17/09/08

36

CONCERTO !


Finalmente il "CONCERTOINSIEME! "

Dopo tanto impegno e tante prove,domenica è stato il grande giorno.
L'accoglienza degli amici di Settimo è stata calorosissima come di consueto,anche
loro come noi aspettavamo questo momento.
L'atmosfera è gioiosa,ci si scambia impressioni e idee su un pò di tutto,ma la
prevalenza va naturalmente alla "performance" che avverrà tra poco.

C'è voluto un bel pò di tempo per prendere posizione sul palco all'aperto, due
formazioni come le nostre insieme eravamo circa un centinaio,da sistemare
in gruppi omogenei,per tipo di strumento.C'è voluta tutta la pazienza dei
nostri Maestri per venirne a capo!

Fatto questo,non poteva mancare l'immancabile sfilata per le vie cittadine,quasi
che si volesse annunciare che l'inizio del concerto era prossimo.

Ora si suona. Ogni brano viene presentato dal loro speaker (molto bravo) ,e alla
fine sono applausi, e che applausi !! Anche il colpo d'occhio della piazza gremita
aveva la sua importanza.

"Ci avete fatto passare due ore bellissime,il tempo è volato! Complimenti."
Così mi è stato detto,e nelle parole si avvertiva l'entusiasmo che segue una
manifestazione riuscita.

Settimo e Venaria hanno conservato un pò di spirito "paesano",fatto di sagre,
di ricorrenze,di feste patronali. La banda ha ancora un potere catalizzante,
dove si suona c'è clima di festa.

Durante la breve sfilata mi ha fatto molto piacere vedere i bambini,per mano ai
genitori,seguire la banda cadenzando il tempo di marcia...!!

36 commenti:

  1. Anche il mio nonno suonava nella banda, l'ho ha fatto finchè il fisico ha retto.

    RispondiElimina
  2. Ciao, ti ci vedo con la divisa mentre suoni in una banda e sfili per le vie del centro. mi hai messo allegria...sei una pensionata sui generis e poi, cerdo di avertelo già detto, hai iniziato una nuova vita. Ti invidio un po', buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Ciao duhangst,complimenti al nonno!
    E' vero,per suonare certi strumenti (come il mio) ci vuole anche la forma fisica,suonare in concerto è una cosa,sfilare è tutta un'altra.
    Ci vuole anche tanta passione,questa per fortuna non mi manca.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Ciao enzo,la banda mette allegria,infatti!
    Diciamo che il basso-tuba non è uno strumento da signora,visto il peso.
    Anch'io,come stella,essere andato in pensione ha significato iniziare una nuova vita.
    Non essere invidioso...!
    Buona giornata anche a te.
    sirio

    RispondiElimina
  5. La banda con gli ottoni squillanti che sfila per le vie del paese.
    Questa è la felicità che scorre.
    Buona giornata.
    Bruno.

    RispondiElimina
  6. Devo dire che anch'io subisco il fascino della banda musicale delle feste, anche se mi piacciono più i motivi melodiosi, piuttosto che le marcette con il continuo battere della grancassa. Suonare in pubblico però è meraviglioso, e io l'ho fatto un paio di volte in piccoli concerti con il basso in mano. Perchè non partecipi alla festa, la festa sei anche tu...

    RispondiElimina
  7. Ciao enzo,grazie della stima,è reciproca. Sì, sono un essere particolare,decisamente!

    RispondiElimina
  8. Ciao Sirio,
    complimentoni!!!
    Peccato che non c'ero, ma ti vedo con la fantasia, emozionato e felice, pienamente ripagato di tanto piacevolissimo impegno.
    Riesco a condividere la tua gioia. :)
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  9. grz zietta per la tua presenza un bacio

    RispondiElimina
  10. Bella la banda, complimenti per il tuo entusiasmo che traspare decisamente, si sente che ti piace veramente, baci A.

    RispondiElimina
  11. E' andato tutto alla grande direi!!!!! Sono felice per te!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao!
    Il tuo blog ha ricevuto un premio/meme dal mio. Per passarlo a ritirare (se ti va) clicca su http://3my78.blogspot.com/2008/09/arte-ponto-vida.html

    RispondiElimina
  13. Ciao Stella, ma non ho capito bene suoni anche tu nella banda? E che strumento suoni?
    ciao, silvano.

    RispondiElimina
  14. Ciao bruno,mi sembra di capire che sei un ottimista,come me!
    Penso che la musica in generale sia veicolo di emozioni,forse la banda ha un posto a sè...particolare!
    Buon pomerigio.

    RispondiElimina
  15. Ciao cesco,anzitutto bentornato.Parli di motivi melodiosi,come ti capisco!
    Prova ad immaginare una fantasia di canzoni dei Beatles,oppure una trascrizione delle musiche di Ennio Morricone composte per i famosi "western all'italiana"...
    Ebbene,noi eseguiamo anche brani così.
    Ti saluto caramente,a presto.

