06/09/08

33

SPOTTER

Un Lockeed "Tri-star" come questo puo' trasportare da 234 a 263 passeggeri,a
seconda della versione.

"SPOTTER" letteralmente significa: qualcuno addestrato a cercare qualcosa.

Con questo nome vengono generalmente chiamati gli appassionati di aeronautica che si piazzano lungo le piste degli aeroporti o sulle terrazze belvedere per assistere e anche fotografare il decollo o l'atteraggio degli aerei.

Non fu una mia iniziativa, fui contagiato da mio figlio che appena adolescente correva alla finestra quando vedeva passare un velivolo in fase di atterraggio. Preciso che Venaria è situata proprio sulla rotta di avvicinamento,quindi gli aerei passano relativamente a bassa quota.

Quando mi manifestò il desiderio di andare in aeroporto fui ben lieto di accontentarlo,e così facendo trovammo altri amici che avevano la stessa passione e ci presero a ben volere,anche perchè mio figlio era il più giovane della compagnia!
Il massimo del divertimento era d'inverno,quando a Torino Caselle incominciavano ad atterrare i "charter della neve",da dicembre a marzo era un susseguirsi di arrivi,specialmente nei weekend si aveva la possibilità di vedere aerei di tutti i tipi e di tante compagnie diverse che durante il resto del'anno non arrivavano.

Fu una bella esperienza che durò anni,poi le cose si complicarono dopo il famigerato attentato alle torri gemelle,per cui la sorveglianza negli aeroporti fu molto intensificata,sia all'interno che all'esterno,con continui pattugliamenti da parte dell'Esercito che non ci consentiva più di sostare e tanto meno fotografare. La terrazza panoramica di Caselle venne chiusa a tempo indeterminato,praticamente venivamo considerati potenziali "attentatori"...! Da non crederci.

Ancora oggi il ricordo è vivo,oltre che a lui pure a me capita ancora di affacciarmi alla finestra quando sento il sibilo caratteristico dei reattori...!!

33 commenti:

  1. Ciao cucùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù

    RispondiElimina
  2. Ciao max,ma che bel volo lungo...!! Il tuo cucù è molto più ecologico e rispettoso dell'ambiente,certo che l'uomo ha sempre desiderato volare,è una delle idee predominanti di "libertà!!"
    Buon pomeriggio,a presto!

    RispondiElimina
  3. ei queste cose segnano.... buon fine di settimana caro Sirio e anche a te bella stellina^^..

    bacini

    RispondiElimina
  4. La tua stellina ti bacia e buona serata...mi raccomando!
    Ciao vane

    RispondiElimina
  5. allora lo sono anch'io, una spotter! diciamo che non mi devo troppo affannare per cercarli perché ho l'aeroporto proprio fuori casa e dal terrazzo vedo parecchi decolli al giorno... è solo che quelli militari sono decisamente meno poetici di quelli civili! ;)

    Ciao!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo ricordo. Ora hai ragione tutto è cambiato.

    RispondiElimina
  8. Che bel ricordo ricco di emozione.

    RispondiElimina
  9. E' sempre bello alzare gli occhi al celo, perche' si scrutera' sempre qualcosa, vederli volore gli aeree ed atterrare è come se una colomba va e al ritorno porta sempre qualcosa di nuovo.... ciao Sirio.

    RispondiElimina
  10. Ciao vane,certamente! Credo che per cercare di essere buoni genitori bisogna anche essere amici,con i figli...!!
    Buon fine settimana pure a te.

    RispondiElimina
  11. Ciao stefi, una "spotter" è quasi un'eccezione!
    Di sicuro li vedi meglio tu da un terrazzo.
    Peccato siano militari...con tutte le considerazioni del caso!
    Buon fine settimana,a presto.

    RispondiElimina
  12. Daniele,lo so.Il guaio è che anche queste cose sono cambiate in peggio,restrizioni e condizionamenti senza senso...Come se con una macchina fotografica si potesse compiere un attentato. Assurdo!!
    Ciao,ti saluto caramente.

    RispondiElimina
  13. Luce,il tuo commento mi onora!
    Le emozioni,come i ricordi,fanno parte della vita.
    Come te anche io cerco di vederla e di viverla in positivo come meglio posso.
    Ciao,buon fine settimana!

