15/07/08

47

IL DARSI TUTTO A TUTTI...



Un'altra luce brilla lassù per noi.



Hai tanto seminato chicchi di grano



odorosi di bontà,di amore per tutti,



da chiamare folle intere,



portare nel granaio



della partecipazione al tuo evento,al tuo



seguito,da invocarti,onorarti santo.



Desidero ricordare i tuoi motti e moniti,



il tuo spirito battagliero,



i discorsi travolgenti e coinvolgenti.



Ho nella mente e nel cuore



la tua benedizione domenicale,gli incontri,



i richiami,i vissuti sofferti ed offerti,



le preghiere,gli scritti,



l'ardore e la passione



all'uomo,la comunicazione,l'accoglienza,



il darsi tutto a tutti con coraggio e sapienza



il perdonare,il viaggiare alla ricerca



dell'offrire e del ricevere



per non aver paura



fino in fondo di amare,



amare sempre di piu' per vincere l'odio,



il male,la cattiveria,la disunione,



la disuguaglianza,la malattia,



le profonde solitudini e le indecisioni



per salvare,portando Dio,l'uomo.



Loreta Nunziata

47 commenti:

  1. Buongiorno Stella, non preoccuparti, un pò indaffarata (sto per entrare nella mia nuova casa), un pò di corsa ma ci sono sempre!! Buonba giornata, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Papa Giovanni Paolo II non è - per me - un Papa. E' il Papa. Ha accompagnato la mia nascita e tutta la mia adolescenza. La figura del Papa si è incarnata in lui, nella mia biografia, ed è diffile non solo dimenticarla ma sostituirla con l'attuale.
    Un ricordo bellissimo di un uomo e poi di un prete, vescovo e poi Papa.
    La sua vita mi ha sempre affascinato.
    Un uomo sofferente dalla giovinezza, costretto a lavorare in una miniera e poi a diventare finanche attore in una piccola compagnia.
    Grazie Stella per il ricordo.

    RispondiElimina
  3. Gio-van-ni Pao-lo, scandivano i giovani in particolare,con toni dal sapore prettamente calcistico,da stadio...perchè lui non fu solo papa,ma "PAPA'!!!
    Questo tuo è un bellissimo regalo stella,ancora più apprezzato da che ho di nuovo il computer funzionante!
    Ciao,buona giornata!

    RispondiElimina
  4. CARISSIMI AMICI,vi informo che la mia posta elettronica alice è bloccata. Ho notato, però ,che funziona ancora l'e-mail precedente : ferrigianna@libero.it

    RispondiElimina
  5. Per te, Stellina bella, e per voi tutte che vi soffermate su questo post di Stella in particolare, ecco cosa scriveva Giovanni Paolo II alle donne, nel 95.

    Grazie a te, donna-madre, che ti fai grembo dell'essere umano nella gioia e nel travaglio di un'esperienza unica, che ti rende sorriso di Dio per il bimbo che viene alla luce, ti fa guida dei suoi primi passi, sostegno della sua crescita, punto di riferimento nel successivo cammino della vita.

    Grazie a te, donna-sposa, che unisci irrevocabilmente il tuo destino a quello di un uomo, in un rapporto di reciproco dono, a servizio della comunione e della vita.

    Grazie a te, donna-figlia e donna-sorella, che porti nel nucleo familiare e poi nel complesso della vita sociale le ricchezze della tua sensibilità, della tua intuizione, della tua generosità e della tua costanza.

    Grazie a te, donna-lavoratrice, impegnata in tutti gli ambiti della vita sociale, economica, culturale, artistica, politica, per l'indispensabile contributo che dai all'elaborazione di una cultura capace di coniugare ragione e sentimento, ad una concezione della vita sempre aperta al senso del « mistero », alla edificazione di strutture economiche e politiche più ricche di umanità.