    RispondiElimina
  16. Grazie maximilian,figurati io...!!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  17. memole,hai fatto centro!
    Complimenti a te,hai capito che in effetti mi emoziono,e in alcuni momenti (vedi suonare in chiesa per i matrimoni) mi commuovo addirittura,pur suonando da...fammi ricordare...sono passati 45 anni da quando ho incominciato!
    Grazie per la visita,ti saluto e a presto.

    RispondiElimina
  18. Commuoversi è una cosa bellissima!
    A me capita di commuovermi davanti al "veramente bello", come una musica classica o un quadro d'autore che riescono a "entrarmi dentro"... ma commuoversi in questo contesto è tutta un'altra storia: denota che hai abbastanza padronanza da riuscire a lasciarti andare nonostante la tenzione dell'evento... del resto 45 anni sono tanti, devi essere veramente bravo!
    Ma non credo che in chiesa suoni il basso-tuba... con quali altri strumenti musicali ti diletti?

    RispondiElimina
  19. Ciao aliza,l'entusiasmo è una molla che ti permette qualunque attività,per me quella musicale è sempre stata una passione fin da quando ero bambino o poco più.
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  20. Daniele,a chi lo dici! E' andata alla grande,soddisfatti noi musici e soprattutto chi ci ascoltava.
    Una bella domenica!
    Ciao,a presto.

    RispondiElimina
  21. Ciao silvano,non è ancora detto che stella non si dedichi ad uno strumento musicale!
    Per adesso no,poi chissà!
    Nella vita non si sa mai...
    Un caro saluto.
    sirio

    RispondiElimina
  22. Memole,grazie. Diciamo che me la cavo abbastanza bene,mi aiuta una notevole dose di sangue freddo.
    In banda sono effettivo dal 2000,da giovane ho studiato organo classico con un maestro che a Torino era un'autorità allora,si chiamava Angelo Surbone ed era pure compositore.
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  23. Ciao anche io suono in una banda cittadina

    TROPPO FORTEEEEE!!!!


    ciao

    RispondiElimina
  24. ciao Sirio,
    complimenti! che cosa bella la banda musicale, mette allegria! E' una delle cose che ancora mi piacciono delle sagre patronali!
    Anche a me era sembrato di capire da qualche commento che pure la nostra Stella suonasse. Ma... si sta attrezzando, vero? :-))
    PS. Sirio e Ste', che succede ai vostri post? Prima questo, segnalato sul mio google reader, qui ieri non c'era, oggi un nuovo post di Stella...ma qui non c'è! :-)
    ciao belli!

    RispondiElimina
  25. Grazie romano,l'entusiasmo non mi manca perchè sono intimamente convinto che sia un cardine fondamentale,come i sentimenti e le emozioni.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  26. Ciao roberto,sei il benvenuto!
    Viva le bande collega,e...forza ANBIMA che ci rappresenta tutti quanti!
    Pensa,dopo una vita per la musica (e dopo tanto insistere da parte di alcuni amici)mi sono deciso.
    Ho iniziato a studiare con il basso in Fa per passare poi allo strumento attuale.
    Ti saluto caramente,a presto!

    RispondiElimina
  27. Ciao giovanna! I momenti di allegria ci vogliono eccome,per me suonare è uno di questi.
    La banda infatti è un veicolo di buonumore: sfilate,concerti,trasferte,
    gemellaggi...tutto fa!
    Sai cosa succede ai post? Ogni tanto capita che postiamo..."per vedere l'effetto che fa" e subito dopo li ritiriamo per fare qualche modifica.
    IL povero google reader è incolpevole!!
    Buona serata da parte di stella e mia.

    RispondiElimina
  28. Caro sirio,tra fiori,organo e trombone, la tua vita da pensionato non è proprio monotona... e poi con un'amica come me...effervescente,a detta di altri...I bloggher mi stanno facendo veramente montare la testa e li ringrazio per questo.

    RispondiElimina
  29. Ciao stella,veramente la monotonia qui non è di casa.
    La pensione mi ha regalato molte cose,ma senz'altro la tua amicizia è stata importantissima e ancora adesso è fondamentale.
    Grazieeeee,non finirò mai di ripeterlo!
    Chi ti definisce effervescente,spumeggiante,ha semplicemente ragione e condivido.
    Ti stai montando la testa ? Ma va là...non ci credo!!

    RispondiElimina
  30. Accidenti Sirio, non mi ero accorto che il post era tuo e non di stella. Pardon. Allora sei tu che suoni?
    ciao, silvano.

    RispondiElimina
  31. Silvano, "no problem"...!
    Ebbene sì,sono io a suonare e tra qualche anno mi auguro di festeggiare con voi i 50 anni di attività!
    Fino ad ora,ringraziando "Qualcuno"
    ho la salute che mi assiste,in tutti i sensi.
    Ciao,un saluto in "scala melodica ascendente" !

    RispondiElimina
  32. Ciao andrew! Hai ragione,stella è grande e brilla...ma mi dispiace deluderti,a suonare sono io.
    Buona giornata!
    sirio

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...