22/09/08

37

AMORE UNIVERSALE



E' LA PIOGGIA CHE VA - Caterina Caselli

37 commenti:

  1. bellissimo^^...

    un bacio per voi e un forte abbraccio^^...

    RispondiElimina
  2. In sintonia Stella! Anche tu hai trovato il doppio arcobaleno. Mitica Caterina: da ragazza era il mio idolo, ma mi piaceva anche la versione dei Rokes. Un bacione

    RispondiElimina
  3. Luigina,veramente,in sintonia e un tempo lo eravamo costantemente.
    Ti abbraccio fortissimo.

    RispondiElimina
  4. è la pioggia che va...
    e ritorna il sereno...!
    béh sì, in effetti è (quasi) sempre così!
    ciao Stelli'!
    (ciao Sirio!:-))

    RispondiElimina
  5. Giovà, è così,dai retta a me!
    Sirio è al coro,per le prove della domenica,il martedì,per le prove con la banda. E' sempre in attività il ragazzo,per questo sta bene in salute!

    RispondiElimina
  6. dai che tenerezza... grazie!

    RispondiElimina
  7. Bellissimo la canzone che non conoscevo.
    Un caro saluto a te Stella e Sirio...

    RispondiElimina
  8. Lo,vedi che certi problemi di oggi esistevano già allora?

    RispondiElimina
  9. Grazie marco,ricambiamo i saluti.

    RispondiElimina
  10. QUANTI RICORDI QUESTA CANZONE...
    LA CANTAVA LA MIA MAMMA..E SPESSO MI RITORNA IN MENTE LA FRASE..
    ...E RITORNA IL SERENO...
    BUONA NOTTE..CIAO

    RispondiElimina
  11. Come sei giovane,ariapura.
    Bacione.

    RispondiElimina
  12. Ciao Stellina buon inizio di settimana.:-) in questi giorni non ho tantissimo tempo da dedicare alle cose che amo fare, blog compreso.. Un caro saluto

    RispondiElimina
  13. Ciao cara cinzia,ora potrai goderti il mare,se non altro.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  14. bellissima... mi piacciono tanto queste canzoni!!!

    ciao e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  15. Grazie moka. Aspetto sempre tue notizie in privato. Bacioni e ritira il premio che ti ho assegnato da un pezzo!

    RispondiElimina
  16. Grande canzone di un tempo in cui ancora c'era la speranza di cambiare il mondo...
    ciao e grazie per la bella proposta.
    silvano.

    RispondiElimina
  17. bella la canzone
    un saluto a te e a sirio

    RispondiElimina
  18. Vedi silvano,già allora c'erano dei segnali di allarme e si aveva fiducia e si sperava...
    Già allora c'era chi non arrivava alla fine del mese (non tanti come ora),già allora i giovani impensierivano... Ogni epoca i suoi problemi...

    RispondiElimina
  19. Carissima, grazie della tua canzone: un messaggio pieno di allegria e speranza, che poi se manca quella addio core!!
    Io sono convinta che dopo la pioggia c'è sempre il sereno, perchè anche la pioggia e le sue lacrima contribuiscono a rendere fertile il nostro terreno, la nostra anima, la nostra forza interiore.
    E poi se uno ha l'ombrello ( le persone che lo amano) beh, chiessenefrega, cantiamo sotto la pioggia!!!
    Baci sorrisi e tanti ombrelli carissima.
    Un saluto anche a Sirio e la sua musica.
    ps:scusate l'OT ma volevo chiderti Stella, posso mettere il tuo premio senza l'indicazione degli altri blog? non voglio fare torti a nessuno ma ci tengo al tuo premio...fammi sapere.
    A ribaci e abbracci

    RispondiElimina
  20. E si l'amore universale dovrebbe essere magnifico...
    Da me la classifica e il premio per chi come te ha partecipato a prosegui il racconto, ciao :)

    RispondiElimina
  21. Bella canzone. Positiva! godibilissima anche la versione dei Rokes, concordo con Luigina:)

    Ciao, Stella!

    RispondiElimina
  22. Gli ombrelli servono purtroppo molto oramai


    cantare sotto la pioggia.... auspicherei un sole radioso.

    Stamattina è proprio quello che mi è successo, cara Luce.

    RispondiElimina
  23. PER LUCE: tranquilla puoi semplicemente ritirare il premio senza altri oneri.

    Baci ed Abbracci

    RispondiElimina
  24. Cara Annarita, ho voluto farvi vivere per un attimo l'atmosfera degli anni'60, ero una ragazzina. Per l'appuntamento a Genova sono sempre più ottimista.

    A presto.

    RispondiElimina
  25. ero piccolina...ma che forza la Caselli !!!
    salutone a per Stella e Sirio :))))

    RispondiElimina
  26. "Cara Annarita, ho voluto farvi vivere per un attimo l'atmosfera degli anni'60, ero una ragazzina. Per l'appuntamento a Genova sono sempre più ottimista"

    Cara Stella, ci sei riuscita benissimo!;)

    Il Festival della Scienza, quest'anno, merita più che mai, essendo dedicato alla "diversità". E poi, come sai, ci sono ospiti di grandissimo rilievo.

    Tu sei abbastanza vicina e puoi farcela!

    baci8
    annarita

    RispondiElimina
  27. Cara elsa ,grazie per i saluti!

    Concordo la Caselli è una forza.

    RispondiElimina
  28. le song dei miei genitori.Bella,come dovevano esserlo quegli anni...

    RispondiElimina
  29. Caro 3my78 hai ragione erano bei tempi anche se i problemi c'erano anche allora. E poi vuoi mettere ero una bella ragazzina...

    RispondiElimina
  30. Ciao andrew,ricambio il saluto!
    Buona serata

    RispondiElimina
  31. Ciao luce,ricambio il saluto!
    Musicale ?!?! Tutto pane per i miei denti,grazie!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  32. Ciao elsa,un salutone a te e buona serata!

    RispondiElimina
  33. IS, tanto amore,grazie vengo da te.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...