    Grazie a te, donna-consacrata, che sull'esempio della più grande delle donne, la Madre di Cristo, Verbo incarnato, ti apri con docilità e fedeltà all'amore di Dio, aiutando la Chiesa e l'intera umanità a vivere nei confronti di Dio una risposta « sponsale », che esprime meravigliosamente la comunione che Egli vuole stabilire con la sua creatura.

    Grazie a te, donna, per il fatto stesso che sei donna! Con la percezione che è propria della tua femminilità tu arricchisci la comprensione del mondo e contribuisci alla piena verità dei rapporti umani.

    RispondiElimina
  6. buuon giorno stellina^^ che bellissima immagine.. concordo è Il Papa e lo sarà per sempre^^..

    ti auguro una bellissima giornata eccomi qui a darti i bacini^^

    RispondiElimina
  7. Rita grazie,mi hai commossa fino alle lacrime,lacrime liberatorie...Graditissimo il tuo commento che integra il mio.Incoraggio i lettori a fare altrettanto.
    Felice,vado ad asciugarmi le lacrime...

    RispondiElimina
  8. Buon trasloco,scricciolo.
    L'importante è che tu stia bene.
    Anche a te buona giornata e un caro abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Vane carissima che gioia averti qui.Noi sappiamo il perchè!
    Ricordare IL PAPA mi è venuto spontaneo,dopo aver visto il raduno dei giovani...
    Sempre bacini

    RispondiElimina
  10. Caro michele la mia condivisione è totale. Grazie per aver ricordato Paolo Giovanni non solo come papa ,ma anche come uomo !!

    RispondiElimina
  11. Anche per me Giovanni Paolo è una figura duversa da quella di uomo di Chiesa, ma è stato uomo tra gli uomini, come quel Cristo di cui spargeva parole ed esempio vivente.
    Ed era anche uomo d'arte e questo ancora di più lo ha reso ricco tanto da arricchire gli altri.
    E grazie Rita del tuo contributo : ancora di più avvicina questo grande uomo alle verità della vita, non solo quelle del Cielo ma quella di questa tribolata terra: e noi donne dovremmo fare tesoro delle sue parole e sapere come vale la nostra anima in tutti i campi, essendo privilegiate dalla natura come riproduttrici, e anche se sennza figli predisposte dalla natura ( quasi tutte) ad essere portatrici di comprensione..io lo dico sempre che siamo il sesso Forte!!Ma è il cuore che ci frega!!!
    Grazie Stella di aver ricordato un uomo indimenticabile
    Buona giornata a tutti voi e a te oivviamente bacioni&sorrisoni.

    RispondiElimina
  12. Luce continui a splendere,non c'è niente da fare...Ormai fai parte di me...
    Grazie di cuore!
    Sorrisi e baci .

    RispondiElimina
  13. Papa e Papà quanto è vero sirio!

    RispondiElimina
  14. Ho letto un po di tempo fa un articolo sulle reliquie di Giovanni Paolo II°: vorrebbero portare il suo cuore in Polonia. Come possono farlo a pezzi, come si faceva nel medioevo? E' ORRIBILE!

    leggete:

    Il progetto è annunciato da un personaggio importante: il vescovo Pieronek "è stato segretario della Conferenza episcopale polacca, quindi buon conoscitore dell'atmosfera della Curia romana, e soprattutto è stato presidente del tribunale diocesano di Cracovia, che l'anno scorso ha concluso la prima tappa del processo di beatificazione".

    Con lui si è schierato anche il cardinale Dziwisz di Cracovia. "Dopo l'elevazione all'onore degli altari del servo di Dio Giovanni Paolo II - ha detto il suo portavoce don Robert Necek all'agenzia dell'episcopato polacco Kai - Cracovia sicuramente riceverà reliquie di Giovanni Paolo II".

    Spero che non lo facciano, io concordo pienamente con Sirio.
    Un bacione ad entrambi e buona giornata^_^ smackk

    RispondiElimina
  15. Finalmente,cara nella! Non ero a conoscenza di quanto hai scritto minuziosamente,circolavano delle voci del Papà in Polonia,poi niente di più.
    Grazie anche a te del contributo.
    Ti abbracciamo entrambi.

