30/11/08

49

NATALE PER I BAMBINI


Natale è sempre più vicino e i bambini l'attendono con trepidazione.
Dedico loro qualche curiosità .



GLI ZAMPOGNARI

Nell'aria di Natale si entrava solo con l'arrivo degli zampognari.
Giungevano all'improvviso,si fermavano alle porte del paese e cominciavano subito a suonare.
Erano di solito due: un anziano e un giovanotto che emettevano con gli strumenti caratteristici, melodie tipicamente natalizie.

IL PRIMO PRESEPE

Il primo presepe fu allestito a Greccio da San Francesco d'Assisi e la tradizione di ornare un abete è giunta fino a noi dai paesi nordici e secondo una leggenda la "inventò" il monaco tedesco Martin Lutero,che visse nel '500.
Passando in un bosco illuminato dalla luna rimase incantato dall'effetto dei ghiaccioli luccicanti sugli alberi e volle riprodurre quello spettacolo adornando di candeline un abete del suo giardino.

CHE COSA SI FA NELLE NOSTRE FAMIGLIE IN OCCASIONE DEL NATALE ?

Si ricevono castagne e nocciole
Si prepara il presepe
Si ornano gli abeti o i pini,anche nei giardini,con palloncini colorati,luci e...Si illuminano le strade e le vetrine,si pensa ai doni da scambiare,i bambini preparano la letterina di Natale per i genitori,si preparano cibi o dolci particolari...

LA VEGLIA

Molti di noi trascorrono la vigilia di Natale a casa dei nonni,perchè lì il giorno dopo si riunisce
tutta la famiglia per il grande pranzo natalizio.
Altri stanno a casa a giocare a tombola o a guardare la televisione.
A mezzanotte vanno a Messa e quando tornano,finalmente...aprono i doni!
In alcune località è tradizione ricevere i doni per santa Lucia o san Nicola.

Bambini,Gesù nasce: E' importante che nasca anche dentro di noi!
Vi saluto con questi pochi versi scritti da un bambino come voi:

NATALE E'...

Natale è

la gioia nel cuore!

è cantare insieme,

giocare

mangiare

ridere

pregare

essere felici:

sì,tutti felici

insieme!

Buon Natale a tutti i bambini del mondo!

stella

49 commenti:

  1. Una buonissima domenica e un bacione grande..

    RispondiElimina
  2. quando ero piccola mettevo io il bambino Gesù alle 12... era sempr eun'emozione piena di gioia^^..

    buona domenica cara stellina.. stammi bene.. grande post molto bello

    bacioniiii

    RispondiElimina
  3. Davide,ottima domenica anche a te e un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Vane,che tenerezza che mi fai.
    E' tradizione che a mezzanotte sia un bambino a mettere Gesù Bambino nella mangiatoia.
    Sono contenta del tuo ritorno e cerca di star bene anche tu.

    Bacioni.

    RispondiElimina
  5. Bello bello bello.
    Amo il Natale elevato all'ennesima potenza ^_^
    Bellissimo post natalizio, oggi prima domenica di avvento, brava Stellì.
    Buon pomeriggio domenicale ed un bacio a tutti i bambini.
    (Penso alle abbuffate e mi viene il freddo :(((
    ^___________^

    RispondiElimina
  6. Ciao Calliope,anch'io amo il Natale,ma come festa religiosa e non come consumismo.
    Sono del parere che la bontà dovrebbe regnare tutto l'anno e non solo il 25 dicembre.
    Riflettiamo...

    Ti abbraccio caramente.

    RispondiElimina
  7. Il Natale mi è sempre piaciuto!
    E' tradizione nei nostri borghi, fare un grande fuoco sulla piazza della chiesa, si accende nel pomeriggio della vigilia e lo si alimenta per due tre giorni, tutti intorno e sulla piazza ci si ritrova prima e dopo la messa....poi tutti a casa....
    Buona serata a tutti voi.

    RispondiElimina
  8. Ciao gturs,nei paesi credo che le tradizioni non tramontino come in città.
    La tradizione del fuoco prima e dopo la messa dà calore,ci si ritrova in un clima di amicizia e di allegria contagiosi.
    Che bello!

    Buona serata.

