
    hai visto che bella classe nel 1911?....che effetto ti fa?
    così tanti alunni,mia zia ne ha avuti anche di più!...
    in un silenzio perfetto!
    oggi la metà,nel caos totale!
    paura delle botte?...non necessariamenteee!...bastava la presenza del Maestro!...c'era RISPETTO!...il maestro in quanto tale era da rispettare,oggi....
    ciao Stella
    a presto
    angela

    RispondiElimina
  52. Questo brano lo dovrei stampare e appendere al muro, in un posto dove potrei leggerlo ogni mattina quando mi alzo! :)

    Se tu puoi compiere grandi cose quando gli altri credono in te,
    immagina ciò che puoi raggiungere
    quando sei tu a credere in te stessa.


    Non solo è un inno alla speranza, è anche un toccasana per l'autostima!

    RispondiElimina
  53. Cara Angela avverto che non stai bene.

    Come dici tu, domani è un altro giorno e vedrai che starai meglio.

    Non ho ancora visto la foto,perchè ora il tuo blog è chiuso.

    Quanto rispetto una volta per la maestra,hai pienamente ragione.

    Erano diversi pure i genitori.

    Ti sono vicina e ti abbraccio.

    RispondiElimina
  54. Hai visto giusto,cara Memole!

    L'autostima è molto importante per risollevarci, quando necessita.

    Ti abbraccio come sempre.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...