09/10/08

51

UNA RISATA

Dopo due post impegnativi, meritate una risata!


Sono riuscita a farvi ridere un po' ?

51 commenti:

  1. certoooo e una risata ci voleva proprio^^... un bacione ragazzi^^... state bene^^...

    SUERTEEEE

    RispondiElimina
  2. Io mi sono divertita una cifra!! Grazie Stella!!

    RispondiElimina
  3. le zitelle oggi si definiscono single

    RispondiElimina
  4. Ridere è importante, per cui brava, ciao

    RispondiElimina
  5. :-( non saprei, io ho amiche zitelle che soffrono per esserlo...
    Sai una cosa Stella? mi mancano le tue violette, avevano un tocco di femminilità ^_^

    RispondiElimina
  6. Certamente, mi ha fatto ridere! E' da tanto tempo che non incontravo più la parola "zitella".... e io mi domando: ma il termine "single" dovrebbe avere dei limiti?

    RispondiElimina
  7. Donna in cammino,non sei la sola...

    RispondiElimina
  8. e sì stella cara! proprio una risata che ci voleva!!! bacio e buona serata!!

    RispondiElimina
  9. Bacio laubel e buona serata!

    RispondiElimina
  10. Ma si...serve a rilassarsi dalle quotidiane tensioni.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  11. Io sono senza zia zitella !!!

    RispondiElimina
  12. STELLA Aiuto!
    sono entrata qualche giorno fa nel tuo blog per vedere di cosa parlavi quando mi hai scritto di clikare sul link del tuo ulimo post poi mi si è impallato il pc e così poi ho rimandato. Ora eccomi qui, ma mi sembra tutto diverso, o melgio: non avevi cambiato la pagina ultimamente? Ora rivedo la vecchia... e i post? Dove sono finiti? Ho questo, uno precedente sulla prostituzione e quello della chiusura per le vacanze.
    Sono io che ultimamente sono SFASATA o è sucesso realmente qualcosa???
    Mi fai sapere?
    Ciao Stellina
    Ti abbraccio :))

    RispondiElimina
  13. a proposito: LA ZITELLA è UN'ISTITUZIONE
    eh eh eh

    non per questo io e le mie amiche ci definiamo "Zignorine" Con la Z maiuscola
    ;)

    RispondiElimina
  14. Annagi,stasera ho ripristinato le violette,mancavano ai lettori e ,a dire il vero,anche a me.
    I post ci sono tutti,ho verificato

    RispondiElimina
  15. Sono contenta della vostra risata,ho centrato!

    RispondiElimina
  16. bel post=) una risata era quello che ci voleva xD

    RispondiElimina
  17. Troppo carina veramente troppo carina

    RispondiElimina
  18. Simi,benvenuta nel blog.
    A presto!

    RispondiElimina
  19. Il termine zitella brutto ,a dire il vero,non l'ho usato io!
    Single mi piace di più!

    RispondiElimina
  20. Sono contenta di aver regalato una risata o un sorriso.

    RispondiElimina
  21. a Sirio: Sai so che sembra che ci scrivo a qualcuno ma non c'è nessuno... non c'è un LUI non esiste... nessuno mi risponde e nessuno me legge perchè non c'è... le cose che scrivo le scrivo così senza motivo, senza dedica...^^

    buona serata ragazzi!!!

    RispondiElimina
  22. si tanto...mi piace tanto ziche!

    RispondiElimina
  23. Vane,sirio ha un blog tutto suo ora.
    Buona notte.

    RispondiElimina
  24. Un deciso e simpatico alleggerimento eheheheh

    RispondiElimina
  25. Più che ridere, a me ha fatto una lacrimuccia di malinconia.

    Oh!... la zitella!... che cosa meravigliosa!...
    Nel mio immaginario, un cuore fragile in attesa di incontrarne un altro e completarsi completandolo...

