18/04/08

2

I FIGLI




I FIGLI

I tuoi figli non sono figli tuoi,
soni i figli e le figlie della vita stessa.
Tu li metti al mondo, ma non li crei.
Sono vicino a te, ma non sono cosa tua.
Puoi dar loro tutto il tuo amore,
non le tue idee, perché essi
hanno le proprie idee.
Puoi dar dimora al loro corpo
Non alla loro anima.
Perché la loro anima abita nella casa
Dell’avvenire, dove a te non è permesso
Di entrare neppure in sogno.
Puoi cercare di somigliare loro,
ma non volere che somigliano a te,
perché la Vita non ritorna indietro
e non si ferma a ieri.
Tu sei l’arco che lancia
I figli verso il domani.
L’arciere vede il bersaglio sulla linea
Dell’infinito, e con forza vi tende,
perché le frecce vadano rapide e lontane.
E che il vostro tendervi nella mano
dell’arciere avvenga nella gioia; perché,
come ama le frecce che volano,
cosi ama l’arco che sta fermo.

Kahlil Gibran

2 commenti:

  1. I figli sono il dono più grande che Dio concede a una coppia, lineamenti , carattere, carismi si trasmettono dai genitori ai figli,lasciando un' eredità genetica che li accompagna tutta la vita. Anche quando la freccia partirà dall'arco tracciando una nuova via e una nuova famiglia, i nostri doni genetici restano e saranno in loro per sempre !
    Giò

    RispondiElimina
  2. Accompagniamo i nostri figli per mano non per prendere ma per dare…
    Non perché seguano la nostra strada ma perché scelgano la loro…
    Non pretendiamo che siano loro ad avvicinarsi a noi,siamo noi genitori a doverci avvicinare a loro!
    Il nostro insegnamento sia solo l’esempio,fatti e parole.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...