    RispondiElimina
  9. A quando l' albero?
    Natale festa ormai business ha perso l' atmosfera di una volta.
    Buona domenica
    Vale

    RispondiElimina
  10. Pierre non so...

    Natale ce l'ho nel cuore.

    Penso a tutti coloro che soffrono e mi passa la voglia degli addobbi.

    Per i bambini è diverso!

    RispondiElimina
  11. Veramente bello, ogni presepe ha la sua storia io ancora non ho deciso quando cercherò di mettere assieme le vecchie statuette che ogni anno spolvero per preparare un piccolo presepe.

    Però voglio dirti che io questa mattina se anche faceva molto freddo o messo sulla ringhiera del mio balcone le decorazioni con molte lampadine e al centro un grosso BABBO NATALE ILLUMINATO.
    Un forte abbraccio
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Per un attimo mi piacerebbe essere sul tuo balcone,Tomaso!

    RispondiElimina
  13. Ripensandoci, credo che quest'anno tocchi a me fare il presepe a casa dei miei..

    RispondiElimina
  14. Du sarà piacevole ricambiare,non credi?

    RispondiElimina
  15. Bello il Natale e ancora di più vedere che ci sono ancora persone che non lo considerano solo una corsa sfrenata al consumismo ed ai regali.... un saluto

    RispondiElimina
  16. E' un bellissimo post che ci fa respirare aria di Natale...buona serata

    RispondiElimina
  17. non vedo l' ora di avere questo bimbo tra le mie mani!!!

    RispondiElimina
  18. Il Natale è un'occasione per rivivere istanti sereni assieme alle persone care, e poi può essere tante altre cose... ciascuno lo vive in modo differente, ma alla base c'è la condivisione di un momento di serenità e la ricerca di un pò di "senso di riappacificazione con se stessi e con gli altri"... che dovrebbe durare sempre, a prescindere da un'occasione particolare...
    Io spero quest'anno, dopo 4 anni in cui ho sempre lavorato in questi giorni, di passarlo con la mia piccola e con tutti i miei cari...
    Un abbraccio Stella

    RispondiElimina
  19. Si ricordo sempre il Natale come la parte più bella e magica della mia infanzia: era quella notte la notte in cui arrivavano gli unici (o quasi) regali dell'anno ..

    RispondiElimina
  20. Quale bimbo fratello?

    Bambino Gesù!

    RispondiElimina
  21. Maurizio condivido,un abbraccio.

    RispondiElimina
  22. XPX, quasi tutti i bambini ricordano il Natale come una giornata da fiaba!

    RispondiElimina
  23. bello Stella, auguri a tutti specialmente ai bambini.
    Buona settimana A

    RispondiElimina
  24. Grazie Aliza,buona settimana e buona serata!

    RispondiElimina
  25. Allestire il presepe è sempre stata una tradizione che ho seguito negli anni,incominciando proprio da bambino.
    Il Natale per me è "tempo di rinascere",perchè non si può capire l'arrivo di un simile Bimbo senza ritornare un pò fanciulli...
    Lui stesso lo disse,da adulto: se non diverrete simili a questi bambini non entrerete nel regno dei Cieli.
    Questo è il mio credo,cara stella.Per questo cerco di essere sempre buono (cosa molto difficile),senza aspettare il 25 dicembre.
    Ciao,buona serata!

    RispondiElimina
  26. Sirio non ho risposte al tuo completo commento!

    RispondiElimina
  27. Ciao Stella,manca poco ormai al Santo Natale...l'atmosfera è entrata nelle nostre case gia da diverse settimane,ma sono i bambini a mostare molto il loro entusiasmo...incominciano con le letterine eseguite a scuola con le loro maestre,con le loro recite che per me mamma è sempre un'emozione indimenticabile...ma l'emozione mia più grande con le mie bimbe e quello di fare il presepe...nel mettere i personaggi sulle montagne...e posizionare tanti personaggi nelle varie posizioni o casette...viverle queste emozioni con i bambini,per me è una grande soddisfazione ,perchè dona nei loro cuori tanto calore che non dimenticheranno mai.Serena notte.

