21/06/08

54

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA







































RIDERE O PIANGERE ?





54 commenti:

  1. no dai con queste immaigne si ride^^...

    buona sabato sera^^
    bacini

    RispondiElimina
  2. Ciao vane,ti linko subito e mi fa piacere che hai riso!
    Un abbraccione,altro che bacini!

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella sono Fotoritocco-vip.
    E' un piacere anche per me conoscerti e ti ringrazio per avermi fatto visita. Ho aperto il blog da poco, solo 10 giorni. E' ancora allo stato larvale, però penso che con il tempo e compatibilmente con gli impegni personali riuscirò a farlo crescere. Sono ancora indeciso se "trasformarlo" o meno in un sito vero e proprio. Non so. Vediamo come va e poi decido.

    Ho letto il tuo blog.
    E' molto carino.
    Hai fatto bene ad aprirlo.
    Ti inserisco subito fra i link amici.

    Per qualsiasi cosa scrivimi.
    Trovi la mail nella mia home page.
    Un salutone.
    Fotoritocco-vip

    RispondiElimina
  4. Fotoritocco,io solo da tre mesi e sono felicissima dei risultati!Domani ti linkerò anch'io. Abbiamo la pedagogia in comune ed è tanto!
    UN CARO SALUTO E BUONA NOTTE!

    RispondiElimina
  5. domani vengo con calma..... buona notte

    RispondiElimina
  6. Grazie per farci un po sorridere di questo schifo...non bisogna sempre essere seri, un anarchico francese disse ridendo alla gendarmeria mentre lo arrestava:"Una risata vi seppellirà"
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Piangere, Stella, piangere di brutto... Purtroppo la costituzione non viene garantita da chi detiene il potere. La giustizia non è uguale per nessuno, l'Italia entra in guerra anche se la nostra costituzione la ripudia, i fascisti occupano le poltrone più alte, anche se si chiamano in modi diversi e cercano di riscrivere i libri di storia a loro uso e consumo, il lavoro somiglia sempre più ad un'attività instabile e degradante... Parlando della costituzione oggi, ella stessa sta piangendo per quanto la stanno oltraggiando....

    RispondiElimina
  8. Buongiorno jasna cara,a presto...

    RispondiElimina
  9. Incarcerato anch'io penso che un po' di ironia ogni tanto non guasti,noi soffriamo e "loro"ridono di noi...
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  10. DEDICATO a cesco e "A tutti gli italiani affinchè conoscano meglio le norme che consentono loro di vivere in libertà dal 1° gennaio 1948".
    La Bandiera Italiana dice:rappresento il simbolo di un'Italia che da sempre ha significato,nel mondo,cultura,costume e bellezze naturali.In sintesi:progresso e civiltà...!!

    RispondiElimina
  11. La costituzione ci indica una strada...da un lato i diritti,dall'altro i doveri.Coloro che la scrissero prima fecero il loro dovere,poi si dedicarono alla stesura di questo testo.
    Secondo me la libertà è proprio questa,diritti e doveri sono sempre i nostri compagni di viaggio!!
    Le vignette sono umoristiche,la sostanza no!
    Ciao stella,buona domenica.

    RispondiElimina
  12. Dovrebbe essere così!Ma chi fa rispettare i diritti,oggi?
    Buona domenica,sirio!

    RispondiElimina
  13. Le vignette sono semplicemente un meraviglioso mezzo per farci sorridere, ne abbiamo così tanto bisogno!!!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  14. Secondo me le vignette trasmettono di più di un discorso.Grazie mistral e buona domenica!

    RispondiElimina
  15. Ciao Stella, non mi ero dimanticato ma grazie. Sei molto gentile.
    ciao, buona domenica.
    silvano.

    RispondiElimina
  16. Silvano,sono un'amica,non scordarlo!

    RispondiElimina
  17. Mi è scappato da ridere.
    Però se mi fermo un attimo e mi metto a riflettere cambio umore.

    RispondiElimina
  18. Le vignette fanno ridere ma anche riflettere perché spesso capita che qualcuno dimentichi la Costituzione, la metta da parte, oppure la voglia trasformare in immondizia.

    RispondiElimina
  19. Ridi pure duh,l' avevo previsto,dunque...
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  20. Brava luce,le vignette restano più impresse...!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  21. quella del partito fascista e proprio comica

    RispondiElimina
  22. Vignette molto icastiche, chiare e comprensibili dell'attuale clima politico.

