14/04/08

2

Il nostro DNA



RIFLESSIONI SULLA VITA

La vita, nella sua brevità, è lunga nella sua continuità.
Dalle generazioni più antiche è arrivata fino a noi, nel nostro DNA c’è tutta la storia dell’umanità.
Se potessimo andare a ritroso delle nostre generazioni, arriveremmo fino agli uomini primitivi e questo spiegherebbe perchè a volte gli uomini si comportano con tanta malvagità, nel profondo del nostro cervello esistono ancora quegli istinti primordiali che in quell'epoca erano necessari per la sopravvivenza.
L’evoluzione umana è stata capace di mettere gl’istinti più retrogradi nel profondo del nostro cervello, facendo prevalere la razionalità ma, a volte, quelle malvagità affiorano e hanno il sopravvento sulla nostra ragione.
La nostra vita è piena di contraddizioni, siamo capaci di fare cose magnifiche: come nell’arte in tutte le sue espressioni, costruire macchine complesse, amare con tanto slancio.
Ma siamo capaci anche di odiare, uccidere e scatenare guerre.
Nella nostra evoluzione siamo arrivati ad avere una “macchina eccezionale” che è il nostro corpo, il nostro cervello, con tutti i suoi organi capaci di interagire con l’esterno e trovare le soluzioni che meglio possano soddisfare le nostre esigenze.
La nostra mente è un motore instancabile, recepisce centinaia e migliaia di segnali che giungono dall’esterno, li fa suoi, li elabora e decide in che modo rispondere: non sempre la nostra mente è sincera (non a caso si chiama mente) perché è capace di mentire a se stessa, sta nella nostra esperienza e la nostra saggezza dare a quei segnali il giusto valore e quindi rispondere in modo adeguato.

Salvo

2 commenti:

  1. E' piacevole leggere tale riflessione Ok da Tony Pannone

    RispondiElimina
  2. Ciao Toni, sono andato a leggermi il tuo blog, anche da te ci sono scritti interessanti che fanno riflettere.
    Ciao Salvo

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...