    La moderna accezione "single", che io in italiano traduco con "singolo", mi fa subito pensare al contrappostro "plurimo"... che non mi da nessuna emozione...

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  26. Lucio della donna si dice zitella e dell'uomo mammone che nessuna vuole come si dice??!

    RispondiElimina
  27. una sana e comprensiva risata è sempre accolta ogni tanto ci vuole ..
    riguardo alla mia poesia puoi benissimo postarla è un onore per me un bacio e grazie dell'apprezzamento .
    Domenico

    RispondiElimina
  28. è un po' una triste realtà raccontata mediante il fumetto....

    io sono sposata da poco... spero proprio di no....

    e reanto ha ragione nel chiamare le zitelle single.... è vero!

    dopo il matrimonio, le amiche sinlge sono scomparse... ed ho dovuto cercarne delle nuove sui blog.....

    buon weekend

    RispondiElimina
  29. ciao stella ,se possiamo darti un suggerimento,potresti pensare tutti i venerdi di fare un piccolo post umoristico,cosi terminiamo la settimana un po' allegri .grazie nostra grande stella
    lo staff

    RispondiElimina
  30. grande, la ziche! "ridere è il linguaggio dell'anima" (pablo neruda)... ciao :)

    RispondiElimina
  31. Asterix,ci faccio un pensierino.

    La vostra stella!

    RispondiElimina
  32. Dai pupottina,è per ridere ...
    Non succederà a te,tranquilla!

    RispondiElimina
  33. Semplice, Stella!... si dice:

    "... in paziente, silenziosa attesa..."

    Io riserverei l'attributo di single (bruttissimo neologismo comunque, da sostituire con un termine migliore) a quelle persone che hanno fatto libera e consapevole scelta di vivere una intimità libera e solitaria, volutamente distaccata da ogni coinvolgimento sentimentale.

    Io ne conosco, qualcuno di questi "single veri" (pochi, in verità), mentre la maggior parte di loro, sono "single per colpa degli altri", cioè appunto mammoni e zitelle, come dici tu, in disperata attesa di una nuova occasione!

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  34. ...Lo sapevi che esiste una canzoncina dedicata a .. "la zitella"???
    Non si capisce una sola parola (forse dovrei parlare solo per me!) visto che è cantata in dialetto, ma è molto allegra e vivace..e parecchio richiesta nelle sale da ballo!! :-)
    Buon divertimento e un saluto, cara Stella

    RispondiElimina
  35. Caro lucio,auguriamo a tutti un'adeguata compagnia...

    RispondiElimina
  36. Paola,benvenuta nel blog.
    Sono curiosa di conoscere la canzone citata.
    Hai voglia di scriverla?
    Tenterò di tradurla.
    Vieni ancora a visitarmi.

    RispondiElimina
  37. La zitella

    Fra le molte interpretazioni (coinvolgente quella del caratterista napoletano Gigione) una abbastanza comprensibile:

    http://www.youtube.com/watch?v=lp8g2li17yY&feature=related

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  38. Pupottina, posso permettermi di farti un augurio-maledizione?...

    Io ieri ho compiuto quarantacinque anni di matrimonio (sempre con la stessa intollerabile, indispensabile, incomprensibile rompiscatole di donna...)

    Perché co sto ancora insieme?... non lo so. Spero di scoprirlo nei prossimi 45, di anni!

    Fai anche tu come me; alla fine è simpatico, ché tutti ti fanno le coccole, come se fossi un gatto verde!

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  39. PS per Pupottina:

    Vuoi saperne di più?...
    E' passata mia moglie e le ho fatto leggere quello che ti stavo scrivendo.
    Ne ho ricavato un partaccione per diffusione di notizie false e tendenziose.

    Non è ieri che abbiamo fatto 45 anni di nozze, ma "l'altro ieri"!!!...

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  40. L'interpretazione napoletana per me è semplice e mi piace.
    Grazie,lucio!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...