    RispondiElimina
  16. E' una buona idea Stella: le persone, le nostre percezioni, come giudichiamo, come cambiamo, il saper ritornare sui propri passi. Un po'ì complesso come post ma senz'altro fattibile. Vedremo. Intanto grazie al solito per visita e suggerimento. Non commento il tuo post...perchè lo sai, ti ricordi: a me non piace l'uomo.
    ciao, silvano.

    RispondiElimina
  17. Caro silvano grazie della visita.L'ho apprezzata molto!
    Rifletti ancora sul post da proporre,potrebbe essere utile per confrontarsi!

    RispondiElimina
  18. al contrario di questo quà che non sopporto e che mi sa di uomo messo li dalla e per la politica del belpaese....
    giovanni paolo II lo adoravo.

    anche se il mio e quello della chiesa sono due mondi molto distanti

    RispondiElimina
  19. Mat ,grazie della tua testimonianza!

    RispondiElimina
  20. Giovanni Paolo II è stato senz'altro un grande papa! E' stato un papa con grandissime doti, soprattutto dal punto di vista umano.
    E' stato anche un grande comunicatore e ciò l'ha fatto avvicinare molto alla gente, anche a coloro che si considerano fuori dalla chiesa.
    Io eviterei, però, di fare confronti con coloro che lo precedettero e con il successore perché, secondo me, ogni tempo, ogni momento storico, ha il suo papa, o meglio il papa giusto. Probabilmente questo non è percepibile in contemporanea ma può essere compreso a posteriori, rileggendo la storia, e gli esempi nel secolo scorso non mancano.

    RispondiElimina
  21. Sergio carissimo ,grazie di un'altra tessera per completare il puzzle...
    Ti aspetto e ti abbraccio.

    RispondiElimina
  22. questo è il link dove troverai l'immagine per le vacanze del blob, scusa ma non sapevo proprio dove postarlo, spero ti piaccia
    http://img148.imageshack.us/img148/7817/vacanzeom4.jpg

    RispondiElimina
  23. Cara Stella, la mia generazione è cresciuta con la rassicurante figura di papa Giovanni che prima di essere un grande papa era un grande uomo. Semplice e umano era il papa del popolo, si sapeva donare completamente, rimarrà per sempre nei nostri cuori e mai nessuno potrà mai veramente prendere il suo posto. Notte dolce Stella, grazie per aver dedicato un post al papa.

    RispondiElimina
  24. Caro gianni di già? Sei un amore!
    Non riesco però a trovare il linck.
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  25. Streghetta bella,grazie per la condivisione!
    Buona giornata con un tenero abbraccio

    RispondiElimina
  26. non abbiamo piu' parole se non segnalare a tutti come questo blog sia forse il piu' solidale di tutti.
    non fermarti ...continua

    RispondiElimina
  27. per quanto riguarda la posta bloccata,riteniamo che non lo sia e forse abbiamo la soluzione.
    ti scriviamo soluz su vecchio indirizzo se vuoi(e' il classico problema di alice con vista)

    RispondiElimina
  28. ...bellissima foto...
    il nonno che avrei voluto.

    RispondiElimina
  29. Asterix grazie infinite per i complimenti al blog! Avete la soluzione per la posta alice? Bene,per fortuna funziona libero. Ancora una cortesia,il mio amico gianni mi ha scritto un link che non riesco a visualizzare.Si trova nei commenti del post,
    .Grazie!

    RispondiElimina
  30. Carissima elsa siamo tutti d'accordo con te!!

    RispondiElimina
  31. Grande papa ma non dimentichiamo tutti gli altri molto validi compreso l'attuale. In tempi diversi ognuno deve esprimere e dare il meglio di se. Penso che il Tedesco sia sulla buona strada.
    Ciao cucù ...