    RispondiElimina
  14. Sei ottimista tony, e lo sono pure io.
    Sarebbe magnifico veder volare solo aerei civili,la realtà purtroppo non è così.
    Consoliamoci considerando che gli Hercules C130 (militari)sono gli aerei che portano gli aiuti umanitari...!
    Ciao,buon fine settimana!

    RispondiElimina
  15. Ciao Stella, grazie per il cortese invito e ti chiedo scusa se passo solo adesso. Ho qualche difficoltà a vedere i commenti inseriti nel mio blog, probabilmente per problema di bags della piattaforma. Ho sottoscritto il feed tale che possa leggere le tue novita oltre, come mia consuetudine, a "scandagliare" l'intero blog. Una calorosa ed amichevole stretta di mano. A presto, Antonello

    RispondiElimina
  16. Grazie Antonello,mi fai cosa gradita. Ti stringo forte la mano. A presto !

    RispondiElimina
  17. Che tenero racconto di una condivisione padre e figlio...
    Ciao

    RispondiElimina
  18. Cerco di fare del mio meglio...!!
    Grazie ishtar,buona domenica!

    RispondiElimina
  19. E io che da piccino andavo a vedere i treni passare con mio padre... Come cambiano i tempi!

    RispondiElimina
  20. "cada beso bautizado
    crea nuevas primaveras..."...!?...per te...stella...bella...baci.

    RispondiElimina
  21. spotter...qualcuno addestrato a cercare qualcosa!!
    che poi sia un aereo o altro cosa che ci cattura..infondo è sempre un cercare quella sensazione di meraviglia, di quando bambini ci stupivamo quasi per tutto, per quello che gli adulti consideravano "niente"

    RispondiElimina
  22. I ricordi spesso delle cose semplici sono balsamo per il nostro cuore ^_^
    Buona domenica Sirio un bacione a te e a Stellina kiss ...
    Nelly

    RispondiElimina
  23. Ogni stagione della nostra vita ha il suo tempo caro russo.
    Quello che per noi oggi è una novità, (vedi internet,per esempio)per i più giovani è la normalità!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  24. Ops cioè scusa sono Nella :°) gli amici mi chiamano Nelly :D però così tu e Stellina non mi riconoscete =)
    Ciao!!!

    RispondiElimina
  25. @ Rosa e olivier : Grazie per la visita,buona domenica!

    RispondiElimina
  26. Ciao janas,confermo!
    La ricerca di qualcosa è un addestramento costante,se da adulti riusciamo a stupirci ancora di qualcosa è perchè in fondo siamo ancora un po' bambini,e questo non è bello? Io credo di sì...
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  27. Rosa e olivier, grazie e buona domenica!Kiss

    RispondiElimina
  28. Cara nelly,ancora senza pc,che pizza ! Buona domenica,con tanti bacioni.

    RispondiElimina
  29. Ciao-nella-ancora-senza-computer!!
    Avevo capito che eri tu,pur firmandoti nelly.
    Le cose semplici sono le più belle perchè sono fatte con il cuore!
    Sono ottimista? Sì,lo so...
    Buona domenica pure a te!

    RispondiElimina
  30. Caro sirio, vedere l'aereo così librato nel cielo mi dà un senso di libertà,però però Mi fa ancora paura. Non so come io abbia fatto a "volare" la prima volta per Roma.I figli che potere hanno sulle mamme : voleva festeggiarmi nella capitale...

    RispondiElimina
  31. Ciao stella,credo che volare sia solo un'esperienza di quello che è il vero concetto di libertà,e cioè essere "Persone",ogni giorno.
    Parli di "potere" dei figli,è vero.E questo avviene specialmente con le mamme che sono normalmente le più vicine!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  32. Che belle emozioni che hai condiviso con tuo figlio Sirio. I veri attentatori non fotografano certo gli aerei da un terrazzo :(

    RispondiElimina
  33. Hai detto la pura verità luigina,ancora adesso che lui è "grande" ricordiamo quegli episodi con piacere.
    Gli attentatori? questo è un altro discorso,in Italia (e non solo) i governi chiudono la stalla quando i buoi se ne sono andati molto tranquillamente...!
    Grazie per la visita,a presto!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...