21/10/08

52

LETTO SFATTO ? E' MEGLIO !


"Sveglia alle sette,doccia,colazione e via.Con mia madre che brontola perchè resta in camera un casino. Ho provato a spiegarle che la mia piazza e mezzo senza trapunta prende aria,non ci crede. Aiutate un figlio disperato!"

Enrico. (Como)

Mariti frettolosi e figli svogliati osserveranno: "Te lo avevo detto!". E i più pigri l'accoglieranno come la scusa perfetta. Eppure è vero : non riordinare il letto la mattina fa bene alla salute.

Lo studio : meno allergie con le coperte all'aria.

L'incombenza quotidiana può essere depennata dall'agenda dei lavori domestici,secondo uno studio dell'Università di Kingston,in Inghilterra,perchè lasciare lenzuola e coperte all'aria fa respirare meglio,può aiutare a evitare attacchi d'asma e a sviluppare altre forme allergiche.

Dalla ricerca emerge che i letti sono il nido preferito degli acari della polvere,che vi trovano un ambiente umido,quindi perfetto per la loro sopravvivenza.
Ce ne possono essere 12mila per ogni grammo di polvere e fino a circa un milione nel materasso.
Per gli acari le condizioni dentro il letto sono migliori rispetto a quelle fuori.
Lasciandolo in disordine,queste condizioni diventano uguali a quelle del resto della stanza più rapidamente.
Gli acari,infatti,possono sopravvivere solo ricavando l'acqua di cui hanno bisogno dall'ambiente.

Lasciare il letto sfatto durante il giorno è sufficiente a eliminare l'umidità da lenzuola,cuscini e materassi.
Così gli acari si disidratano e poi alla fine muoiono.


Esistono altri accorgimenti che si possono adottare per ridurre il numero di questi artropodi che si nutrono di polvere e scaglie di pelle umana.
Per esempio,alzare la temperatura da 16 a 18 gradi in camera da letto,senza ridurre la ventilazione,fa abbassare il numero degli acari di dieci volte.

Ogni anno bisogna cambiare i cuscini.

Contrariamente a quanto si pensa, i vecchi materassi a molle producono meno umidità rispetto a quelli in poliuretano e quindi raccolgono meno acari.

In generale è buona norma rimpiazzare il materasso e i cuscini regolarmente (ogni tre anni il primo,ogni anno i secondi),lavare la biancheria del letto a una temperatura superiore ai 60 gradi ogni settimana e cercare di abbassare l'umidità in tutta la casa.

da "OK"

52 commenti:

  1. Consigli utili per i single. Grazie.
    Vale

    RispondiElimina
  2. Desidero essere utile pierluì ai single e non.

    Per te un riguardo particolare,sei mio amico.

    RispondiElimina
  3. Perchè questi studi li hanno fatto solo ora, mi sarebbero serviti molto o_O

    RispondiElimina
  4. Du meglio tardi che mai,non credi?

    RispondiElimina
  5. CIAO CARISSIMA NOSTRA AMICA ...MA PER RIFARLO BISOGNA PRIMA DISFARLO

    RispondiElimina
  6. Allora lo si disfa...volentieri...

    Ancora meglio!

    RispondiElimina
  7. Aria nuova, in camera da letto e nel mondo.

    RispondiElimina
  8. grazie stella, per queste semplici regole! ho scoperto da un paio di mesi di essere allergica ad acari e muffe (oltre ad un'altra spaventosa serie di allergie ambientali.... grrr) e qualche consiglio in iù fa sempre comodo!!!!

    RispondiElimina
  9. evviva i letti sfatti allora! :)
    ciao stella, buona serata

    RispondiElimina
  10. Bruno,abbiamo bisogno di aria nuova,in tutti i sensi.

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  11. Romano,allora un ottimo consiglio anche per te,amico mio!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  12. Cara laubel,che brutte le allergie...in genere!

    Quanto ti capisco.

    A presto,un bacione.

    RispondiElimina
  13. Caro Andrew,io riprendevo sempre mio figlio che lasciava il letto disfatto,ora guai se leggesse questo post.

    Un abbraccio e a presto.

    RispondiElimina
  14. in quanto mamma di un asmatico allergico agli acari ti ringrazio per le informazioni...

    RispondiElimina
  15. Acari o muffe che siano, proprio non ce la faccio a uscire da casa con il letto sfatto!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  16. Alberto dicono di sì...

    Hai problemi alla schiena?

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  17. Suysan ,figurati,aiutiamoci vicendevolmente,siamo qui apposta,no?

    Un abbraccione.

    RispondiElimina
  18. e pensare che alle mie figlie ho sempre raccomandato di lasciare la stanza in ordine! però hai ragione, ora che una delle tre mie figlie ha scoperto di essere allergica (vedo che te lo ha già scritto!) segue ogni consiglio e dei tuoi ne farà tesoro: grazie! un abbraccio

    RispondiElimina
  19. gturs sono in tanti a pensarla come te,come darti torto?

    Ho solo dato delle informazioni.

    Buona serata!

    RispondiElimina
  20. Ciao laura,la novità sta proprio in questo...

    Tutto deve essere ordinato il prima possibile in casa,ce l'hanno insegnato per una vita e, ad un tratto, scopro questa interessante notizia di cui vi ho portato subito a conoscenza.

    Mia sorella è allergica ai peli del cane e altre persone a quelli dei gatti.L'importante è saperlo, per prendere le dovute precauzioni.

    Ti abbraccio fortissimo,Laura!

    RispondiElimina
  21. ecco perchè i miei gatti provvedono quotidianamente ad arruffare i letti: pensano alla nostra salute!