    RispondiElimina
  32. Certamente,caro cucù,altri papi hanno dei riconoscimenti,ad esempio io ricordo volentieri anche papa Luciani...Ciao max

    RispondiElimina
  33. Ciao Ste'.
    per risponderti vengo a casa tua!:-)
    Il premio... scorri fino in fondo pagina, sulla destra lo vedrai, assieme agli altri. Lo sai che sono indisciplinata su queste cose e non faccio post! :-(
    Ma se cliccli sul premio arrivi da "stellailbeneinnoi"!
    Per quanto concerne il tuo post, mi associo a Mat.
    comunque brava.
    bacioni
    g

    RispondiElimina
  34. Ciao Giovanna è sempre un piacere ospitarti. Anche tu, però ,mi dici sempre "brava"...
    Bacioni!

    RispondiElimina
  35. La sua mano appoggiata sotto il mento non dimentichero' quello sguardo penetrante e tanto rassicurante, è sempre con me non mi lascia mai, non ci lascia mai, perche' noi valiamo, la vita vale tanto e come disse in vita.... non abbiate paura di niente aprite, anzi spalancate le porte a Cristo.... grazie Stella per aver ricordato una persona splendida e unica come Papa Giovanni..un saluto a presto.

    RispondiElimina
  36. Tony che caro che sei,mi associo alle tue splendide parole! Vieni a ritirare il premio "La principessa del mare"

    RispondiElimina
  37. Grazie Stella lo accetto volentieri... adesso pero' non posso seguirti tanto perche' rispondo dalla mediateca... ciao a presto.

    RispondiElimina
  38. Premetto che nonostante non creda nella chiesa, quella intesa come organizzazione vaticana economica e ..... lasciamo perdere...
    Giovanni P. II l'ho sempre apprezzato e stimato.. come molti dicevano, ha accompagnato gran parte della mia vita, è stato un buon Papa... però, e questo è un pensiero personale, alcuni suoi comportamenti hanno determinato grandi problemi, soprattutto relativamente alla integrazione di popoli e culture religiose che non intenderanno mai coesistere con concorrenze varie, e mi riferisco ai musulmani.
    Gran parte delle ingerenze che oggi questa gentaglia si permette di fare, è stata incoraggiata dalla politica compassionevole di Paolo II, della sua opera di accettazione che infondo i musulmani hanno sfruttato solo come mezzo per prospettarsi la possibilità un giorno di una religione pandemica sotto il nome di allah o come si chiama...

    Ritengo che, a parte gli interessi americani, Paolo II abbia indirettamente causato con la sua "politica" l'avverarsi della tragedia dell'11 settembre, per aver regalato e ripeto AL DI LA DI INTERESSI POLITICI ED ECONOMICI VARI.. ai musulmani la consapevolezza che anche loro hanno diritto a promuovere ed "evangelizzare" la gente nel mondo.. solo che loro lo fanno con mitra e bombe...

    Non è una "colpa" da poco.. e non tutti lo capiscono... purtroppo l'essere santi non presuppone una vita SENZA errori.. nè che lo stesso santo non sia in grado di commetterli...

    Prendi questo mio commento solo come una voce fuori dal coro..

    Grazie, un abbraccio..

    RispondiElimina
  39. Guardo la religione con molta "distanza" e razionalità, pero sono d'accordo: Giovanni Paolo II è stato molto importante, è riuscito ad essere rispettato e voluto bene da cristiani come da uomini di qualsiasi altra religione, perfino degli atei, e questo è il miracolo più grande che si possa fare nella nostra epoca. Peccato che però il nuovo papa non ha lo stesso potere mediatico.

    RispondiElimina
  40. Kni,prendo atto del tuo commento.

    RispondiElimina
  41. Cara princess,benvenuta nel mio blog.
    Verro' a trovarti.
    A presto!

    RispondiElimina
  42. Ciao lorena,benvenuta nel mio blog.Grazie per aver espresso la tua opinione.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  43. io lo invoco spesso e me lo sento vicino quando lo chiamo "Papa bianco". sembra che mi ascolti e che mi risponda, è una sensazione forte...

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...