    RispondiElimina
  23. Stefanodiletto è proprio comica.Le ho scelte con oculatezza!

    RispondiElimina
  24. Daniele,ogni tanto sorridiamo!

    RispondiElimina
  25. Le vignette fanno ridere, ma quello che ci fa piangere è la realtà.
    Buona domenica ... smack!!!

    RispondiElimina
  26. Ciao nella,l'uno e l'altro! Una lama a doppio taglio.Buon bagno!
    Io lo sto facendo di sudore,pur essendo in casa!!Doccia spesso.

    RispondiElimina
  27. io sono propenso alla risata,tanto piangere non ci servirà mai a nulla :P
    eheheh
    Comunque ,ironia a parte,credo che molte Leggi Costituzionali dovrebbero essere soggette a revisione.
    Da un altro punto di vista però,penso che sia anche giusto lasciarle come sono altrimenti si farà molto più danno. :)
    Quindi,facciamocene una ragione e ridiamoci su ;)
    Un bacione e buona Domenica.A presto :))

    RispondiElimina
  28. non rido e non piango.
    però, scusa il termine stella, mi incazzo.
    nn riesco nemmeno a ridere per non piagere.
    che situazione, che tristezza, che paese, che declino!
    uffff
    buona domenica cara stella!!

    RispondiElimina
  29. Grazie jack,se si applcasse la Costituzione alla lettera penso che non saremmo a questo sfacelo...Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. un sorriso Stella,
    e tanto da riflettere......
    brava sempre!
    bacioni!
    g.

    RispondiElimina
  31. Mat qui puoi ridere, piangere e il resto! La mia è ironia , per come stanno andando le cose.I blogger affrontano i gravi problemi che affliggono la nostra bella Italia e tutti siamo preoccupati...Ciò che ho pubblicato ognuno può "leggerlo" sotto la propria ottica.
    E' la prima volta che ti vedo in...e ti dirò che mi fa piacere,perchè "sei" e non "appari".
    Bacioni

    RispondiElimina
  32. ...inrealtà direi sorridere...ma solo perchè il pianto non abbia il sopravvento!! Buona serata

    RispondiElimina
  33. Scricciolo d'accordissimo!Buona notte!

    RispondiElimina
  34. Ciao Stella tutto bene, non ti ho dimenticata, sono un po' presa.... e poi sono stata in vacanza. Bello il post sulla Costituzione ... fa meditare a presto bacioni

    RispondiElimina
  35. anche se la faccenda è seria con queste vignette si ride... si ride....

    RispondiElimina
  36. Ciao Stella buonanotte ... baci

    RispondiElimina
  37. Ciao Rosy cara,bentornata!Ricordi che tempo fa mi avevi detto che avresti voluto parlare con me?Sono sempre dispobibile.La mia mail è pubblica.
    Buona giornata con un abbraccio.

    RispondiElimina
  38. suysan, in poche parole hai espresso la motivazione del post.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  39. Buona giornata,nella bellissima!

    RispondiElimina
  40. Ciao Stella. Grazie e speriamo bene per la pioggia.
    ciao.

    RispondiElimina
  41. Buon giorno Stella.
    Non saprei.... con queste vignette e la tua simpatia .... ma sì, ridiamoci sopra!
    Un abbraccio cara...

    RispondiElimina
  42. Grazie zahxa, mi trovi simpatica?Bene!
    Un abbraccione e a presto!

    RispondiElimina
  43. Ciao cara...rido per non piangere....Grazie per aver ricordato che ancora abbiamo una Costituzione!!???
    Un salutone

    RispondiElimina
  44. Ciao cara dyo.Buona giornata!

    RispondiElimina
  45. Ciao francesco c. è vero,ricordare che abbiamo una costituzione e se venisse applicata a dovere...!

    RispondiElimina
  46. secondo me c'è da piangere perché il Paese è in emergenza democratica e non si tratta della semplice questione dell'operato del governo in carica. Si tratta anche dell'opposizione che non c'è e del plauso bipartisan a tutte le norme salva-casta.

    RispondiElimina
  47. Anch'io ho scritto un post sulla costituzione ma ormai non ci crede più nessuno. Ed è vero: sono solo belle parole!

    RispondiElimina
  48. arabafenice hai ragione,la colpa del "malessere",però ,non è da attribuire alla Costituzione.
    Ti ringrazio del tuo intervento!

    RispondiElimina
  49. romano restano parole,perchè chi di dovere non rispetta e non mette in pratica soprattutto i diritti del cittadino...
    Un caro saluto

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...