    RispondiElimina
  28. Ciao Stella,scusa se arrivo a quest'ora inopportuna..
    Il Natale è dei bambini, da sempre!
    Anch'io, da piccola ricordo che, al ritorno dalla S.Messa della notte di Natale, portavo Gesù Bambino nella capanna, dove c'erano ad aspettarlo Maria e Giuseppe.
    Era una emozione che ogni anno si ripeteva. Poi, l'ho fatto fare ai miei bimbi ed ora, non mi resta di aspettare i nipotini, per rinnovare la cara tradizione.
    Nel frattempo, alla mezzanotte, mio marito ed io, facciamo finta di essere "bambini"!
    Un caro abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Grazie Stella, del tuo post sul Natale per i bambini.
    L'ho già copiato e mandato in Austria, come farò anche con i contributi delle altre Maestre, così il frugoletto Jonas potrà cominciare a prepararsi la confernza!...


    Quanto a me, quest'anno sarà un bel Natale, perché dopo alcuni anni di pigrizia sto costruendo un Presepe (per me è cosa impegnativa!). Ci sto lavorando già da un mese e sarà pronto per tempo.

    E' vero, a Natale tutti a casa dei nonni... ed il nonno sono io!

    Quando sarà finito ti manderò una foto del mio nuovo Presepe, se ti fa piacere.

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  30. fufru,sei una mamma affettuosa e dolcissima.

    Bacia i tuoi bimbi per me

    RispondiElimina
  31. Paola ti sento serena e molto dolce.

    Col pensiero tornare bambini rallegra il cuore.

    Radiosa giornata!

    RispondiElimina
  32. Ciao Lucio,mi sono tenuta sul semplice,perchè Jonas è piccolo.

    Ti ringrazio di avermi offerto lo spunto per raccontare di Gesù ai bambini piccoli.

    Complimenti per il presepe,allestito da te. Certamente che gradisco la foto!

    Felice giornata!

    RispondiElimina
  33. Lucio puoi ricavare informazioni pure dai commenti.

    RispondiElimina
  34. che bello aspettare il natale...

    io ho già iniziato a preparare l'albero

    ^_______________^

    buon inizio settimana e mese

    RispondiElimina
  35. Ciao pupottina,idem!

    Cominciavo a preoccuparmi per te,così assidua!

    RispondiElimina
  36. Natale, quanti ricordi di bambina sono chiusi in questa meravigliosa festa di Gesù bambinello.

    Ho vissuto in collegio per 10 anni e con le suore si preparava il presepe, ricordo che mi incantavo a guardare le grotte e i pastori e la mia fantasia brillava come brillavano le luci del presepe..

    Buona settimana.Un bacio.

    RispondiElimina
  37. Ho tirato fuori gli scatoloni, in settimana febbre permettendo, cominciamo a preparare albero e presepe i miei nanetti sono felicissimi non vedono l'ora di darmi ehmmm una mano!!!!
    intanto hanno scritto le loro 10 letterine a testa per Babbo Natale,,
    buona giornata Stella!

    RispondiElimina
  38. BEL POST ,COMPLIMENTI ,NOI TRATTEREMO INVECE IL NATALE TRA QUALCHE GIORNO ..NATURALMENTE DA INTERNAUTI....

    RispondiElimina
  39. Grazie della testimonianza.

    Un abbraccio,rosy!

    RispondiElimina
  40. Ariapura,curati!

    I piccoli saranno in fibrillazione per gli addobbi natalizi e ci credo! Letterine già scritte? Ahhhh, per chiedere i doni?

    RispondiElimina
  41. Asterix ok!

    Mi procureresti solo un Bambino Gesù da mettere in bacheca come addobbo ?

    RispondiElimina
  42. per tutti il natale è un'occasione per tornare bambini... quindi anche io ho letto tutto d'un fiato il tuo post, bellissimo! grazie!!!!
    :-))))

    RispondiElimina
  43. Laubel,grazie a te!

    Sono contenta.

    RispondiElimina
  44. io comincio con fare l'albero domani...ciao da Maria

    RispondiElimina
  45. mi fai sentire di piu' il Natale....
    bello...grazie buon inizio dicembre anche a te......
    ciaoooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  46. Melina buon divertimento!

    Buona serata!

    RispondiElimina
  47. Bruno,ti ho fatto tornare bambino...?

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...