    RispondiElimina
  22. ecco, io da buon allergico e poltrone... continuerò a non farlo.
    e poi...ma perchè farlo se la sera dovrò disfarlo nuovamente??
    ehehhe
    un abbraccio a stella e una sessantina di tirate d'orecchio al caro sirio!

    RispondiElimina
  23. Grande Paola...non so aggiungere altro.

    Bacione!

    RispondiElimina
  24. Niente più sveglia alle sette,per fortuna non ho allergie...ma il letto rimane sfatto eccome,e di mattina faccio ariegiare un bel po'!!

    In casa mia non fa molto caldo,per cui credo che gli acari (se ce ne fossero) non avrebbero vita facile.

    Ciao stella,buona serata.

    RispondiElimina
  25. Mat stessa filosofia di mio figlio...siete quasi coetanei.

    Ecco perchè godi di ottima salute e sei allegro.

    Finalmente ne ho scoperto il motivo!!!!

    RispondiElimina
  26. Ahia che male mat,se mi vedessi adesso sembro Dumbo...!!

    Sto scherzando,grazie mille per gli auguri.

    Ciao,un caro saluto.

    RispondiElimina
  27. Ciao Stella... o dovrei dire Giovanna? Comunque, prima di tutto ti ringrazio per aver visitato il mio angolo virtuale, e poi volevo ringraziarti per avermi dato la possibilità di giustificare davanti a mia moglie il mio disinteresse per il "rassetto" del letto (perchè anche quando potrei rifarlo io, quasi sempre delego lei).... ma no scherzo... mi do da fare anch'io come e quando posso...
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  28. Con me cara Stella non c'è problema: se non mi sveglio in tempo finisco in lavatrice pure io con le lenzuola e tutto il resto.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  29. Adesso ho una scusa per la mia pigrizia mattutina ^_^
    gio

    RispondiElimina
  30. Maurizio, chiamami come preferisci.Immagino il tuo battibecco simpatico con tua moglie ma...forse ha ragione lei.

    Gli uomini devono collaborare nel menage quotidiano.

    Un caro saluto maurizio.

    RispondiElimina
  31. Marco...non lasciarti centrifugare!!

    Un carissimo saluto.

    RispondiElimina
  32. gio una scusa...plausibile...!

    RispondiElimina
  33. se fosse per me lo lascerei sempre sfatto, ma mia moglie non la pensa allo stesso modo!

    RispondiElimina
  34. ahahahahah! sono una mamma perfetta! e non lo sapevo! Ecco perchè mia figlia pur essendo allergica ai cipressi e agli acari nonchè ai gatti, manifesta l'allergia solo nel periodo dei pollini di cipressi, mentre inspiegabilmente non si è ancora (e spero mai) manifestata quella degli acari...a casa mia le finestre stanno aperte per tutta la mattinata, esco lasciando la casa che grida: VENDETTA!!
    finchè non torno a casa, e i letti restano rigorosamente sfatti ...almeno fino a metà giornata!
    e se le cose da fare sono tante....rischiano di non essere fatti per niente!!

    RispondiElimina
  35. ahahahahah! sono una mamma perfetta! e non lo sapevo! Ecco perchè mia figlia pur essendo allergica ai cipressi e agli acari nonchè ai gatti, manifesta l'allergia solo nel periodo dei pollini di cipressi, mentre inspiegabilmente non si è ancora (e spero mai) manifestata quella degli acari...a casa mia le finestre stanno aperte per tutta la mattinata, esco lasciando la casa che grida: VENDETTA!!
    finchè non torno a casa, e i letti restano rigorosamente sfatti ...almeno fino a metà giornata!
    e se le cose da fare sono tante....rischiano di non essere fatti per niente!!

    RispondiElimina
  36. Stella, ma lo sai quanto costa un buon materasso? Mi sa che i miei acari devono rassegnarsi a stare ancora un pò in mia compagnia!

    RispondiElimina
  37. Grazie per i consigli!
    Sai cosa mi rispondeva mio padre quando da ragazzina trovavo la scusa che lasciavo il letto sfatto tanto poi per andare a dormire avrei nuovamente dovuto disfarlo? Mi diceva: anche quell'uomo che è caduto dall'asino diceva ..tanto dovevo scendere.!
    perchè queste scoperte non le hanno fatte prima?!

    RispondiElimina
  38. Sergio capisco,capisco eccome...!

    RispondiElimina
  39. Janas massaia e mamma perfetta,e non schiava della casa.

    La casa deve servire a noi e non noi alla casa...eh?

    RispondiElimina
  40. Russo meglio in compagnia degli acari,piuttosto dei tuoi "cari" amici,vero??!

    RispondiElimina
  41. Lliri anche du mi ha posto la stessa domanda...

    Purtroppo ogni cosa a suo tempo.

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  42. Farò leggere questo post a mia mamma che mi ha contagiato la mania dell'ordine.
    Subito appena alzato cerco (dopo un'importante dose di caffè) di rifarmi il letto e mettere in ordine.
    Grazie del consiglio non lo sapevo proprio.

    Buonanotte e sogni d'oro

    RispondiElimina
  43. Beh, allora sarò proprio bocciato, a pensare che ho la lavatrice rotta da 2 settimane, i cuscini di "ikea" scaduti, visto che li ho comprati circa 18 mesi fa, e il matarasso che avrà superato l'età "consigliabile", qui ci voleva la mamma!

    RispondiElimina
  44. Farò leggere alla moglie...ihihihih

    RispondiElimina
  45. Raimondo Blessi e Pino,
    mi sa che l'ho combinata grossa ...

    Mamme e mogli o compagne non me ne vogliate per l'informazione,so che i vostri uomini ne approfitteranno,per fare i pelandroni,ma solo voi potete sapere.

    Un bacione a tutti e tre.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...